Tag: investimenti sociali

 
Melandri: l'approccio Impact può essere strategico per le Fondazioni di impresa
Per il nostro ciclo di approfondimenti dedicato alle Fondazioni di impresa italiane, abbiamo intervistato l'economista ed ex parlamentare e Ministro della Repubblica, Giovanna Melandri. La presidente di Human Foundation ci ha spiegato il suo punto di vista sulla filantropia italiana, chiamata a confrontarsi con le sfide del Covid-19, nel più ampio quadro dei cambiamenti che potrebbero interessare il nostro Paese.
 
Le imprese sociali e i loro ecosistemi in Europa
Qual è lo stato delle imprese sociali in Europa? Quali sono i punti in comune e quali le differenze fra i vari Paesi? Tra il 2018 e il 2020, la Commissione Europea ha realizzato uno studio nel tentativo di rispondere a queste domande e mappare le imprese sociali e i loro ecosistemi nel Vecchio Continente. In questo articolo, uscito per la rivista scientifica Impresa Sociale, vi presentiamo i principali risultati della ricerca.
 
Nuove alleanze per un welfare che cambia: le sfide del Covid-19
Martedì 16 giugno si è tenuto il webinar “Nuove alleanze per un welfare che cambia: le sfide del Covid-19". L'incontro, promosso dalla Fondazione CRC, è stata un'occasione per ragionare, a partire dagli spunti offerti dal Quarto Rapporto sul secondo welfare in Italia 2019, sulle sfide sociali che ci attendono. Le slide e il video dell'evento sono ora disponibili sul sito della Fondazione CRC.
 
Il lockdown ha chiuso il tempo dell'innovazione digitale come optional
Quale dinamiche ha generato il Covid-19 sulla digitalizzazione del Terzo Settore? Secondo Fabio Fraticelli, dopo anni passati a rimandare gli investimenti in tecnologia, per le organizzazioni non profit il digitale è diventato finalmente strategico. Il direttore operativo di TechSoup ci spiega perché in questo commento pubblicato a corredo della nostra inchiesta uscita su Corriere Buone Notizie.
 
Terzo Settore e digitalizzazione: clic o mai più
Durante la pandemia l’uso degli strumenti digitali da parte di individui e organizzazioni è nettamente cresciuto. Anche in un Paese come l’Italia, che secondo i dati Ue è agli ultimi posti in Europa per digitalizzazione. E anche in un ambito come il Terzo Settore i cui enti, salvo alcune eccezioni, non sfruttano ancora a pieno le nuove tecnologie. È il tema di cui ci siamo occupati nella nostra ultima inchiesta su Corriere Buone Notizie. Qui trovate l'articolo di contesto firmato da Paolo Riva.
 
Organizzazioni solidali ai tempi del Covid-19
Nei giorni immediatamente successivi all'avvio del fase di lockdown per evitare la diffusione del Covid-19, Percorsi di secondo welfare si è interrogato sul ruolo sociale che le organizzazioni avrebbero potuto assumere attraverso misure di welfare aziendale e responsabilità sociale di impresa. La survey realizzata ha portato alla stesura del rapporto di ricerca "Organizzazioni solidali al tempo del Covid-19", curato da Franca Maino e Federico Razetti.
 
Zamagni: la filantropia deve uscire da una logica emergenziale e adottare un approccio strategico
Nell'ambito del ciclo di approfondimenti sulle Fondazioni d’impresa promosso insieme a Fondazione Bracco abbiamo intervistato Stefano Zamagni, docente di Economia Politica all'Università di Bologna e presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali. Zamagni ci ha parlato delle differenze tra filantropia emergenziale e filantropia strategica e del ruolo che le fondazioni corporate potrebbero assumere partendo da questa visione.
 
Quale ruolo per le Fondazioni di impresa italiane nell’era del Covid-19
Fondazione Bracco, insieme a Percorsi di secondo welfare, promuove un ciclo di approfondimenti per comprendere come la filantropia di impresa possa contribuire ad affrontare le conseguenze della pandemia di Covid-19. L’obiettivo, grazie all’interlocuzione con diversi osservatori privilegiati, è delineare una cornice analitica ampia e articolata che aiuti a comprendere questo tema da differenti punti di vista.
 
Infanzia e adolescenza, nove reti della società civile scrivono a Conte: servono subito una strategia e risorse adeguate
Ripartire dall'educazione e dai diritti delle nuove generazioni con investimenti e politiche per consentire all'Italia di risollevarsi, perché senza attenzione ai diritti dei bambini e degli adolescenti non può avvenire una vera ripartenza del Paese. È quanto chiedono al Governo nove reti di organizzazioni impegnate nel campo dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza attraverso un documento articolato in cinque punti e una richiesta di incontro col Presidente del Consiglio.
 
Intesa Sanpaolo, con la donazione di 100 milioni di euro sono stati sostenuti 16 ospedali e realizzati 2 nuovi centri Covid-19
Sono stati interamente assegnati i 100 milioni di euro donati da Intesa Sanpaolo alla sanità italiana per fronteggiare l’emergenza dell’epidemia da Coronavirus. Intesa Sanpaolo ha voluto sin dall’inizio della crisi unirsi agli sforzi del Paese per affrontare e superare questa emergenza, fornendo direttamente il proprio sostegno per contribuire in maniera significativa e strutturale al potenziamento del Sistema Sanitario Nazionale.
 
