Segnalazioni

 
Gender Diversity 2020
Lunedì 20 maggio, dalle ore 16.30 alle ore 19.00, presso l’Auditorium Bosch, in Via Marco Antonio Colonna 35, Milano, si terrà il convegno “Gender Diversity 2020”. L’incontro si aprirà con la presentazione dei risultati della ricerca realizzata da Bosch TEC, Carter & Benson e S3.Studium, cui seguiranno gli interventi di un qualificato panel di Esperti. Il tema sarà poi discusso coralmente, con l’obiettivo di individuare le possibilità pratiche con cui far penetrare le nuove idee nelle imprese.
 
GNP 2013: presentato il nuovo progetto della Fondazione Welfare Ambrosiano
Gli scorsi 16, 17 e 18 maggio la quiete di Piazza Affari a Milano è stata “turbata” dai numerosissimi visitatori della ormai consueta Giornata Nazionale della Previdenza. Una tre giorni dedicata all’informazione previdenziale per cittadini, lavoratori, famiglie e addetti ai lavori. Nell’ambito dei numerosi incontri, la GNP 2013 ci ha offerto l’occasione per tornare a parlare della Fondazione Welfare Ambrosiano.
 
Welfare sussidiario per una mutualità locale
Nell’ambito della giornata nazionale della previdenza 2013, la Fondazione Welfare Ambrosiano organizza il seminario “Welfare sussidiario per una mutualità locale"in cui verrà presentato il progetto per la costituzione di un fondo mutualistico “dedicato" di carattere sanitario, rivolto ai lavoratori milanesi e al loro nucleo familiare, aperto, interprofessionale e a carattere territoriale, con una quota di mutualità a carattere etico. L’incontro si terrà venerdì 17 maggio alle ore 10.00 presso la sala Telecom di Piazza degli Affari 2, Milano.
 
Redistribuzione ed egalitarismo democratico. Una ricerca filosofica sulle fondamenta normative dello Stato sociale
Mercoledì 15 maggio 2013, ore 12.00, presso l’Aula Seminari SPS (lato Passione) della Facoltà di Scienze Politiche Economiche e Sociali, via Conservatorio 7, Milano, si terrà il seminario “Redistribuzione ed egalitarismo democratico. Una ricerca filosofica sulle fondamenta normative dello Stato sociale”.
 
Servizi alla persona e occupazione nel welfare che cambia
I servizi alla persona rappresentano uno dei settori con maggiori prospettive di crescita occupazionale. Il Ministero del Lavoro ha promosso una giornata di approfondimento finalizzata a tracciare, con il contributo del Censis e della Fondazione Ismu, una fotografia del settore e dei suoi fabbisogni occupazionali per i prossimi anni e ad analizzare, con il contributo di Italia Lavoro, le esperienze più interessanti in chiave di valorizzazione del settore realizzate sia a livello europeo che italiano. Il convegno si terrà il 14 maggio, a partire dalle ore 9.00, presso il Centro Congressi Roma Eventi - Sala Manzoni - Piazza della Pilotta, 4 – Roma.
 
Scienze sociali e Storia. Teoria e ricerca empirica
Martedì 14 maggio, ore 14.45, presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali di Milano, 
si terrà il seminario Scienze sociali e Storia. Teoria e ricerca empirica. Nel corso del seminario verranno presentati i volumi "Lezioni di sociologia storica", di M.Paci e "Alle radici del welfare all'italiana. Origini e futuro di un modello sociale squilibrato", di M.Ferrera, V.Fargion e M.Jessoula.
 
Lavoro e giovani. E' possibile il ricambio generazionale in Italia?
Lunedì 13 maggio dalle ore 16.00 alle ore 19.30 presso la Sede Robert Bosch in Via M.A.Colonna 35, Milano, si terrà il convegno “Lavoro e giovani. E' possibile il ricambio generazionale in Italia?”.
 
Sanità e socio-assistenziale: sostenibilità finanziaria e innovazione
La Fondazione Rosselli propone un percorso di sensibilizzazione e formazione sul rapporto tra finanza e welfare. Nel secondo incontro verrà approfondito e discusso il tema del settore sanitario e socio-assistenziale, con la partecipazione dei ricercatori che lavorano per la Fondazione Rosselli al “Secondo Rapporto sulla Finanza Pubblica” e di rappresentanti qualificati di enti e istituzioni. Il secondo incontro, “Sanità e socio-assistenziale: sostenibilità finanziaria e innovazione”, si terrà lunedì 13 maggio, ore 16.00, a Torino, Corso Giulio Cesare 4 bis/b.
 
