Tag: inclusione

 
Lotta alla povertà, si cambi logica e si aiuti chi già aiuta
Di fronte all'esplodere della povertà, spiega Gian Paolo Gualaccini, forse è arrivato il momento di cambiare completamente l’approccio usato finora, cominciando a seguire le indicazioni che ci vengono da quelle reti della solidarietà sociale che sono in grado di arrivare dove lo Stato non arriva più. Quelle comunità intermedie che sono diventate ormai indispensabili al buon funzionamento dello Stato. È necessario aiutare chi aiuta.
 
Cibo e innovazione sociale. Nutrire nuove pratiche in risposta a nuovi bisogni
È disponibile il volume "Cibo e innovazione sociale. Nutrire nuove pratiche in risposta a nuovi bisogni" edito dalla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. Il libro, a cui ha contribuito anche la nostra Chiara Lodi Rizzini, esplora il ruolo dell'innovazione sociale nel campo dell'alimentazione e del contrasto allo spreco alimentare, approfondendo alcune buone pratiche nazionali e internazionali.
 
Un punto di vista inedito sulla lotta alla povertà
Cristiano Gori ha pubblicato un volume che analizza e racconta il percorso che ha portato all’introduzione del Reddito Minimo in Italia. Il libro coniuga efficacemente il tono narrativo con un fine impianto analitico, che permette di approfondire il ruolo svolto dai differenti attori, oltre ai processi e alle relazioni che li hanno visti coinvolti, grazie ad aneddoti, episodi specifici e riflessioni. Il tutto dal punto di vista inedito di un "osservatore partecipante".
 
Recupero e distribuzione dei prodotti alimentari ai fini di solidarietà sociale: attuazione e risultati delle politiche di Regione Lombardia
Il Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione del Consiglio regionale della Lombardia, d’intesa con la Commissione consiliare Sanità e Politiche sociali, ha promosso una missione valutativa sull’attuazione e sugli esiti delle misure regionali in tema di recupero e distribuzione dei prodotti alimentari a fini di solidarietà sociale. Alla ricerca hanno contribuito anche Franca Maino e Lorenzo Bandera di Percorsi di secondo welfare.
 
Povertà e Covid-19: un focus su bambini e ragazzi
La pandemia sta generando effetti estremi sul piano economico e sociale, e a pagare il prezzo più alto di questa condizione sono i bambini e i ragazzi. La sospensione dei servizi educativi e per l'infanzia, la chiusura delle scuole, lo stop alle attività ricreative e sportive stanno infatti producendo gravi conseguenze, tra cui una grande crescita della povertà educativa. Ne parla la nostra Chiara Agostini in questo articolo pubblicato su Rivista Solidea.
 
Alleanza contro la povertà: bene il rafforzamento dei servizi, ma servono ulteriori correttivi
L’Alleanza contro la povertà ha diffuso un comunicato in cui esprime il suo apprezzamento per l’approvazione dell’emendamento alla Legge di Bilancio che stanzia risorse per il rafforzamento dei servizi sociali. Tuttavia, l’emergenza sociale alimentata dalla pandemia deve trovare una prima e importante risposta nel Reddito di Cittadinanza adeguatamente migliorato e rafforzato. Per questo motivo, l’Alleanza chiede di adottare sette ulteriori interventi migliorativi.
 
La comunità per il benessere della persona anziana
Nelle scorse settimane abbiamo pubblicato il Working Paper 2WEL 1/2020 “La Cura è di Casa. Una partnership tra pubblico, privato e cittadinanza per l’innovazione del sostegno alla domiciliarità”. In questo articolo l'autrice, Ester Gubert, ci racconta alcuni degli elementi più rilevanti del suo lavoro, che approfondisce un progetto finalizzato ad aiutare le persone anziane a invecchiare in autonomia presso il proprio domicilio grazie al contributo della comunità locale.
 
Tra rischi presenti e sfide future: dove va il welfare italiano
Il 15 dicembre si è tenuta una tappa molto importante del nostro percorso verso il Quinto Rapporto: l’incontro pubblico "Più bisogni, quali risorse? Le sfide del secondo welfare di fronte alla pandemia", svoltosi online a causa delle misure per il contenimento del virus. In questo articolo vi raccontiamo brevemente cosa è accaduto durante l'evento, nel corso del quale sono intervenuti anche il Presidente di Acri, Francesco Profumo, e il Presidente del Cnel, Tiziano Treu.
 
Ferraris: destinare le risorse locali ai bisogni emergenti
In questa intervista rilasciata all'Eco di Biella Franco Ferraris, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, racconta il progetto dell'Osservatorio territoriale realizzato attraverso l'accompagnamento condotto dal nostro Laboratorio. In un mondo sempre più complesso e a fronte di una riduzione delle risorse disponibili - sostiene Ferraris - occorre dotarsi di strumenti di analisi più scientifici per orientare le politiche erogative.
 
Con gli occhi delle bambine. È uscito il nuovo Atlante dell'infanzia a rischio
Save the Children ha pubblicato l'undicesima edizione dell'Atlante dell'Infanzia a rischio, che quest'anno è interamente dedicato alla condizione delle bambine e delle ragazze. In questo complesso 2020, l'Atlante lascia l'amaro in bocca più degli altri anni perché porta all'attenzione del lettore come, ancora una volta, siano bambini e ragazzi a pagare il prezzo più alto della crisi determinata dalla pandemia.
 