Da Fondazione Cariplo un aiuto per far ripartire il Terzo Settore
Fondazione Cariplo ha lanciato LETS GO!, un bando realizzato in collaborazione con la Fondazione Peppino Vismara e grazie alla partecipazione di 16 Fondazioni di comunità, per sostenere l’operatività degli enti del Terzo Settore in sofferenza economica a causa dell’emergenza Covid-19. A disposizione delle organizzazioni non profit che operano in Lombardia e nelle province di Novara e del VCO ci sono 15 milioni di euro.
 
ASviS: per garantire una ripresa sostenibile l'Italia deve guardare all'Agenda 2030
Per rendere la nostra società meno fragile nel post Covid-19 lo sviluppo economico dovrà essere compatibile con la tutela dell’ambiente, con la giustizia sociale e la riduzione delle disuguaglianze. E le ingenti risorse, nazionali ed europee, mobilitate per fronteggiare la crisi devono essere investite per creare un nuovo paradigma. È il messaggio dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile emerso durante il terzo e ultimo evento di ASviS Live.
 
Covid-19: le scienze del comportamento a servizio del cambiamento in azienda
Le scienze del comportamento possono fornire strumenti utili per riprogettare gli spazi di lavoro a fronte della nuova normalità imposta da Covid-19. Plasmando l’ambiente fisico si può infatti facilitare l’adattamento a nuove regole e, nel contempo, ridurre i livelli di stress legati al cambiamento. Ce ne parla Claudia Baroni, che con la startup aBetterPlace affianca le imprese chiamate ad affrontare queste sfide.
 
Civic Action: alla ricerca di esperienze che generano valore sociale
Fondazione Italia Sociale, in collaborazione con Onde Alte e SkyTg24, ha lanciato Civic Action: una call for practices rivolta a persone, organizzazioni e imprese per dare luce alle azioni civiche che fanno bene alla società e all’economia italiana. L’obiettivo è raccogliere e dare visibilità a esperienze e storie positive che sono avvenute in piccoli o grandi contesti, a livello locale o a livello nazionale, e che si prestano ad essere replicate e sviluppate.
 
Case per tutti, accessibili e inclusive: Fondazione Cariplo sostiene 5 nuovi progetti per l'abitare sociale
Come abbiamo imparato in questi mesi di pandemia, la casa è una componente cruciale per la qualità della vita, soprattutto in situazioni più o meno gravi di fragilità. Per questa ragione da oltre vent'anni Fondazione Cariplo promuove forme innovative di abitare sociale, ponendo particolare attenzione a chi vive in condizioni di maggiore difficoltà. Pochi giorni fa sono stati varati alcuni nuovi progetti che si inseriscono in questo percorso.
 
Accogliere la complessità per supportare il cambiamento sistemico
Ashoka Italia e Assifero hanno presentato “Accogliere la complessità. Verso una comprensione condivisa del finanziamento e supporto al cambiamento sistemico”, la traduzione italiana del rapporto realizzato da Ashoka e McKinsey con vari partner e presentato a Davos 2020. Il documento offre spunti e linee guida utili per chi è interessato a superare modelli lineari di finanziamento donatore-beneficiario e ad adottare approcci innovativi.
 
Changemakers United: la piattaforma di Ashoka Europe per affrontare le sfide della pandemia
Il prossimo 20 maggio Ashoka presenterà 20 esperienze innovative, selezionate nell’ambito di Changemakers United, che possano aiutare ad affrontare le sfide imposte dal Covid-19. La pandemia, spiegano Enrica Cornaglia e Federico Mento, impone di infrastrutturare le nostre comunità affinché siano resilienti e, allo stesso tempo, capaci di ripensarsi all’interno di un nuovo paradigma sociale e produttivo. E solo un’intelligenza collettiva possiede le capacità per rispondere a questa situazione.
 
Avanzi e Etica Sgr lanciano un nuovo fondo di Impact Investing
È nato a|impacte, il nuovo fondo chiuso di impact investing promosso da Avanzi in collaborazione con Etica Sgr. Il Fondo ha già raccolto risorse rilevanti presso investitori professionali, in particolare Banca Etica e Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore e punta a raccogliere un totale di 40 milioni euro nei prossimi mesi. Sono stati già individuate le prime due realtà che beneficeranno dei primi investimenti, pari a 1 milione di euro.
 
SROI Explore: nuovi strumenti partecipativi per valutare l’impatto sociale delle politiche giovanili
Tra il 2017 e il 2019 la Regione Veneto ha messo a disposizione di enti locali e Terzo Settore oltre 2 milioni di euro per attivare progetti dedicati ai giovani. In totale sono state realizzate 143 iniziative che hanno coinvolto 37.000 ragazzi. Un recente volume di Maurizio Busacca e Alessandro Caputo ricostruisce le attività di ricerca valutativa a supporto delle politiche regionali per i giovani veneti secondo un approccio di tipo area-based.
 
La sfida del coronavirus: il non profit vince quando sa innovarsi
Grazie a una rapida riconversione della tecnologia sviluppata per il mercato del welfare aziendale, il Gruppo Cooperativo CGM dall'inizio della pandemia ha messo in campo diverse iniziative per affrontare l'emergenza. Nella nostra ultima inchiesta pubblicata su Corriere Buone Notizie ci siamo concentrati su queste piattaforme che a livello locale offrono servizi alla persona adeguati alle restrizioni del lockdown.
 