La cooperazione sociale tra primo e secondo welfare
In occasione del trentennale di attività, la cooperativa sociale C.O.S. intende condividere con cittadinanze e operatori una serie di iniziative che si dipaneranno nel corso dell’anno. La prima di queste sarà la conferenza “La cooperazione sociale tra Primo e Secondo Welfare. Attori, organizzazione, strategie”, con la partecipazione di Franca Maino. L’incontro si terrà ad Alba, l’11 maggio 2013, ore 9.00, presso il Salone Casa Opere Diocesane, V.Mandelli 9.
 
Il vantaggio competitivo del secondo welfare
Finalmente una ricerca – condotta da McKinsey per Valore D, l’associazione di grandi imprese creata nel 2009 in Italia per sostenere la leadership femminile – mostra i “numeri” del welfare aziendale, che si rivela tutt’altro che un “dono” ma anzi una leva per la competitività aziendale. Si tratta infatti di un investimento che porta un guadagno doppio rispetto alle risorse impiegate, grazie al risparmio effettivo e all'aumento di produttività.
 
Un nuovo bando regionale per la flessibilità in azienda
Si è aperta lo scorso 23 aprile l’edizione 2013 del bando di Regione Lombardia per la promozione di modelli di flessibilità aziendale. L’iniziativa, a cura della Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro di Regione Lombardia, è rivolta a tutte le Pmi del territorio lombardo e contiene importanti novità rispetto alla sperimentazione 2012.
 
Il convegno "Politiche sociali, attrattività e sviluppo del territorio"
Il 19 aprile scorso RisorseComuni ha organizzato a Legnano un interessante convegno sul tema “Politiche sociali, attrattività e sviluppo del territorio”. All’evento hanno partecipato numerosi esponenti degli enti locali, che hanno potuto offrire il proprio punto di vista sulle varie questioni proposte, ma anche accademici e esperti che hanno messo sul tavolo le proprie conoscenze per meglio affrontare i temi in esame. I materiali presentati nel corso dell'evento sono ora disponibili online.
 
Bando "Programmi e Reti di Volontariato" di Fondazione CON IL SUD
Fondazione CON IL SUD lancia la terza edizione dell'iniziativa "Programmi e Reti di Volontariato" per il consolidamento del ruolo e dell'impatto del volontariato nelle regioni meridionali. Per illustrare i risultati raggiunti nelle precedenti edizioni e raccogliere idee e riflessioni per la realizzazione della nuova, è in programma un ciclo di incontri sul territorio.
 
Mutualità, cooperazione e welfare
Confcooperative Bologna organizza due seminari dedicati ai temi della mutualità, della cooperazione e dell'innovazione nei processi di trasformazione del welfare. I seminari si terranno a Bologna il 16 e il 23 aprile presso il Palazzo della Cooperazione.
 
Il convegno "Attori privati e terzo settore: le risposte alla crisi del welfare"
Venerdì 5 aprile 2013, presso la Sala assemblee del Banco di Napoli, si è svolto il convegno “Attori privati e terzo settore: le risposte alla crisi del welfare”. Al centro del dibattitto il ruolo del settore non profit per lo sviluppo del territorio, tanto in chiave sociale che economica, in questo momento di grande difficoltà per il nostro Paese. Nel corso dell'evento, organizzato da Centro Einaudi, Fondazione con il Sud e SRM, sono stati presentati i progetti di ricerca Quaderni di Economia Sociale e Percorsi di secondo welfare.
 
FeLSA CISL e l'impegno per i giovani in cerca di lavoro
In un momento drammatico come quello attuale sono tante le forze sociali che, volenti o nolenti, sono chiamate a rinnovarsi per rispondere coerentemente ai nuovi rischi e bisogni che interessano i cittadini italiani. Tra di esse i sindacati che, consci delle difficoltà che interessano anche e soprattutto il mondo del lavoro, hanno iniziato a mettersi in discussione e stanno progressivamente sviluppando misure innovative per supportare chi si trova in difficoltà. La Cisl di Milano, ad esempio, ha recentemente aperto uno sportello che supporta i giovani che per la prima volta si affacciano sul mercato del lavoro.
 