Vent’anni di 328, tra passato e futuro
Quest'anno ricorre il 20° anniversario dell'approvazione della Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali. Per questo abbiamo dato il via a una serie di approfondimenti in merito allo stato dell'attuazione della legge 328/2000. In questo articolo Mariangela Remondini, funzionaria presso il Comune di Mantova, fa una riflessione operativa sugli obiettivi mancati e sugli ostacoli da affrontare nel contesto della pandemia.
 
A Torino c'è un'edicola che spaccia cultura e welfare di prossimità
A Torino è nato lo Spaccio di Cultura, un’iniziativa di portineria comunitaria che realizza sul territorio una rete di servizi di prossimità. Il progetto ha anche l'obiettivo di promuovere forme di economia circolare e rafforzare il tessuto sociale e culturale del quartiere di Porta Palazzo. In questo articolo abbiamo intervistato Antonio Damasco, direttore della Rete Italiana di Cultura Popolare, per farci raccontare il significato dello Spaccio e il percorso di coprogettazione che ha portato alla sua nascita.
 
Maino: per affrontare le complessità del nostro tempo serve il contributo di tutti
Un’intervista a Franca Maino curata dal nostro Laboratorio per l’Eco di Biella sulla nascita dell’Osservatorio Territoriale. Un progetto, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, che mira a portare avanti un lavoro di ricerca locale e territoriale, in collaborazione con gli stakeholder locali, per favorire l'implementazione di interventi e servizi effettivamente rispondenti alle necessità del territorio.
 
Come sarà il volontariato dopo la pandemia? Un volume prova a immaginarlo
È stato pubblicato il nuovo numero di Vdossier, pubblicazione curata da alcuni Centri di Servizi per il Volontariato, incentrato interamente sul volontariato di fronte alla pandemia. Al volume hanno partecipato studiosi, esperti e specialisti con contributi su svariate tematiche, come il welfare, la co-progettazione, la relazione government-governance, la formazione, l'impatto sociale, il ruolo del servizio civile e il fundraising.
 
AttivAree: come sono cambiate le Valli Bresciane e l'Oltrepò Pavese grazie a Fondazione Cariplo
AttivAree è il programma intersettoriale di Fondazione Cariplo nato nel 2016 per riattivare le aree interne dei territori in cui opera, si sta avviando alla sua conclusione. Durante un convengo svoltosi in streaming sono state presentate alcune delle esperienze più interessanti realizzate nelle Valli Trompia e Sabbia, in provincia di Brescia, e nell’Oltrepò Pavese.
 
Un Osservatorio territoriale per il biellese
A fronte delle sfide sanitarie, economiche e sociali poste dalla pandemia di Covid-19 - e anche sulla base del ruolo strategico e istituzionale assunto sempre più dalle Fondazioni di origine bancaria nel contesto locale - la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella ha avviato con il Laboratorio Percorsi di secondo welfare un progetto volto alla creazione di un Osservatorio per il territorio biellese.
 
Batti il cinque: il progetto che connette scuole, famiglie e comunità locali
"Batti il Cinque!" è un progetto, selezionato dall'impresa sociale Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che propone un sostegno concreto ai bambini tra i 5 e i 14 anni che vivono situazioni di difficoltà in contesiti complessi. L'iniziativa fornirà materiali per la didattica a distanza, sosterrà percorsi dedicati all'educazione digitale e promuoverà forme di sostegno allo studio.
 
La Colletta Alimentare non si ferma: card e passaparola per contrastare la povertà
Cambia la forma ma non la sostanza. La Colletta Alimentare assume una formula inedita - dematerializzata e per più giorni - in modo da garantire un'ampia partecipazione in un momento drammatico per il nostro Paese: a causa del Covid-19 il livello di povertà alimentare in Italia non è mai stato così grave. Chi vuole aderire all'iniziativa e dare il suo contributo può farlo fino all'8 dicembre prossimo. Lorenzo Bandera ci spiega come.
 
ActionAid: al via la nuova edizione di 'Lavoro di Squadra', il progetto che aiuta i NEET a rimettersi in gioco
Il progetto ha l'obiettivo di aiutare i giovani che non studiano e non lavorano a rimettersi in gioco attraverso la pratica sportiva, l'allenamento motivazionale, attività laboratoriali e career coaching. La terza edizione, per fare fronte alla situazione di emergenza dovuta a Covid-19, prevede di dotare i partecipanti di tablet e connessione internet, offrendo loro anche un corso di alfabetizzazione digitale.
 
Dall'Agenzia per la Coesione 20 milioni di euro per il contrasto alla povertà educativa minorile
L'Agenzia per la Coesione Territoriale ha pubblicato due bandi per la realizzazione di interventi socio-educativi a favore di minori. Il primo riguarda progetti che dovranno essere realizzati nelle regioni del Mezzogiorno, a cui saranno destinati complessivamente 16 milioni di euro. Il secondo interessa invece la Lombardia e il Veneto e mette a disposizione 4 milioni di euro. C'è tempo fino al 12 gennaio per candidarsi.
 