Liquidità agevolata per il Terzo Settore: Acri e Intesa Sanpaolo lanciano "Prestito Sollievo"
Acri e Intesa Sanpaolo hanno sottoscritto una convenzione per sostenere gli Enti del Terzo Settore che stanno affrontando l’emergenza Covid-19, mettendo in sinergia le rispettive risorse e competenze per aiutare il mondo del non profit, che rischia di trovarsi in grande difficoltà dal punto di vista finanziario a causa della sua strutturale fragilità.
 
Finanza e Terzo Settore: serve un'azione sistemica per far rimbalzare le organizzazioni
Bisogna iniziare a immaginare soluzioni che permettano di finanziare le organizzazioni del Terzo Settore in un'ottica di innovazione sociale, aiutandole a "rimbalzare" nel nuovo assetto post-pandemia. Il rischio, spiegano Francesco Abbà, Paolo Venturi e Flaviano Zandonai, è che gli interventi di messa in sicurezza non siano sufficienti e restino incompiuti. Generando un effetto "ponte di Avignone".
 
Manes: chiediamo uno sforzo a cittadini benestanti e grandi imprese per sostenere il Terzo Settore
Una "donazione obbligatoria" da persone che dichiarano più di 1 milione di euro di patrimonio finanziario e versamenti dalle aziende quotate in borsa. Con queste risorse si potrebbe creare un apposito fondo per sostenere le organizzazioni non profit che rischiano di scomparire a causa della pandemia. A proporlo è Enzo Manes, Presidente di Fondazione Italia Sociale, in questa intervista a Lorenzo Bandera.
 
Ripartiamo INSIEME: Italia Camp seleziona proposte di policy per il post Covid-19
ItaliaCamp, organizzazione che sviluppa processi di innovazione sociale ad impatto positivo creando connessioni tra Istituzioni, Aziende, Associazioni e Università, ha lanciato la call "Ripartiamo INSIEME". L'obiettivo è di far emergere progetti di impresa e di ricerca, idee e best practice per superare l’impatto del Covid-19. C'è tempo fino al 15 maggio per presentare la propria idea o il proprio progetto.
 
Chiesi Foundation, filantropia strategica e Theory of Change al servizio del cambiamento
La Chiesi Foundation è un'organizzazione non profit fondata nel 2005 come espressione della responsabilità sociale di Chiesi Farmaceutici. La Fondazione, che opera principalmente nel campo della ricerca scientifica e della cooperazione internazionale, ha scelto di basare le sue azioni sulla "Theory of Change", uno strumento per la filantropia strategica che mette al centro la valutazione dell'impatto sociale.
 
Il paradosso del Terzo settore e degli investimenti ad impatto sociale
Le dinamiche di impatto sociale sono state a lungo considerate come una nicchia per innovatori, sostenute da un manipolo di pionieri con l'intento di avvicinarle al mercato mainstream. In questa situazione di emergenza, secondo Roberto Randazzo e Giuseppe Taffari, dovrà però essere il sistema imprenditoriale stesso a riorganizzarsi allo scopo di focalizzarsi sulle strategie di impatto sociale che riguardano la nostra intera collettività. Ecco perché.
 
Enti pubblici e raccolta fondi: come muoversi in maniera efficiente ed efficace
Nelle ultime settimane molti enti pubblici hanno iniziato a ricorrere a campagne per reperire risorse necessarie a fronteggiare l'emergenza Coronavirus. Secondo la Scuola di Fundraising di Roma, tuttavia, raramente queste iniziative sono realizzate seguendo dei minimi criteri di qualità che possano garantire risultati qualitativi e quantitativi soddisfacenti. Per questa ragione ha voluto realizzare un decalogo che spiega come muoversi al meglio.
 
L'emergenza Covid-19 e l'urgenza di innovazione digitale per il welfare italiano
L’attuale emergenza sanitaria legata alla pandemia del virus COVID-19 sta facendo emergere, in molti fra i Paesi colpiti, punti di forza e debolezza nei sistemi sanitari e assistenziali. Uno degli aspetti su cui l’Italia deve fare passi avanti è l’innovazione tecnologica digitale per assicurare una migliore capacità di raccolta ed elaborazione dati, un utilizzo delle tecnologie a supporto degli operatori sanitari, un sostegno al benessere delle persone in tempi di distanziamento sociale.
 
Investire sulla cultura per avere speranza nel futuro: da Fondazione Cariplo altri 6 milioni di euro per il welfare socio-culturale
Con il bando "Beni aperti" Fondazione Cariplo ha deliberato l'erogazione di 6 milioni di euro per il recupero di beni di interesse storico-architettonico e l’insediamento all’interno di essi di nuove attività e servizi. Una scelta che in questo momento di emergenza offre speranza per il futuro e conferma la visione di Cariplo sulla cultura: un fattore di coesione e crescita per le persone, ma anche una leva strategica per lo sviluppo economico.
 
Innovare la sanità pubblica, anche in tempo di pandemia. L'Impact Investing può essere la scelta giusta
Esperienze internazionali di successo, insieme a linee guida e piattaforme sviluppate dall'Unione Europea, possono essere strumenti fondamentali per affrontare le sfide sempre più complesse a cui è e sarà sottoposto il Sistema Sanitario Nazionale. Raffaella De Felice ci offre alcuni spunti di riflessione sul ruolo dell'impact investing (anche) in questa situazione di emergenza.
 