Nuovi poveri. La crisi e le capacità di risposta
Si svolgerà giovedì 11 aprile il seminario “Nuovi poveri: la crisi e le capacità di risposta”, presso Palazzo della Pilotta a Parma, dalle ore 14.30. Il seminario prevede due parti: la prima dalle 14.30, per gli operatori del sociale (settore pubblico e privato) e cittadini, sarà dedicata a 4 workshop paralleli con l’intento di creare un’occasione di confronto formativo su pratiche di contrasto alla povertà che escono dalle righe dei protocolli di lavoro convenzionale. La seconda parte, dalle 17.30 rivolta alla cittadinanza, prevede due interventi sui processi di impoverimento in Italia e a Parma, con la presentazione di una ricerca sulla riattivazione al lavoro realizzata presso l’Emporio di Parma. Il seminario è organizzato dalla rete del progetto Volontari per il lavoro, in collaborazione con Forum Solidarietà e Università degli studi di Parma, con il patrocinio di Comune di Parma, Provincia di Parma e Regione Emilia Romagna.
 
Laboratorio "Spazio alle donne"
La Provincia di Milano e Pares, organizzano il laboratorio di formazione-ricerca “Spazio alle donne. Ruoli di potere, assetti organizzativi e avvicendamenti in enti pubblici e organizzazioni sociali”. Le iscrizioni sono aperte fino a venerdì 5 aprile.
 
Corporate Social Responsibility a Pavia: aziende a confronto
Continuiamo a seguire gli incontri organizzati dalla Rete Territoriale di Conciliazione di Pavia: lo scorso 19 marzo i responsabili delle Risorse Umane di tre grandi aziende operanti in Lombardia sono “saliti in cattedra” per raccontare le loro esperienze aziendali in ambito di welfare e conciliazione dei tempi.
 
Il Progetto NUE 112: un’opportunità anche sotto il profilo occupazionale
A partire dal mese di ottobre scorso in Regione Lombardia, dopo una prima sperimentazione a Varese, è stato avviato il percorso per la diffusione sul territorio lombardo di un'organizzazione del soccorso basata su di un numero unico per tutte le tipologie di emergenza, il 112, come già in uso in gran parte d'Europa. Il Progetto NUE 112 rappresenta un positivo esempio di azione congiunta e sinergica tra istituzioni, enti regionali e provinciali e parti sociali che, in un percorso innovativo di qualificazione del servizio pubblico, ha permesso anche di sostenere azioni concrete di politica attiva di riqualificazione professionale.
 
Un Fondo sanitario integrativo per tutti a livello regionale: "Mutua Liguria"
In Liguria nasce a livello regionale il secondo pilastro del Servizio sanitario nazionale. Stiamo parlando di “Mutua Liguria” presentata a metà febbraio a Genova. Una mutua aperta a tutti che ha ottenuto anche il riconoscimento della Regione e che diventerà operativa nei prossimi mesi.
 
Scenari di welfare: il 2012 del sociale
Cosa è avvenuto nel 2012 per il sociale? E soprattutto: cosa non è avvenuto o è rimasto in sospeso? Sono queste le domande a cui si cercherà di dare risposta partendo dal dossier realizzato dall'agenzia Redattore Sociale "Il 2012 del sociale". Il seminario approfondirà i risultati dell'indagine di Redattore Sociale, per poi aprire un confronto sulla situazione del welfare locale e ipotizzare soluzioni nuove e condivise, in risposta ai bisogni del territorio. Il seminario avrà luogo sabato 16 marzo, ore 9.00, presso l’auditorium della Comunità di Betania, Parma.
 
Housing sì, ma anche social: Sharing Hotel Residence Torino
Creare nuove soluzioni abitative migliorando il tessuto socio-economico del territorio. Offrire non solo un alloggio, ma anche servizi. Sono alcuni degli obiettivi dello Sharing Hotel Residence di Torino, un esempio virtuoso di housing sociale temporaneo, un “condominio solidale” dove trova casa una popolazione eterogenea: da chi si trova in emergenza abitativa alla giovane coppia, dal padre separato al turista, a conferma che il disagio abitativo sta acquisendo forme sempre più diverse e mutevoli nel tempo.
 