L'accoglienza tra mutamenti legislativi ed emergenza sanitaria: partono i seminari di MINPLUS
Nell'ambito del progetto MINPLUS, di cui anche il nostro Laboratorio è parte, sarà promosso il ciclo di webinar dal titolo "L'accoglienza tra mutamenti legislativi ed emergenza sanitaria: nuovi strumenti conoscitivi ed operativi". L'obiettivo degli incontri è quello di proporre un'analisi dei mutamenti che stanno riguardando il quadro normativo nazionale, le condizioni geopolitiche internazionali e la fase complessa sul piano economico e sociale generata dall'emergenza sanitaria.
 
Gli assistenti sociali, la 328 e la rivoluzione culturale: intervista a Gianmario Gazzi
L'8 novembre ricorre il ventesimo anniversario dell'approvazione della Legge 328/2000 per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali. Abbiamo incontrato Gianmario Gazzi, Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali, per parlare del rapporto tra la professione e la legge 328/2000 e per cercare di individuare qualche sfida prioritaria per i prossimi anni.
 
Curare le ferite e pensare al dopo
Alla base del profondo disagio sociale che attraversa l'Europa c'è l'intreccio "perverso" fra la dimensione sanitaria e quella economica. Per affrontarlo, spiega Maurizio Ferrera, è necessario anzitutto attivare "ristori" immediati per le imprese, i lavoratori autonomi e tutte le persone in difficoltà. Questi aiuti dovrebbero però essere collegati ad attività di riqualificazione professionale, favorendo così l'apertura a nuove opportunità.
 
Cultura, welfare e inclusione sociale: a Torino nasce Spazio BAC
In questi giorni in cui è stata prevista la chiusura di molti spazi "culturali", vogliamo sottolineare come - molto spesso - la cultura si possa unire ai temi del welfare e dell'inclusione sociale. È il caso del progetto torinese Spazio BAC, il quale si propone come centro culturale di prossimità finalizzato a coinvolgere e includere la comunità locale e a favorire la nascita di nuove relazioni.
 
Auser Lombardia, un webinar per conoscere le sfide del Terzo Settore in una società che cambia
"Il terzo settore: la sfida della riforma alla luce della società che cambia": sarà questo il tema centrale del webinar che Auser Lombardia organizza per la mattina di giovedì 5 novembre. Nel corso dell'incontro, dedicato alla memoria di Sergio Veneziani, interverrà anche la direttrice di Percorsi di secondo welfare Franca Maino.
 
Covid-19: con l'inasprimento della povertà è urgente rilanciare il Reddito di emergenza e sostenere i lavoratori autonomi
Il 26 ottobre Fabrizio Barca, Coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità, Enrico Giovannini, Portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, e Cristiano Gori, Docente di Politica sociale all'Università di Trento, hanno ribadito quanto sia necessario e urgente estendere i termini per le domande del Reddito di Emergenza e semplificarne le procedure. A esso dovrebbe accompagnarsi un sostegno ai lavoratori autonomi commisurato alle loro condizioni economiche.
 
Master in Gender Equality Diversity ed Inclusion 2020: aperte le iscrizioni
La decima edizione del Master in Diversity Management e Gender Equality, a cura della Fondazione Giacomo Brodolini, inizierà il 27 novembre 2020. Questa nuova edizione è completamente rinnovata per essere totalmente digitale e facilmente fruibile online da tutta Italia.
 
Dall'Alleanza contro la povertà otto proposte per migliorare il Reddito di Cittadinanza
L'aumento della povertà a causa della pandemia Covid-19 è ormai evidente. Per questo l'Alleanza contro la povertà in Italia ha redatto un documento in cui propone 8 azioni migliorative del Reddito di Cittadinanza da inserire nella prossima Legge di Bilancio. Le proposte riguardano vari aspetti della misura e, in alcuni casi, comportano l’allocazione di nuove risorse per allargare la platea dei beneficiari.
 
Politica, democrazia e attivismo: quale ruolo nella società del rischio?
Venerdì 16 ottobre inizia la quinta edizione del Festival della Partecipazione: tre giorni di laboratori, conferenze, dibattiti, momenti aggregativi e artistici per immaginare nuove forme di politica, democrazia partecipativa e attivismo civico. La tre giorni è promossa da ActionAid Italia, Cittadinanzattiva, Legambiente e UISP, in collaborazione con Slow Food e la Fondazione per l’Innovazione Urbana, e con il contributo del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna.
 
Rapporto ASviS 2020: dopo la pandemia le politiche pubbliche spingano sullo sviluppo sostenibile
Si è concluso il Festival dello Sviluppo Sostenibile, l’appuntamento annuale promosso da ASviS per evidenziare l'importanza dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite al fine di realizzare uno sviluppo economico e sociale più inclusivo e sostenibile. Come sottolineato dal Rapporto ASviS 2020, presentato nel corso dell'evento finale del Festival, la pandemia mette in luce l'urgenza di nuovi modelli di crescita.
 
Donazioni, in Italia cresce una nuova generazione di donatori: i millennials
Secondo l'indagine Global Trends in Giving 2020, svolta nel nostro Paese grazie alla partnership con Italia Non Profit, oltre l'80% degli italiani ha effettuato donazioni nel corso dell'ultimo anno. Il dato, influenzato anche da una forte spinta legata alla pandemia di Covid-19, conferma come l'Italia sia tra gli Stati più virtuosi nell'impegno al dono.
 