Parte "Rilancio Italia", il programma di UBI Banca contro il Coronavirus
Il Consiglio di Amministrazione di UBI Banca ha varato “Rilancio Italia”, un programma integrato che comprende una pluralità di interventi urgenti per fronteggiare gli effetti del Coronavirus. Le iniziative, che potranno contare su un valore complessivo e disponibile fino a 10 miliardi di euro, si rivolgono alle imprese, per assicurare la continuità operativa a fronte di possibili crisi della liquidità, ma anche a famiglie ed enti del Terzo settore per sostenerne la tenuta in un momento sociale potenzialmente critico.
 
Le buone pratiche di welfare aziendale e RSI di fronte al Coronavirus
Sono gli ultimi giorni per partecipare all’indagine su buone pratiche di welfare aziendale e responsabilità sociale di fronte al Covid-19. L'obiettivo è portare alla luce iniziative attivate da imprese, parti sociali, ETS e PA per contrastare gli effetti sociali della crisi. Abbiamo superato i 1000 accessi al questionario, da 19 regioni (aspettiamo il Molise!) e centinaia di organizzazioni, che contano oltre mezzo milione di lavoratori. Il questionario sarà online fino a giovedì 7 maggio.
 
Fondazione Fiera Milano: parte la gara di solidarietà per realizzare l'ospedale del Portello
Fondazione Fiera Milano ha dato vita a un nuovo Fondo destinato a raccogliere capitali e risorse per sostenere la realizzazione dell'ospedale per contrastare il contagio del Coronavirus Covid-19, in via di allestimento all’interno negli spazi dei padiglioni 1 e 2 di Fieramilanocity, al Portello. Il Fondo, in cui è stato subito versato un milione di euro, conta di attrarre risorse da aziende, istituzioni e filantropi della Lombardia per affrontare l'emergenza.
 
Le fondazioni filantropiche? Adesso sostengano organizzazioni, non progetti
In un momento come questo le fondazioni dovrebbero avere l'umiltà e il coraggio di usare la loro libertà e la loro flessibilità e promuovere creatività, capacità e resilienza nelle organizzazioni del Terzo Settore. La crisi che viviamo può essere rigenerativa. A dirlo è Carola Carazzone, Segretario Generale di Assifero, l'Associazione italiana delle fondazioni ed enti della filantropia istituzionale.
 
Welfare socio-culturale: nuovi investimenti da Fondazione Cariplo
Il Patrimonio culturale come fattore strategico di sviluppo economico e sociale dei territori, partecipazione, innovazione e creatività giovanile. Si potrebbe sintetizzare così il principio intorno al quale Fondazione Cariplo si sta muovendo sul fronte della cultura. Non più "solo" tutela e valorizzazione dell'esistente, ma anche iniziative che possano garantire una maggiore trasversalità, tenendo in forte considerazione gli aspetti sociali.
 
Rigenerazione urbana e housing sociale al centro del nuovo numero di ''Fondazioni''
È uscito il nuovo numero di "Fondazioni", la rivista delle Fondazioni di origine bancaria. Il numero è dedicato al tema "La forma del futuro. Le città sono infrastrutture sociali" e si concentra sui temi della rigenerazione urbana e dell'housing sociale, presentando alcuni progetti che mettono al centro la cura della persona e dei luoghi in cui essa vive: la città.
 
Istat: per il quarto anno consecutivo cresce la spesa sociale dei Comuni
Come ogni anno, l'Istat ha pubblicato i dati riguardanti la spesa sociale sostenuta dai Comuni del nostro Paese. Stando alle stime dell'Istituto Nazionale di Statistica, nel 2017 i Comuni hanno messo a disposizione 7,2 miliardi di euro: oltre l'80% della spesa è stata destinata a interventi per la famiglia, gli anziani e persone con disabilità. Ve ne parliamo in questo approfondimento.
 
Con i Bambini: nuovo bando da 15 milioni per contrastare la devianza minorile
È stato pubblicato il sesto bando promosso da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il bando si propone di sostenere interventi socio-educativi rivolti a minori tra 10 e 17 anni segnalati dall'Autorità giudiziaria minorile e già in carico agli Uffici di servizio sociale per i minorenni o ai servizi sociali territoriali. Ce ne parla Chiara Agostini.
 
Tutto pronto per la prima edizione di Social Innovation Campus
Il 5 e il 6 febbraio in MIND - Milano Innovation District si svolgerà la prima edizione del Social Innovation Campus. Sarà una due-giorni di lavoro per ragionare sull'impatto sociale e ambientale dell’innovazione e delle nuove tecnologie. L'evento sarà un'occasione per favorire lo scambio e la contaminazione tra il mondo del Terzo Settore e della filantropia, quello universitario e della ricerca, quello della finanza e quello istituzionale.
 
Valorizzare la cultura per generare impatto sociale: l’esperienza di Kalatà
Valorizzare il patrimonio culturale, e il tessuto sociale in cui esso affonda, attraverso modelli innovativi pensati per coinvolgere persone che per vari motivi non hanno modo di accedere a opere artistiche e architettoniche. È l’obiettivo di Kalatà, impresa sociale che ha recentemente attirato l’attenzione di Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore, che ha deciso di investire 200.000 euro per sostenerne le attività. Vi raccontiamo perché.
 
Per avere un futuro il Reddito di Cittadinanza deve guardare al suo passato
Il 29 gennaio a Roma sarà presentato il volume "Il bilancio del Reddito di Inclusione", che raccoglie le principali evidenze del monitoraggio condotto dall'Alleanza contro la povertà, grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, sul ReI. Si tratta di uno strumento che, secondo l'Alleanza, può rappresentare un'eredità preziosa anche per il Reddito di Cittadinanza, che continua a scontare alcune criticità su cui occorre intervenire.
 