Il Rapporto Istat-Cnel sul Benessere Equo e Sostenibile in Italia
Pur riconoscendo l’importanza del Prodotto Interno Lordo quale misura dei risultati economici di una collettività, è ormai chiara la necessità di integrare tale strumento con nuovi indicatori che rendano più articolata la valutazione del progresso di una società. Per questa ragione Cnel e Istat negli ultimi due anni hanno messo a punto un insieme di parametri statistici innovativi, capaci di mostrare sotto una luce diversa le condizioni generali di un Paese.
 
Identità in armonia. Strumenti e strategie per sviluppare nuovi modelli culturali e organizzativi
IDEE, associazione delle donne delCredito cooperativo, organizza la conferenza “Identità in armonia. Strumenti e strategie per sviluppare nuovi modelli culturali e organizzativi”. L’incontro si terrà a Milano il 12 marzo 2013, presso la Federazione Lombarda Banche di Credito Cooperativo, Sala Convegni – via Decorati al Valor Civile, 15.
 
Per un nuovo welfare: equità, crescita, sussidiarietà
I problemi che contraddistinguono il nostro sistema di welfare richiedono risposte radicali e innovative, che possano permettere la ristrutturazione di un modello ormai insostenibile per il Paese. In attesa che la politica e le istituzioni mettano in pratica soluzioni convincenti, la società civile si sta muovendo per fornire nuovi punti vista da cui ripartire fin da ora. Tra questi soggetti anche la Fondazione Turati di Pistoia, che ha scelto di istituire un apposito Centro Studi, presentato lo scorso 15 marzo a Firenze.
 
Il Distretto Famiglia della Provincia Autonoma di Trento
Che fine hanno fatto le politiche familiari? Di famiglia, di bambini, di sostegno alla coppia e alla genitorialità si parla ogni giorno, eppure un fantasma si aggira tra le amministrazioni pubbliche italiane: è la politica per la famiglia. Se ormai è assodato che lo Stato centrale è troppo abituato a erogare contributi in denaro, piuttosto che strutturare servizi, per trovare il “morto che cammina” occorre rivolgersi alle (poche) competenze in materia in capo alle Regioni. E si scopre che, a macchia di leopardo, “eppur si muove”: superati i due modelli basilari della fine degli anni Novanta (lombardo ed emiliano), la politica familiare si interseca sempre più con la dimensione territoriale. Il nuovo modello è il Trentino.
 
La sanità tra Nord e Sud. È possibile il cambiamento?
Martedì 5 marzo 2013, ore 14.30, presso l’aula seminari SPS della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali, via Conservatorio 7, Milano, si terrà la presentazione del volume "Il cambiamento possibile. La sanità in Sicilia tra Nord e Sud", a cura di Emmanuele Pavolini.
 
L'andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013
La ricerca "L'andamento delle raccolte fondi: stime 2012 e proiezioni 2013 - 9^ rilevazione semestrale", promossa dall'Istituto Italiano della Donazione e dall'Associazione Italiana Fundraiser, si terrà martedì 5 marzo a Roma alle ore 10.30 presso la Sala Starlin Ausch, Intersos, via Aniene 26/A.
 
La conciliazione tra lavoro e cura: quali sfide per i sindacati?
Il percorso di formazione iniziato ormai lo scorso anno dalla Rete di Conciliazione di Pavia continua, e affronta temi sempre nuovi. Lo scorso 19 febbraio è stata la volta dei sindacati, della contrattazione decentrata e del ruolo delle relazioni industriali nell’ambito dello sviluppo di progetti locali e regionali. Come sempre, con la presenza di testimoni chiamati a raccontare novità, best practice e punti di vista. Per aggiungere un “tassello” al dibattito su welfare locale e conciliazione famiglia-lavoro.
 
Welfare: cosa si è fatto (e non) nel 2012? Quali sfide per il 2013?
Il 16 marzo si è tenuta a Parma la conferenza “il 2012 del sociale” in cui, a partire da un’indagine condotta da Redattore Sociale, si è fatto il bilancio dell’anno trascorso e si è cercato di capire cosa ci aspetta nel 2013 a livello nazionale. La discussione si è poi focalizzata sulla realtà della città di Parma, duramente colpita dalla crisi ma anche dagli eventi politici degli ultimi anni. Una realtà che ha però un buon potenziale per uscire dalla crisi grazie ad un tessuto sociale e associativo molto ricco e capace, ma che ha bisogno di essere riconnesso in una comunità d’insieme.
 