Museo del Risparmio: gli appuntamenti per il Mese dell'Educazione Finanziaria
Il Museo del Risparmio di Torino è nato nel 2012 su iniziativa di Intesa Sanpaolo per contribuire a diffondere la conoscenza finanziaria e aiutare così le persone a prendere decisioni razionali e informate. In occasione del Mese dell'Educazione Finanziaria il Museo propone una serie di eventi dedicati ad adulti e famiglie, scuole e operatori di settore, incentrati sul tema delle scelte finanziarie ai tempi del Covid-19.
 
In soccorso del Terzo Settore: è operativo il bando LETS GO! di Fondazione Cariplo
Fondazione Cariplo ha reso noti i risultati della selezione di LETS GO!, il bando finalizzato a sostenere le organizzazioni del Terzo Settore in difficoltà economica a causa dell'emergenza Covid-19. Grazie a questa iniziativa 400 organizzazioni riceveranno complessivamente 16 milioni di euro che garantiranno l'operatività di servizi fondamentali per il benessere delle comunità.
 
Come la politica si è accorta dei poveri
Maurizio Ferrera recensisce "Combattere la povertà", l'ultimo libro di Cristiano Gori che offre una “ricostruzione esplicativa” dell'atteggiamento assunto dalla politica italiana contro la povertà negli ultimi anni. Una lettura che offre spunti di riflessioni e giudizi sulle policies messe in campo dal Pubblico per affrontare una piaga che in poco più di 10 anni ha quasi triplicato gli indigenti che vivono nel nostro Paese.
 
Azioni locali per il benessere globale: le Fondazioni di comunità e l’Agenda 2030
A Messina si è svolto il laboratorio “Connettere le Fondazioni di comunità con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile”, promosso da Assifero e ECFI. I rappresentanti di 18 Fondazioni di comunità attive o costituende in Italia si sono confrontati sulle strategie per integrare nella propria organizzazione l'Agenda 2030 dell'ONU. Il dibattito è stato alimentato dal contributo di numerosi ospiti, vi raccontiamo i principali contenuti dell'evento.
 
Housing Sociale: Fondazione Cariplo rinnova il proprio impegno per le situazioni di fragilità
Fondazione Cariplo ormai da vent'anni investe nell'abitare sociale: dal 2000 sono stati 341 i progetti realizzati in tale ambito grazie a uno stanziamento di oltre 62 milioni di euro. Particolare attenzione è rivolta alle persone fragili, attraverso un bando ad hoc che vuole sostenere soluzioni di housing innovative e inclusive. In questi giorni sono stati approvati 5 nuovi progetti che saranno sostenuti con 840.000 euro.
 
Perché la formazione è essenziale nel campo dell'accoglienza
La formazione degli operatori che lavorano nel campo dell'accoglienza dei migranti e richiedenti asilo è un tema di cruciale importanza. Anche alla luce dei limiti imposti dalla pandemia di Covid-19, è essenziale per chi opera in questo settore sviluppare una serie di competenze relazionali e culturali. Ne parla il nostro Orlando De Gregorio in questo contributo, parte del progetto Interreg Italia-Svizzera Minplus.
 
Minplus indicato come best practice europea, nel progetto è coinvolto anche il nostro Laboratorio
Minplus è stato recentemente selezionato dall'organismo Interact come una best practice nel settore "Migrazioni e supporto ai richiedenti Asilo". Il progetto vede coinvolto anche il nostro Laboratorio: nel corso degli ultimi anni abbiamo svolto un'attività di ricerca e mappatura di interventi nel campo dell'accoglienza ai migranti e richiedenti asilo.
 
Disability Manager: il Manifesto che ne approfondisce ruolo e ambiti di riferimento, attuali e potenziali
La Società Italiana Disability Manager ha curato un Manifesto, scaricabile gratuitamente, per far luce sul ruolo e sugli ambiti di riferimento - attuali e potenziali - del Disability Manager. Gli autori del Manifesto individuano alcuni obiettivi da perseguire per rafforzare questa figura professionale che si occupa di promuovere soluzioni tecniche e organizzative per facilitare l'inclusione delle persone con disabilità.
 
Brave Actions For A Better World: OTB Foundation a sostegno del non profit
OTB Foundation lancia la nuova edizione del bando "Brave Actions For A Better World" rivolto alle organizzazioni non profit. Il bando sarà aperto fino al 23 settembre e intende sostenere finanziariamente le realtà del Terzo Settore che lavorano coerentemente con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, per un futuro senza povertà, con ampio accesso ad un lavoro dignitoso, alla sanità e all'educazione per tutti, preservando l'ambiente.
 
In Germania si svolgerà un esperimento sul reddito universale
In Germania verrà condotto un esperimento per studiare gli effetti del reddito universale, misura socioeconomica che consiste nel dare a tutti i cittadini un sussidio mensile incondizionato. | Il Post, 29 agosto 2020
 
Maggiordomo di quartiere: la sperimentazione di Genova si allarga a tutta la Liguria
La Regione Liguria ha promosso un bando per realizzare 18 sportelli territoriali di quartiere che rappresenteranno per il tessuto locale dei punti informativi presso cui trovare risposta a piccole esigenze ordinarie; potranno inoltre essere inseriti in progetti di welfare aziendale territoriale. Gli sportelli, finanziati grazie al Fondo Sociale Europeo, saranno avviati a partire dal mese di settembre.
 