A proposito della funzione sociale delle biblioteche: l'esperienza di Pistoia
Nell'ambito del percorso di ricerca sul welfare socio-culturale avviato da Percorsi di secondo welfare, Graziano Maino ha raccolto le considerazioni di Maria Stella Rasetti, direttrice della biblioteca comunale San Giorgio di Pistoia. L'obiettivo è quello di comprendere e analizzare le possibili funzioni sociali delle biblioteche pubbliche locali, tema oggetto di dibattito a livello nazionale e internazionale.
 
Per uno sviluppo sostenibile e inclusivo: Intesa Sanpaolo fa il punto sulle proprie attività sociali
8,7 milioni di pasti, 519mila posti letto, 131mila farmaci, 103mila indumenti distribuiti tramite associazioni caritative; prestito "per merito" a 3.240 studenti universitari; circa 150 progetti finanziati con plafond Circular economy e Green Bond; 120 startup sostenute. Sono solo alcuni dei numeri relativi agli investimenti del Gruppo Intesa Sanpaolo nel campo del welfare, della sostenibilità e del contrasto alle disuguaglianze.
 
A Torino arriva una scuola per accelerare la cultura dell'Impact
Il 15 gennaio a Torino sarà ufficialmente inaugurato il Cottino Social Impact Campus, realtà che intende formare professionisti che sappiano coniugare la capacità di produrre intenzionalmente impatto sociale positivo con la sostenibilità e la redditività economica e finanziaria delle loro iniziative. Abbiamo chiesto a Laura Orestano, CEO del Campus, di spiegarci meglio genesi e obiettivi di questo nuovo "luogo della sostenibilità".
 
Come sviluppare un'Economia Sociale e Solidale? Ecco la nuova ricerca di Euricse
La ricerca "Meccanismi finanziari per ecosistemi innovativi dell'economia sociale e solidale", commissionata dall'OIL e realizzata da Euricse con il supporto del governo del Lussemburgo, intende fornire nuovi dati sullo sviluppo dell'Economia Solidale e sociale in 8 Paesi del mondo. Riccardo Bodini, direttore di Euricse, ci racconta i principali contenuti di questo report, presentato a metà novembre durante il convegno internazionale “The SSE Momentum” a Trento.
 
Etika, la bolletta solidale. Così ora i disabili trovano casa
Grazie a "Etika", la bolletta solidale promossa da Dolomiti Energia, in Trentino le spese legate alle utenze energetiche vanno ad alimentare un fondo territoriale volto a finanziare progetti di co-housing sociale per persone con disabilità. In totale oggi sono 40 le persone disabili che hanno potuto sperimentare soluzioni abitative autonome. Inoltre anche le famiglie che adottano "Etika" godono di prezzi calmierati per le loro bollette | Francesca Gennai e Flaviano Zandonai, Corriere della Sera, 6 novembre 2019
 
ACRI e Cassa Depositi e Prestiti firmano un protocollo per essere più vicini alle comunità
Cassa Depositi e Prestiti e l'Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio hanno sottoscritto un protocollo d’intesa teso a rafforzare la presenza di CDP sul territorio e a valorizzare il patrimonio di relazioni, esperienze e competenze delle Fondazioni di origine bancaria. In questo senso l'accordo intende migliorare la cooperazione tra la Cassa e le Fondazioni per lo sviluppo di progetti congiunti a beneficio delle comunità locali.
 
Happening della Solidarietà: arriva la 20ª edizione dedicata alle economie circolari
Il 12 e il 13 dicembre a Catania, negli spazi di Zo Centro Culture Contemporanee, si svolgerà il 20° Happening della Solidarietà dedicato al tema "Economie circolari: luoghi e persone al centro". L'evento, promosso e organizzato dal Consorzio Sol.Co. - Rete di Imprese Sociali Siciliane con il contributo di Fondazione Ebbene, approfondirà in che modo è possibile dar vita a un'economia che rimetta al centro luoghi e persone.
 
Terza Social Impact Investments International Conference
Il 5 e 6 dicembre 2019, avrà luogo la terza edizione della Social Impact Investments International Conference. L'evento è promosso dall'Università di Roma "La Sapienza", insieme ad Unitelma Sapienza ed in partnership con il Centro Casmef della Università LUISS Guido Carli.
 
Prorogata la scadenza del bando della Regione Piemonte per sostenere le imprese che investono nel welfare
È stata ufficialmente prorogata la scadenza del sesto e ultimo bando di WeCaRe, la strategia regionale per l'innovazione sociale in Piemonte. La misura ha l'obiettivo di finanziare la progettazione e l’attivazione di interventi di welfare aziendale con particolare riguardo verso iniziative inter-aziendali e di apertura verso il territorio. La scadenza - inizialmente prevista per il 29 novembre - è ora fissata per il 27 febbraio 2020.
 
Welfare aziendale e valutazione: confrontiamoci sulle pratiche e troviamo modelli valutativi condivisi
Riprende il dibattito sulla valutazione delle esperienze di welfare aziendale: secondo Federico Mento, Segretario Generale di Social Value Italia, la valutazione può essere una preziosa alleata in tutte le diverse fasi di implementazione del welfare nelle imprese, a patto che si definiscano obiettivi comuni e modelli valutativi condivisi. Il 27 novembre a Bologna ci sarà un evento proprio per approfondire tali aspetti.
 