Welfare partecipato e azionariato popolare: Casa Albinea
Un innovativo modello di welfare comunitario trasforma in realtà il progetto di un piccolo comune dell’Emilia Romagna, che attraverso un’originale forma di azionariato popolare sta costruendo una casa protetta per anziani e non autosufficienti, mettendo insieme pubblico e privato, comune e parrocchia, aziende e cittadini.
 
Politiche attive, donne e territorio: il Progetto Vasi Comunicanti nel Lazio
Promosso dall’Assessorato per il Lavoro e la Formazione della Regione Lazio e da Eyes Srl, Vasi Comunicanti ha come obiettivo la creazione di una sinergia tra le misure per l’occupabilità dei soggetti deboli e le caratteristiche socio-economiche del territorio dell’Area Vasta Pontina, incentivando uno sviluppo dinamico tra famiglie ed aziende attraverso un meccanismo che fa riferimento, appunto, al principio dei vasi comunicanti. Strumento innovativo del progetto è il sistema dei voucher che permette la conciliazione della vita privata con la vita professionale fornendo servizi che spaziano dalla cura del bambino o dell’anziano non autosufficiente al servizio di trasporto per recarsi al tirocinio, dal finanziamento di corsi di formazione alla cura della casa.
 
Qualità e servizi per l'infanzia: il Consorzio Pan
Affrontare il problema della carenza di servizi per l’infanzia incoraggiando l’apertura di nuove strutture dedicate, ma nel rispetto di alti standard di qualità. E’ questa l’idea che ha portato nel 2004 all’istituzione del Consorzio Pan, il primo network italiano per l’infanzia, che cerca di valorizzare la ricchezza della cooperazione sociale e preservare la tradizione educativa, entrambi punti di forza del nostro Paese.
 
La conciliazione tra lavoro e cura: quali sfide per i sindacati?
In riferimento al ciclo di seminari programmato sulle tematiche specifiche della Conciliazione famiglia-lavoro, il giorno 19 febbraio 2013 dalle 9,30 alle 13,00, presso la Sede Territoriale della Regione Lombardia di Pavia, si terrà il quinto seminario dal titolo “La conciliazione tra lavoro e cura: quali sfide per i sindacati?".
 
Le aziende varesine che promuovono la salute
E’ stata firmata l’11 febbario l’intesa operativa “Progetto APS-WHP (Workplace Health Promotion) Varese: Aziende che promuovono la salute”, un piano per incoraggiare stili di vita sani nelle imprese varesine. L’obiettivo è incentivare interventi volontari dei datori di lavoro che vadano oltre gli obblighi imposti dalle normative sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e i cui effetti vengano rilevati coinvolgendo i dipendenti.
 
Call for papers: Le sfide dell'Educazione nel tempo della crisi
La redazione della rivista Scuola Democratica segnala la Call for papers "Le sfide dell'Educazione nel tempo della crisi", che riguarda tre numeri della rivista: il 2° e 3° del 2013 ed il numero 1° del 2014. Il numero 3/2013, in particolare, tratterà il tema Education, welfare e modelli di società.
 
Welfare senza confini. Nasce a Pulfero il primo asilo nido transfrontaliero
I tempi di crisi ci impongono di impiegare al meglio le risorse disponibili. Anche quando queste arrivano da oltreconfine. E’ questa l’idea alla base della creazione del primo asilo nido transfrontaliero che sorgerà a Pulfero (Udine) dalla collaborazione tra i comuni di Pulfero e Kobarit (Caporetto), tra Italia e Slovenia. Un’esperienza altamente innovativa che ci dimostra come la sinergia con l’Unione Europea e una più profonda integrazione tra i suoi Paesi possano produrre effetti positivi anche in materia di servizi sociali.
 
Non ho l'età. Carriere di vita e di lavoro dei trentenni a Milano
La Fondazione Culturale Ambrosianeum, con il patrocinio del Comune di Milano e del Dipartimento di Sociologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, promuove il ciclo di tre incontri “NON HO L’ETA’. Carriere di vita e di lavoro dei trentenni a Milano” per approfondire e discutere problemi aperti, dati oggettivi e proposte operative sul fronte del lavoro, del reddito, della famiglia e della casa. Primo appuntamento il 17 gennaio 2014.
 