Reddito di Emergenza: ForumDD e ASviS chiedono una proroga al Governo per accedere alla misura
Il 31 luglio è scaduto il termine per richiedere il Reddito di Emergenza, ma su 2 milioni di beneficiari potenziali poco meno del 25% ha concluso l'iter. ForumDD e ASviS chiedono che il Governo estenda la possibilità di richiedere il REm fino al 15 settembre per consentire a tutti gli aventi diritto di accedervi. Uno spostamento che non avrebbe alcun costo aggiuntivo per le casse dello Stato.
 
Nuove mappe per affrontare le sfide del Covid-19: la filantropia globale a confronto
La crisi sanitaria mondiale e i cambiamenti socioeconomici generati dal Covid-19 hanno messo in luce aspetti di fragilità del mondo globalizzato e sempre più interconnesso in cui viviamo. Per questo Fondazione Cariplo ha organizzato il Seminario internazionale "Nuove sfide globali e ruolo della Filantropia", al fine individuare modelli e soluzioni che le organizzazioni filantropiche italiane e internazionali stanno mettendo in campo.
 
Buone pratiche di accoglienza dal Canton Ticino al Piemonte
È online il rapporto di ricerca del progetto Interreg Italia-Svizzera MINPLUS curato dalla Diretrice di Percorsi di secondo welfare, Franca Maino, insieme al nostro ricercatore Orlando De Gregorio. Il rapporto si intitola "La governance dell'accoglienza di richiedenti asilo e minori stranieri non accompagnati. Buone pratiche dal Canton Ticino al Piemonte" e raccoglie contributi su studi di caso relativi a sistemi di accoglienza realizzati tra l'Italia e la Svizzera.
 
Trust in Life: ecco le organizzazioni vincitrici del bando sul "Durante e Dopo di Noi" promosso da UBI Banca
Il 16 luglio sono stati annunciati i vincitori del Bando "Trust in Life", lanciato nel marzo 2019 da UBI Comunità con l'obiettivo di premiare e supportare i migliori progetti sul "Durante e Dopo di Noi" promossi da organizzazioni aderenti alle reti ANFFAS e Gruppo CGM. Ecco quali sono state le progettualità ritenute più innovative nel campo della promozione dell'autonomia per le persone con disabilità.
 
La governance dell’accoglienza di richiedenti asilo e minori stranieri non accompagnati
Il rapporto di ricerca "La governance dell’accoglienza di richiedenti asilo e minori stranieri non accompagnati. Buone pratiche dal Canton Ticino al Piemonte" presenta i risultati di ricerca delle attività del Work Package 3 del progetto Interreg Italia-Svizzera MINPLUS, ovvero la mappatura dei modelli di governance dell’accoglienza e dell’integrazione di richiedenti protezione internazionale e minori soli non accompagnati (MSNA) nelle due aree di confine.
 
Conte apre il dialogo con le nove reti promotrici di educAzioni
Le nove reti che hanno promosso il documento "educAzioni" sono state ricevute da Conte. Il Presidente ha espresso sintonia con le riflessioni e le richieste avanzate, concordando sul fatto che investire sulla scuola è necessario per il futuro del Paese. Conte ha invitato le nove reti a collaborare fattivamente alla definizione progettuale delle linee programmatiche che l’Italia presenterà all’Unione Europea nell’ambito di Next Generation EU.
 
Il welfare aziendale: un'opportunità di crescita per tutto il territorio?
In risposta alla poca rapidità e flessibilità del nostro sistema di welfare, sono sempre di più le imprese private che attivano interventi di welfare aziendale nei confronti dei propri dipendenti. Negli ultimi anni, diverse partnership pubblico-privato stanno cercando di migliorare le criticità del welfare aziendale aprendolo al territorio. In questo articolo uscito su Rivista Solidea, Elisabetta Cibinel ci racconta una di queste iniziative: il progetto Valoriamo.
 
Nasce il Manifesto del Disability Manager
SIDiMa, la Società Italiana Disability Manager, ha pubblicato il "Manifesto del Disability Manager", un documento scaricabile gratuitamente che spiega quali sono i compiti di questa particolare figura professionale che si propone di tutelare i diritti delle persone con disabilità, garantendo la loro inclusione nella vita lavorativa e sociale.
 
ASviS: per garantire una ripresa sostenibile l'Italia deve guardare all'Agenda 2030
Per rendere la nostra società meno fragile nel post Covid-19 lo sviluppo economico dovrà essere compatibile con la tutela dell’ambiente, con la giustizia sociale e la riduzione delle disuguaglianze. E le ingenti risorse, nazionali ed europee, mobilitate per fronteggiare la crisi devono essere investite per creare un nuovo paradigma. È il messaggio dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile emerso durante il terzo e ultimo evento di ASviS Live.
 