Il nuovo volto della filantropia di impresa: le Fondazioni Corporate in Italia
Il sesto capitolo del 4R2W, scritto da Chiara Lodi Rizzini, Orlando De Gregorio e Franca Maino, propone alcune riflessioni sulle tendenze e i possibili scenari che riguardano le Fondazioni di impresa italiane. Oltre a riassumere le principali caratteristiche di queste realtà e delle loro imprese fondatrici, il documento approfondisce le modalità e i settori d’intervento in cui esse operano e, infine, identifica ostacoli e possibili scenari futuri.
 
Progetto Professionalità ''Ivano Becchi''
La Fondazione Banca del Monte di Lombardia offre opportunità di crescita professionale per giovani, indipendentemente dal titolo di studio conseguito, purché già inseriti nel mondo del lavoro o della ricerca, o provvisti di esperienze professionali pregresse. C'è tempo fino al 15 novembre per partecipare.
 
I volti della sostenibilità: ecco il nuovo numero di "Fondazioni"
Il tema dello sviluppo sostenibile, grazie soprattutto alla mobilitazione globale per il contrasto ai cambiamenti climatici, oggi è sempre più al centro del dibattito pubblico. Ma la sostenibilità, come abbiamo spesso avuto modo di raccontarvi anche sul nostro sito, non riguarda solo il clima. Molti di questi "volti della sostenibilità" sono stati approfonditi nel numero di settembre-ottobre di "Fondazioni", la rivista dell'Acri.
 
Mese dell'Educazione Finanziaria: ecco perché è importante continuare a parlare di questi temi
Si è conclusa la seconda edizione del "Mese dell'Educazione Finanziaria", iniziativa lanciata dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria. Complessivamente sono state oltre 600 le iniziative realizzate per fornire a cittadini di tutte le età gli strumenti per accrescere la conoscenza e la consapevolezza necessari per destreggiarsi nel mondo finanziario, assicurativo e previdenziale.
 
Le Fondazioni di comunità italiane si ritrovano Salerno per la terza Conferenza annuale
Tra il 14 e il 15 novembre a Salerno si svolge la terza Conferenza Nazionale annuale delle Fondazioni di comunità. Un momento prezioso per le Fondazioni comunitarie italiane, che si confronteranno su molteplici temi, anche grazie alla presenza di Fondazioni di comunità provenienti da ben 12 Paesi: Albania, Bulgaria, Croazia, Georgia, Lettonia, Regno Unito, Romania, Russia, Serbia, Spagna, Ucraina, Ungheria.
 
Così aiutiamo il Terzo Settore ad affrontare al meglio la sfida della trasformazione digitale
Il 14 e 15 novembre a Milano, presso Cariplo Factory, si svolgeranno i TechSoup Days: due giorni di networking, formazione e ispirazione sulla trasformazione digitale organizzati da TechSoup, realtà che aiuta le organizzazioni non profit italiane a sfruttare il potenziale della tecnologia e del digitale per perseguire la loro missione. In vista dell'evento abbiamo incontrato Fabio Fraticelli, Chief Operating Officer di TechSoup.
 
Ricucire le fratture delle comunità: riparte da qui la strategia di Fondazione Cariplo
Fondazione Cariplo ha approvato il Documento Previsionale Programmatico Annuale 2020 e il Documento Previsionale Programmatico Pluriennale 2020-2023, che contengono idee, impegni, ambiti e budget per il prossimo futuro. Abbiamo individuato tanti punti interessanti legati al secondo welfare, come il tema della trasversalità degli interventi e la necessità di mettere insieme competenze diverse per affrontare al meglio i bisogni delle comunità.
 
Fondazione Cariparo: nel 2020 erogazioni per 48 milioni e più attenzione a innovazione sociale e valutazione
La Fondazione Cariparo ha individuato gli ambiti in cui svilupperà le proprie attività filantropiche nel corso del 2020 per perseguire una visione di comunità aperta, solidale e incline all'innovazione. Accanto al tradizionale ruolo di sostegno a progetti che rispondono ai problemi della collettività, a cui andranno circa 48 milioni di euro, Cariparo si impegnerà a generare innovazione sociale e valutare gli effetti delle misure finanziate.
 
Fosti: per creare vero valore dobbiamo ripensare a come facciamo valutazione
Partendo dal suo intervento al XVII Workshop sull'impresa sociale, abbiamo chiesto a Giovanni Fosti, Presidente di Fondazione Cariplo, di raccontarci meglio il proprio punto di vista sull'impresa sociale italiana, sulla sua capacità di generare innovazione e, soprattutto, sugli aspetti legati alla valutazione, che ricorrono spesso quando si parla di questa realtà e, più in generale, di Terzo Settore. Ecco cosa ci ha detto.
 
Pensieri da Matera: il Terzo Settore deve saper raccontare la sua capacità di generare valore
"Una donna che disegna, la Costituzione e le sfide per il Terzo Settore". Riceviamo e pubblichiamo questa breve riflessione di Andrea Pastore, Responsabile delle attività istituzionali della Fondazione di Comunità Salernitana, che in questi giorni è a Matera per "Sharing Future", la XVI Convention del Gruppo Cooperativo CGM.
 