Bandi 2013: i programmi di Fondazione con il Sud e Compagnia di San Paolo per il 2013
Con l’inizio dell’anno molti enti hanno pubblicato le proprie linee programmatiche e i relativi bandi per il 2013. Tra questi anche Fondazione con il Sud e Compagnia di San Paolo, che presentiamo nell’articolo che segue.
 
Il secondo welfare: esperienze a confronto
Si terrà a Roma il 31 gennaio 2013 il seminario "Il secondo welfare: esperienze a confronto". L'incontro è dedicato ai Direttori e ai Segretari Generali delle Fondazioni associate all’Acri.
 
Progetto EU-MIA Call for practices
Nell'ambito del progetto EU-MIA (European Migrant Integration Academy), che FIERI sta realizzando insieme all'International Training Centre dell'ILO e al COMPAS dell'Università di Oxford, è stata lanciata una Call per individuare politiche e pratiche locali di integrazione, rivolte ai soli stranieri o a tutta la popolazione, che siano risultate innovative e/o efficaci. La Call scade il 30 gennaio 2013.
 
Employment potential of personal and household services
"Exploiting the employment potential of personal and household services" è la conferenza che si terrà a Bruxelles il 30 e 31 gennaio, organizzata dalla Commissione Europea.
 
Fondazione Cariplo: Bando 2013
Fondazione Cariplo presenta i Bandi 2013: i testi saranno on line sul sito della Fondazione a partire dal 28 gennaio. In occasione della pubblicazione, la Fondazione organizza due giornate di presentazione il 30 e il 31 gennaio presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, a Milano. Il calendario prevede appuntamenti distinti per le diverse aree d’interesse. Il Bando “Servizi alla persona” verrà presentato mercoledì 30 gennaio 2013, dalle 14.30 alle 17.00.
 
Call For Papers: Housing Studies Association
Dal 15 al 17 aprile 2014, presso l’Università di York - Uk, si terrà la Conferenza annuale dell’Housing Studies Association dedicata al tema “The value of housing”. Per partecipare è necessario inviare un abstract di 200 parole entro il 31 gennaio 2014.
 
La casa nella riproduzione delle diseguaglianze sociali
Il Laboratorio di Politiche Sociali del Politecnico di Milano ha organizzato per l'anno 2013 un ciclo di seminari che affronta il tema della casa. Il primo incontro, "La casa nella riproduzione delle disuguaglianze sociali", si terrà giovedì 24 gennaio alle ore 14.00 presso il Politecnico di Milano, in via Bonardi 3.
 
Seminario: Le best practice di welfare aziendale in Italia
All'interno delle attività della Rete di Conciliazione di Pavia, la ASL di Pavia ospiterà il seminario "Le best practice di welfare aziendale in Italia".
 
Piano C: una start up innovativa per la conciliazione famiglia-lavoro
Sostenere e facilitare l’organizzazione della vita quotidiana delle mamme e dei papà, conciliandola con quella lavorativa. E’ questo l’obiettivo di Piano C, uno spazio di co-working in cui tutte le donne libere professioniste e gli uomini (solo se accompagnati dai loro bambini) possono lavorare affittando una scrivania e usufruire, allo stesso tempo, di una serie di servizi - dal co-baby ai servizi Salvatempo.
 
Come cambia il volontariato nella Provincia di Milano
Una recente ricerca curata da Sebastiano Citroni per conto dal Ciessevi ha analizzato l’evoluzione del mondo del volontariato milanese nel corso degli ultimi anni. Il rapporto riporta numerosi dati riguardanti le modalità operative seguite dalle organizzazioni volontarie, le risorse a loro disposizione, l’approccio alla problematiche contingenti e la natura del territorio in cui esse operano. Ne proponiamo una breve sintesi.
 
Seminario sul Sistema Scuola con Andreas Schleicher (Direttore del programma OCSE/PISA)
Si svolgerà il 15 gennaio, alle ore 14.30, presso La Triennale di Milano, il seminario dal titolo “Fare scuola nel 21esimo secolo. Che cosa possiamo imparare dal mondo” con Andreas Schleicher , Vice Direttore per l'Istruzione e consulente speciale per le politiche educative del Segretario Generale dell’OCSE e Direttore del Programma OCSE/PISA. L'incontro è promosso dalla Fondazione Golinelli.
 
Il bando 2013 per la conciliazione in Lombardia
E' stato finalmente pubblicato il bando della Regione Lombardia per l'anno 2013. L’avviso pubblico è diviso in due aree di intervento: la promozione di progetti di welfare aziendale e interaziendale, e l’erogazione dello strumento Dote Conciliazione Servizi alla Persona. Entrambe le sezioni contengono importanti novità.
 