Premio Angelo Ferro 2020: vince la Cooperativa Sociale INSIEME di Vicenza
Da quattro anni Fondazione Cariparo e Fondazione Emanuela Zancan, con il sostegno di Intesa Sanpaolo, promuovono un premio in memoria del prof. Angelo Ferro. L'obiettivo è valorizzare il lavoro di tutti quegli enti del Terzo Settore che contribuiscono a innovare l’economia sociale, ottenendo risultati e soluzioni che intercettano bisogni sociali attivando risposte originali. Quest'anno si è aggiudicata il premio la Cooperativa Sociale INSIEME di Vicenza.
 
Un primo bilancio del Reddito di Emergenza
Fin da marzo, la "coalizione di scopo" nata grazie al lavoro di Forum DD, ASviS e Cristiano Gori ha avanzato delle proposte a sostegno delle persone in povertà. Ora che il Reddito di Emergenza è stato avviato, la stessa coalizione fa un bilancio della nuova misura che ha punti di debolezza, che riguardano ad esempio la complessità delle procedure di accesso, e di forza, relativi soprattutto al buon livello di copertura e adeguatezza degli importi.
 
Case per tutti, accessibili e inclusive: Fondazione Cariplo sostiene 5 nuovi progetti per l'abitare sociale
Come abbiamo imparato in questi mesi di pandemia, la casa è una componente cruciale per la qualità della vita, soprattutto in situazioni più o meno gravi di fragilità. Per questa ragione da oltre vent'anni Fondazione Cariplo promuove forme innovative di abitare sociale, ponendo particolare attenzione a chi vive in condizioni di maggiore difficoltà. Pochi giorni fa sono stati varati alcuni nuovi progetti che si inseriscono in questo percorso.
 
Decreto Rilancio troppo timido sui bisogni di bambini, adolescenti e delle loro famiglie
Se vogliamo favorire la ripresa e il rilancio del nostro Paese, l'educazione e lo sviluppo delle capacità dei bambini e ragazzi devono essere considerate un ambito di investimento prioritario. È la convinzione dell'Alleanza per l'Infanzia che, pur riconoscendo che il Decreto Rilancio ha iniziato ad occuparsi dei bisogni educativi e di socialità di bambini e adolescenti, ritiene sia necessario maggior coraggio, più risorse e nuovi investimenti.
 
Domande e risposte sul contrasto alla povertà e Reddito di Cittadinanza
In un momento in cui si discute di Reddito di Emergenza può essere utile la lettura del volume di Giuseppe Angelillis "Reddito di inclusione - cittadinanza - base incondizionato. 100 domande e risposte per capire come stanno cambiando le politiche di contrasto alla povertà". Il volume vuole offrire informazioni puntuali sul funzionamento dell'attuale Reddito di Cittadinanza e sulle differenze fra misure come il reddito minimo, il salario minimo e il reddito di base.
 
CuciniAmo: a Rende i detenuti preparano i pasti per i più bisognosi
Appena scattato il lockdown il Comune di Rende, città calabrese di media grandezza alle porte di Cosenza, ha firmato un protocollo d’intesa con l’associazione di volontariato “La Terra di Piero” e la Croce Rossa per garantire la spesa e pasti caldi a famiglie bisognose, persone sole e homeless del proprio territorio. Da inizio maggio al progetto si sono uniti anche i carcerati della locale casa circondariale che frequentano i corsi di cucina organizzati dall'ISS "Cosentino-Todaro".
 
Coronavirus, i Comuni a sostegno dei più deboli anche con i fondi di mutuo soccorso
Per rispondere ai problemi economici e sociali legati alla pandemia di Covid-19 alcuni enti locali stanno costituendo fondi di mutuo soccorso allo scopo di raccogliere risorse - principalmente attraverso donazioni da parte di organizzazioni e privati cittadini - da usare per aiutare le persone in difficoltà. Esperienze simili sono state avviate a Milano, Bergamo, Reggio Emilia e Lucca.
 
Immigrati. I diversi colori dei lavori essenziali
I lavoratori oggi giustamente definiti “essenziali”, che stanno assicurando servizi di vitale importanza per la nostra sopravvivenza in questo tempo sospeso, sono frequentemente umili, malpagati, dall’occupazione precaria se non addirittura irregolare. E, molto spesso, sono immigrati. Maurizio Ambrosini invita a riconoscere il loro apporto e, soprattutto, a non dimenticarci di loro quando usciremo dall'emergenza.
 
Reddito di Emergenza: le proposte di Forum DD e ASviS per migliorare il decreto
In una nota il Forum Disuguaglianze e Diversità e l'Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile hanno avanzato alcune indicazioni per una modifica della bozza di Decreto che prevede, fra le misure volte a fronteggiare la crisi, l'istituzione del Reddito di Emergenza (REM). Le proposte di modifica hanno l'obiettivo di ampliare la platea di beneficiari del REM e rendere la sua erogazione più rapida.
 
L'uguaglianza è davvero possibile? La domanda del nuovo numero di "Fondazioni"
È disponibile online il numero di marzo-aprile di "Fondazioni", la rivista bimestrale di Acri, l'Associazione che riunisce le 86 Fondazioni di origine bancaria attive nel nostro Paese. Visto il tema scelto, "Uguaglianza. Utopia o scenario possibile?", il fatto che la rivista sia stata parzialmente realizzata durante l'emergenza Coronavirus rende alcune riflessioni particolarmente adeguate al periodo che stiamo vivendo.
 