Molteplicità, rete, innovazione: ecco perché le biblioteche possono divenire luoghi del welfare
Le biblioteche possono ancora rivestire un ruolo decisivo nell'ambito delle politiche culturali (e sociali) dei territori, ma è necessaria una forte volontà di innovazione accompagnata da strumenti e processi adeguati. Su Corriere Buone Notizie, nell'ambito dell'ultima inchiesta curata dal nostro Laboratorio, Alessandro Agustoni riflette di questo tema raccontando l'esperienza del sistema interbibliotecario CUBI.
 
Sviluppo sostenibile in Italia: a che punto siamo?
Lo scorso 4 ottobre si è tenuta a Roma la presentazione del quinto Rapporto realizzato dall'ASviS, l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Il documento, grazie all'utilizzo di indicatori sintetici, fornisce dati e analisi interessanti anche su molti aspetti legati alla sostenibilità sociale del nostro Paese. In questo contributo vi presentiamo alcuni dei principali risultati emersi, focalizzandoci in particolare sul tema del contrasto alla povertà e all'esclusione sociale.
 
Radicalità e pluralismo, così si genera prosperità inclusiva
Nei giorni scorsi si sono svolte le XIX Giornate di Bertinoro, appuntamento organizzato da Aiccon che ogni anno riunisce in Romagna protagonisti dell’economia, del volontariato, della cooperazione delle istituzioni e del mondo accademico per riflettere e conversare sui temi dell'economia civile. Abbiamo chiesto a Paolo Venturi, direttore di Aiccon, di raccontarci il suo punto di vista su questa edizione, dando uno sguardo anche al passato e al futuro dell'evento.
 
Il paradosso della Lombardia: tanti giovani disoccupati e Neet, ma le imprese non trovano personale qualificato
Un appuntamento fra operatori, istituzioni, giovani ed imprese per mettere a fuoco quel che ha funzionato e quel che invece c’è da migliorare negli interventi a favore dei giovani lombardi. E come connettere la risorsa rappresentata dai giovani alle esigenze espresse dalle imprese. Saranno alcuni dei temi al centro di "Giovani: una risorsa da valorizzare!", workshop organizzato da Mestieri Lombardia e Fondazione Brodolini che si svolgerà mercoledì 9 ottobre al Milano Luiss Hub for markers and students.
 
Biblioteche e welfare socio-culturale: l'esperienza del sistema CUBI
Nell'ultimo periodo Percorsi di secondo welfare ha iniziato a occuparsi con crescente attenzione del legame tra welfare e cultura, e in particolare del ruolo assunto dalle biblioteche in tale ambito. In questa direzione va la scelta di ospitare e promuovere il Rapporto di ricerca "Lavorando al piano strategico di CUBI", curato da Alessandro Agustoni, Marco Cau e Graziano Maino, che è scaricabile gratuitamente sul nostro sito.
 
Long Term Care, Italia in difficoltà: lo dice il 2° Rapporto dell'Osservatorio LTC della Bocconi
L’Italia è un paese anziano che continua a investire poco nel Long Term Care: dal 2013 al 2016 gli over 65 non autosufficienti in Italia sono aumentati del 4,6%, mentre il tasso di copertura del bisogno – ovvero il numero di anziani non autosufficienti raggiunti da servizi pubblici residenziali e diurni – è rimasto pressoché stabile, passando da 10,4% a 10,2%. È uno degli elementi che emergono dal secondo Rapporto sull’innovazione e il cambiamento nel settore Long Term Care realizzato da CERGAS SDA Bocconi con il supporto di Essity.
 
Le Fondazioni di impresa in Italia: è disponibile il Rapporto curato da Secondo Welfare
Mercoledì 18 settembre è stato presentato il Rapporto di ricerca "Le Fondazioni di impresa in Italia", che abbiamo realizzato insieme a Fondazione Bracco e Fondazione Sodalitas. Il documento scatta la fotografia aggiornata del ruolo delle Fondazioni di impresa attive nel nostro Paese, definendo e approfondendo i tratti distintivi di queste realtà. Ce ne parlano Orlando De Gregorio e Chiara Lodi Rizzini, che hanno curato la ricerca insieme a Franca Maino.
 
Il ruolo delle biblioteche nello sviluppo del welfare socio-culturale
Partendo dall'esperienza del nuovo sistema interbibliotecario CUBI, Alessandro Agustoni, Marco Cau e Graziano Maino propongono alcune considerazioni sul ruolo che le biblioteche, e i sistemi che le raccordano, possono rivestire nell'ambito delle politiche culturali e sociali dei territori. A condizione di saper ripensare il proprio assetto amministrativo, i modelli organizzativi e di servizio, le intenzioni e le progettualità rivolte ai propri territori.
 
La natura, bene di mercato. Come preservare il Pianeta con i Pagamenti per i servizi ecosistemici
Cos'è il Capitale Naturale? Cosa sono i Servizi Ecosistemici? Perché dare loro un valore può aiutare a far vivere meglio le comunità e preservare il Pianeta? Sono alcune delle questioni approfondite nella nostra inchiesta pubblicata su Corriere Buone Notizie, in cui è messo a tema, tra le altre cose, il ruolo giocato da Fondazione Cariplo per sostenere la collaborazione tra soggetti pubblici e privati che operano in questo campo. Ce ne parla Paolo Riva.
 