Forum Ania-Consumatori: Nuove tutele oltre la crisi
E’ stata presentata a Roma lo scorso 11 dicembre la seconda indagine sulla percezione degli italiani rispetto ai rischi sociali, realizzata da Censis e Forum Ania Consumatori. Il secondo rapporto registra un peggioramento della già rilevata sfiducia da parte dei cittadini nei confronti della tutela pubblica, e più in generale un sentimento di sconforto di fronte alla crisi economica che non passa. Gli italiani si aspettano un ulteriore arretramento della copertura pubblica, e giudicano inadeguati i servizi per la tutela dei “nuovi rischi”, primo tra tutti quello della non autosufficienza.
 
Giovani per il sociale: ecco i bandi
Il Ministro per la Coesione Territoriale e il Ministro per la Cooperazione Internazionale e l’Integrazione hanno recentemente pubblicato i bandi “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici” e “Giovani per il sociale” per sostenere progetti del privato sociale - della durata massima di 24 mesi - finalizzati al rafforzamento della coesione socio-economica nelle regioni dell’Obiettivo Convergenza.
 
Reti d’impresa per il welfare aziendale? L’esperienza di Varese
Le reti d’impresa sono una libera aggregazione tra imprese con l’obiettivo di aumentare la propria capacità competitiva e le potenzialità di business. Tra queste la rete di Varese, "GIUNCA - Gruppo Imprese Unite Nel Collaborare Attivamente", è nata lo scorso ottobre per favorire lo sviluppo di programmi di welfare aziendale a vantaggio dei dipendenti delle imprese coinvolte.
 
Capitalismo filantropico: nasce la Uman Foundation
Lo scorso 9 ottobre è stata presentata al pubblico di Roma la Uman Fundation, organizzazione nata nel 2012 con l’obiettivo di “connettere l’Italia con la filantropia internazionale e promuovere un capitalismo più umano”. ll ruolo di UMAN Foundation è infatti proprio quello di facilitare l’incontro tra le idee imprenditoriali innovative e le risorse economiche necessarie per realizzare concreti progetti di impresa creativa e sociale, in Italia ma anche nei Paesi in via di sviluppo.
 
Risposte alla crisi. Esperienze, proposte e politiche di welfare in Italia e in Europa
Espanet Italia- Il network Italiano per l'analisi delle Politiche Sociali – ha organizzato la conferenza annuale nelle giornate comprese tra il 20 e il 22 settembre. La quinta edizione ha avuto come filo conduttore la crisi, i problemi da essa generata e le possibili risposte con cui affrontarla.
 
Restart, Italia! Le startup per ripartire dai giovani
Il Ministro dello Sviluppo Economico ha presentato lo scorso 27 settembre a Roma il rapporto Restart, Italia!. Durante TechCrunch Italy Corrado Passera è intervenuto per spiegare i risultati dello studio promosso dal Ministero e anticipare alcune delle iniziative del Governo contenute nel pacchetto “Crescita2”. Misure volte a creare un ambiente favorevole e “ospitale” per l’innovazione sociale e tecnologica al servizio del rilancio economico delle imprese italiane.
 
Fondazione Con il Sud: “Un asilo nido per ogni bambino”
Nel 2011 la Fondazione “aiutare i bambini” e Fondazione CON IL SUD hanno iniziato a collaborare nel sostegno a progetti tesi all’ampliamento dell’offerta di servizi alla prima infanzia nelle zone disagiate del Mezzogiorno. E’ nata così l’iniziativa “Un asilo nido per ogni bambino”, giunta in questi mesi alla sua seconda edizione.
 
I falsi miti del lavoro e il secondo welfare
La disoccupazione è salita ancora, in particolare fra i giovani. Tutti dicono: c’è la crisi, dobbiamo rassegnarci e aspettare che l’economia riparta. Il governo assicura che sta facendo il possibile e ha appena presentato un’articolata agenda per la crescita. Benissimo, ma possiamo fidarci? Su che cosa puntare? Ci sono altri settori capaci di creare occupazione, con prospettive di crescita più favorevoli e più influenzabili nel breve dalle politiche economiche e fiscali? Si, ci sono i servizi: alle imprese, ai consumatori, alle famiglie. È su questo fronte che dobbiamo concentrare gli sforzi per affrontare seriamente l’emergenza lavoro.
 