In Italia ci sono due milioni di giovani vulnerabili: i risultati del Rapporto Bes 2019
L'ultimo Rapporto Bes sul benessere equo e sostenibile, prodotto dall'Istat a dicembre 2019, ha dedicato un approfondimento alle condizioni di benessere dei giovani in Italia. Dal rapporto emerge che quasi due milioni di under35 risultano particolarmente vulnerabili da un punto di vista economico e sociale. Ve ne parliamo in questo articolo ripreso dalla piattaforma Neodemos.info.
 
La Fondazione Compagnia di San Paolo stanzia altri 2,5 milioni per contrastare gli effetti del Coronavirus
La Fondazione Compagnia di San Paolo ha recentemente annunciato che sta per avviare altre due iniziative per l'emergenza attuale. Oltre al nuovo stanziamento di 2,5 milioni di euro, che si vanno a sommare ai 6 milioni di euro già erogati, la Compagnia ha promosso infatti il bando "RINCONTRIAMOCI" allo scopo di sostenere gli spazi culturali, civici e d'incontro duramente colpiti dagli effetti della pandemia di Coronavirus.
 
Coronavirus, Intesa Sanpaolo mette a disposizione la piattaforma WeBecome per la didattica distanza
Nel corso del 2019 il Gruppo Intesa Sanpaolo ha lanciato "WeBecome", una piattaforma formativa gratuita attraverso la quale è possibile accedere a materiali di approfondimento rivolti agli insegnanti, ai dirigenti scolastici e ai genitori. Oggi la piattaforma è stata ripensata in relazione alle necessità dettate dal Coronavirus: è infatti disponibile una nuova sezione in cui trovare consigli e strumenti per agevolare la didattica a distanza.
 
Il paradosso del Terzo settore e degli investimenti ad impatto sociale
Le dinamiche di impatto sociale sono state a lungo considerate come una nicchia per innovatori, sostenute da un manipolo di pionieri con l'intento di avvicinarle al mercato mainstream. In questa situazione di emergenza, secondo Roberto Randazzo e Giuseppe Taffari, dovrà però essere il sistema imprenditoriale stesso a riorganizzarsi allo scopo di focalizzarsi sulle strategie di impatto sociale che riguardano la nostra intera collettività. Ecco perché.
 
Valoriamo: il welfare aziendale territoriale risponde all'emergenza Coronavirus
Valoriamo è un progetto realizzato nella provincia lecchese per favorire la diffusione di esperienze di welfare aziendale territoriale e promuovere percorsi di inclusione lavorativa. Come in molti altri casi, i promotori dell'iniziativa si trovano oggi a dover sostenere la popolazione nella crisi legata alla pandemia, impegnandosi nel contempo a tutelare la salute dei propri lavoratori. Ecco quali strategie sono state messe in campo per affrontare la situazione.
 
Bisogna pensare a un Reddito Universale che vada oltre l'emergenza
In questi giorni è divenuto chiaro che la pandemia di Coronavirus si sta trasformando in emergenza economica per molti. Proprio per questo, alcune organizzazioni e associazioni hanno avanzato proposte concrete allo scopo di predisporre una misura in grado di raggiungere tutta la popolazione in stato di necessità. Giacomo Pisani ci spiega perché in questo momento il tema del reddito di base incondizionato e universale torna ad essere più che mai attuale.
 
I ''sommersi'' dell'accoglienza ai tempi dell'emergenza sanitaria
L'inaspettata e tremenda emergenza sanitaria che sta vivendo il nostro Paese rende ancora più evidente l'irrazionalità dello smantellamento delle buone pratiche di accoglienza diffusa ed evidenzia ancora di più le criticità determinate dalla concentrazione dei migranti in grandi strutture. Questa crisi sta infatti impattando fortemente sul sistema di accoglienza in una fase delicata determinata dai cambiamenti seguiti al Decreto Legge 113/2018.
 
L'emergenza sanitaria è già diventata economica: rafforziamo gli strumenti per il contrasto alla povertà
L'Alleanza contro la povertà ha espresso profonda preoccupazione per gli effetti della pandemia di Covid-19 sulle fasce più fragili della popolazione. L'emergenza sanitaria è già diventata economica e porterà a un drammatico aumento della povertà. Per questo è necessario rafforzare gli strumenti per il contrasto all'indigenza, in primis il Reddito di cittadinanza.
 
Consorzio Girasole: un'esperienza di welfare innovativo nel lecchese
L'Impresa Sociale Consorzio Girasole è un soggetto misto pubblico-privato che si occupa della gestione dei servizi socio-assistenziali e socio-educativi dei 26 Comuni dell’Ambito distrettuale di Lecco. La scelta di questa particolare forma di gestione rappresenta una strada per dare continuità e valorizzare un'esperienza decennale di co-progettazione tra enti pubblici e attori del Terzo Settore. Ne abbiamo parlato con l'Assessore alle politiche sociali del Comune di Lecco Riccardo Mariani.
 
Il Coronavirus e i nervi scoperti del welfare italiano
La pandemia del Covid-19 costituisce un buon esempio di “focusing event”, un evento che forza opinione pubblica e decisori a inserire nell’agenda decisionale temi che non necessariamente vi sarebbero entrati o che almeno non lo avrebbero fatto con la stessa forza e la stessa rapidità. Entrano così, improvvisamente, in agenda questioni centrali per le politiche sociali, mettendo in evidenza i tanti nervi scoperti del “welfare state all’italiana”.
 