Alleanze pubblico-private per proteggere i doni del Pianeta e il benessere di tutti
Riconoscere un valore di mercato al Capitale Naturale e ai servizi ecosistemici consente di offrire incentivi finanziari agli attori locali per sostenere il mantenimento delle funzioni ecologiche, di contabilizzarle nei bilanci gestionali e di remunerare azioni normalmente non monetizzabili. Un'opportunità in più per rilanciare territori e comunità. Ecco perché Fondazione Cariplo sta investendo in questo ambito. Ne parla Lorenzo Bandera su Corriere Buone Notizie.
 
Quadrio Curzio: le Fondazioni tra istituzioni, sussidiarietà e solidarietà innovativa
Per celebrare i vent'anni dalla promulgazione della Legge Ciampi, Acri ha organizzato un convegno per riflettere sui passaggi più significativi della vita delle Fondazioni di origine bancaria in questo arco temporale. In tale occasione Alberto Quadrio Curzio, Presidente emerito dell'Accademia Nazionale dei Lincei, ha approfondito il ruolo di queste istituzioni dal punto di vista della sussidiarietà e della solidarietà innovativa. Qui il suo intervento integrale.
 
Verso un Patto per il welfare territoriale del Pinerolese e delle Valli Olimpiche
In questi giorni sta partendo un progetto per la realizzazione di un “Patto di welfare territoriale del Pinerolese e delle Valli Olimpiche”. Finanziato nell’ambito del Bando di Regione Piemonte “Disseminazione e diffusione del welfare aziendale tramite enti erogatori”, il progetto mira ad attivare nodi territoriali diffusi, capaci di rendere operative le micro-comunità di prossimità e le piccole e piccolissime imprese presenti nel Pinerolese e nelle tre Valli Olimpiche.
 
European Social Innovation Academy: quale futuro per l'innovazione sociale in Europa?
Lo scorso 17 luglio Torino ha ospitato la prestigiosa tre giorni della European Social Innovation Academy, un concorso europeo dedicato all'innovazione sociale. Nel corso dell'evento, promosso da Nesta Italia in collaborazione con Torino Social Impact e Unicredit, policy maker ed esponenti di Fondazioni bancarie e del mondo del Terzo Settore sono intervenuti per fare il punto sul presente e sul futuro dell'innovazione sociale e degli investimenti ad impatto sociale.
 
Ecco i vincitori della terza edizione di 'Welfare, che impresa!'
Mammacult, Cartiera, Play ReCH e Il Convento delle Idee sono le idee progettuali vincitrici della terza edizione di "Welfare, che impresa!", la call rivolta alle start up sociali con progetti innovativi di welfare comunitario volti a creare reti sul territorio e generare impatto sociale e occupazionale. In questo articolo vi raccontiamo chi sono le realtà vincitrici e i vantaggi che otterranno grazie al concorso promosso da Fondazione Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam e Fondazione CON IL SUD.
 
Finanza ad impatto sociale: uno sguardo alla nuova programmazione europea
Social Impact Agenda e Torino Social Impact hanno organizzato un incontro per riflettere sulruolo che l'impact investing potrà giocare nella prossima programmazione europea. Attraverso le diverse voci che hanno preso parte al dibattito, si è cercato di esplorare le potenzialità degli investimenti ad impatto sociale e raccontare i meccanismi comunitari a disposizione degli attori pubblici e privati per sviluppare politiche in grado di favorire gli ecosistemi locali.
 
Prosegue la corsa dell'Impact Investing, protagonista dell'UE che verrà
Il 9 luglio a Torino si svolgerà un incontro, promosso da Social Impact Agenda e Torino Social Impact, in cui saranno mostrati in anteprima alcuni strumenti utili alla nuova programmazione europea per sostenere investimenti a impatto sociale in grado di generare sviluppo per i territori. Raffaella De Felice ci spiega perché questo tema, visti anche i dati economici degli ultimi mesi, è centrale (anche) nelle riflessioni sul futuro del welfare.
 
L'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo ha presentato il Bilancio di Missione 2018
L'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo, ente strumentale della fondazione torinese che si occupa di sviluppare interventi per affrontare vulnerabilità e disagio socia­le a Torino e nei comuni limitrofi, ha presentato il proprio Bilancio di Missione relativo al 2018. Lo scorso anno sono stati investiti 13,4 milioni di euro attraverso nove progetti istituzionali che hanno sostenuto, direttamente o indirettamente, 12.699 persone.
 
Ripartire dalle periferie si può: spunti dalla seconda Conferenza Nazionale sulle Periferie promossa da Fondazione Bracco
A Palermo si è svolta la Seconda Conferenza Nazionale sulle Periferie Urbane, organizzata da Fondazione Bracco con la partecipazione del Comune di Palermo e in collaborazione con Nesta Italia. Il suo scopo? Continuare la riflessione sulle periferie iniziata lo scorso anno ed individuare strategie di sviluppo urbano nell'ottica della rigenerazione, promuovendo la condivisione di buone pratiche e mettendo in rete attori pubblici e privati.
 
Sette anni di Diventerò: ecco i risultati del progetto sostenuto da Fondazione Bracco
Sabato 18 maggio presso il Teatro alla Scala di Milano si è svolta la Settima Edizione della Consegna dei premi e delle borse di studio del "progettoDiventerò - Fondazione Bracco per i giovani", quest'anno dedicato al tema del superamento dei confini, tanto geografici quanto disciplinari. L'appuntamento è stato l'occasione per fare un bilancio sui risultati del progetto, che da sette anni accompagna studenti di talento o giovani professionisti nei loro percorsi.
 

 
Pagina 1 2 3 4