Coronavirus, da Fondazione CRC nuove risorse per affrontare anche i bisogni socio assistenziali
La Fondazione CRC ha deliberato un nuovo fondo di 500 mila euro per rispondere all'emergenza Coronavirus nel settore socio assistenziale. I contributi sono a disposizione sia degli enti pubblici, sia degli enti del Terzo Settore della provincia di Cuneo attivi in questo ambito e saranno destinati a interventi urgenti di risposta alla situazione di emergenza che stiamo attraversando. L’intervento si aggiunge ai 500 mila euro messi a disposizione la scorsa settimana a sostegno del sistema sanitario del territorio.
 
Cosa facciamo ora?
Ce lo siamo chiesti confrontandoci con questa situazione di emergenza. Ci siamo risposti che possiamo fare la nostra parte. Come? Cercando di approfondire le conseguenze di questa situazione per le nostre comunità, il sistema di welfare e le fasce più fragili e discriminate della popolazione, e raccontando le iniziative di solidarietà che vanno moltiplicandosi. Inoltre abbiamo pensato di starvi vicino selezionando alcune cose per far fruttare il tempo che staremo a casa (perché, se potete, state a casa!). Qui, se vi va, trovate alcuni suggerimenti.
 
Fondazione Cariplo: la lotta al Coronavirus più forte grazie alle Fondazioni di comunità. Già raccolti 12 milioni di euro
Nei giorni scorsi Fondazione Cariplo ha lanciato un fondo da 2 milioni di euro per mitigare gli effetti indesiderati delle misure di contenimento del Coronavirus per gli enti non profit. Le azioni in tal senso vanno moltiplicandosi grazie alle Fondazioni di Comunità, veri e propri punti di riferimento per i territori in questa fase, che in pochi giorni hanno raccolto oltre 12 milioni di euro per fronteggiare l'emergenza.
 
Fondazione Cariparo: tre interventi speciali e 5 milioni di euro per fronteggiare il coronavirus
La Fondazione Cariparo ha deciso di mettere a disposizione 5 milioni di euro per contrastare l’epidemia di Covid-19 e sostenere il tessuto economico-sociale delle province di Padova e Rovigo, messo a dura prova dal diffondersi virus. A questo scopo 3 milioni di euro saranno destinati alle strutture sanitarie, 1 milione per sostenere interventi di emergenza sociale rivolti alle fasce più deboli e 1 milione per iniziative a supporto dell’economia. 3 milioni di euro saranno destinati alle strutture sanitarie, 1 milione per sostenere interventi di emergenza sociale rivolti alle fasce più deboli e 1 milione per iniziative a supporto dell’economia.
 
Percorsi per una cultura della coesione sociale
[EVENTO RIMANDATO] Articolo 10 propone un seminario di confronto rivolto a operatori culturali e operatori socio-sanitari ed educativi per favorire il dialogo sui temi delle migrazioni e dell'inclusione. L'incontro, dal titolo "Percorsi per una cultura della coesione sociale", si terrà il prossimo 13 marzo a Torino.
 
Reddito di Cittadinanza, ora anche le persone senza dimora potranno accedere alla misura
Recentemente, attraverso una nota ufficiale, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fatto chiarezza circa la possibilità per le persone senza dimora di accedere alla misura di contrasto alla povertà. Finora, infatti, la residenza era un requisito essenziale per richiedere l’intervento: ora (forse) molti homeless potranno beneficiarne.
 
Welfare e trasformazioni del lavoro: il rapporto tra occupazione, innovazione sociale e reddito universale
Il libro "Welfare e trasformazioni del lavoro", edito da Ediesse, ricostruisce lo sviluppo dello stato sociale novecentesco analizzando i mutamenti intervenuti nell'ambito del lavoro e dei modelli di produzione dalla fine degli anni '70 a oggi. A partire da questo quadro il volume si concentra sul reddito di esistenza universale. L'autore Giacomo Pisani ci racconta in questo articolo i principali contenuti del volume.
 
Istat: per il quarto anno consecutivo cresce la spesa sociale dei Comuni
Come ogni anno, l'Istat ha pubblicato i dati riguardanti la spesa sociale sostenuta dai Comuni del nostro Paese. Stando alle stime dell'Istituto Nazionale di Statistica, nel 2017 i Comuni hanno messo a disposizione 7,2 miliardi di euro: oltre l'80% della spesa è stata destinata a interventi per la famiglia, gli anziani e persone con disabilità. Ve ne parliamo in questo approfondimento.
 
Welfare, innovazione e sviluppo locale: al via la Quarta Edizione di ''Welfare, che Impresa!''
È partita la nuova edizione di "Welfare, che Impresa!", concorso che intende premiare e supportare i progetti di welfare più innovativi e in grado di produrre benefici in termini di sviluppo locale. L'iniziativa, che complessivamente metterà in palio 300.000 euro e 4 percorsi di accompagnamento mirato, è promossa da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco, Fondazione Snam, Fondazione CON IL SUD, UBI Banca e Fondazione Peppino Vismara.
 

 
Pagina 1 2 3 4