Le reti di conciliazione in Lombardia: una prima valutazione
A quasi due anni dall’inizio della sperimentazione delle reti di conciliazione territoriali, la DG Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà Sociale ha avviato - insieme a Eupolis Lombardia e invitando esperti e docenti a intervenire - un percorso di valutazione degli esiti del nuovo modello di governance territoriale.
 
Invecchiamento demografico e rapporto tra generazioni
L’invecchiamento demografico è un fenomeno tanto rilevante quanto ormai diffuso nelle nostre società. Un problema sempre più discusso dagli esperti, e vissuto con preoccupazione dalle famiglie. In Italia, i protagonisti del secondo welfare sono da tempo impegnati nella ricerca di risposte al problema dell’invecchiamento e della non autosufficienza, ma anche nella discussione circa il ruolo degli anziani nella società e il rapporto tra generazioni.
 
La rete di conciliazione di Monza e Brianza e la fiera della conciliazione
Tra le attività della rete di conciliazione di Monza e Brianza, iniziate nel novembre 2010 con la firma dell’accordo territoriale sulla Conciliazione Famiglia e Lavoro, anche l’organizzazione della fiera della conciliazione “Gli attori della Provincia di Monza e Brianza si confrontano e fanno rete”. Ma il tema della conciliazione famiglia-lavoro si fa strada anche sul web.
 
Fondi pensione: il nuovo 703/1996
L’evoluzione dei mercati finanziari, la riforma del sistema di previdenza complementare e il recepimento nel nostro ordinamento della direttiva europea sui fondi pensione hanno reso necessaria una revisione del 703, il decreto che dal 1996 definisce criteri e limiti di investimento, nonché i conflitti di interesse dei fondi pensione. Il nuovo schema di regolamento ministeriale è ora in fase di consultazione pubblica.
 
La conciliazione famiglia-lavoro in Lombardia e nel mondo
In occasione del VII Incontro Mondiale delle Famiglie 2012, che si tiene a Milano dal 30 maggio al 3 giugno 2012, la Regione Lombardia ha organizzato in collaborazione con l’ALTIS Alta Scuola di Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, l’evento pubblico per la premiazione delle realtà - aziendali, non-profit e della pubblica amministrazione - che hanno implementato i migliori programmi di work-life balance per i propri dipendenti.
 
Assicurazioni e Terzo settore: risposte nuove per la disabilità
Quattro giorni a Milano per parlare di disabilità. Questo è Reatech, la fiera-evento che coinvolge e mette in comunicazione le persone con disabilità e le loro famiglie con istituzioni, associazioni, istituti di ricerca, aziende e operatori professionali. E proprio Reatech è stata scelta da Ania e Fondazione Cariplo per presentare i risultati dello studio “Assicurazioni per persone con disabilità e le loro famiglie. Analisi dei bisogni, soluzioni e proposte”, pubblicato all’interno della collana dei “Quaderni dell’Osservatorio” di Fondazione Cariplo.
 
Informazione previdenziale e nuove prospettive di welfare alla GNP 2012
La Giornata Nazionale della Previdenza si è aperta a Milano lo scorso 10 maggio con il messaggio del Presidente della Repubblica, che ha ricordato la necessità di fornire a tutti i cittadini, e soprattutto ai giovani, una corretta e completa informazione previdenziale. Soprattutto ora, con il passaggio al regime contributivo. Hanno partecipato all’edizione 2012 più di 80 espositori e 170 relatori tra esperti, rappresentanti delle istituzioni e operatori del settore si sono confrontati durante gli incontri in programma.
 
CISL Lombardia: tradizione e modernità nella contrattazione decentrata
La scorsa settimana l’autodromo di Monza ha ospitato la terza edizione della fiera della contrattazione regionale, una due giorni di incontro, riflessione e premiazione dei migliori contratti aziendali organizzata da CISL Lombardia. I contratti, quest’anno 331, sono stati caratterizzati da quattro filoni tematici: crisi, salario, orario e conciliazione, e welfare.
 
Spending review e riduzione dei costi: quali prospettive per il welfare?
Il rapporto sulla spending review, consegnato lo scorso 30 aprile al Presidente Monti dal ministro dei Rapporti con il Parlamento Piero Giarda, indica la strada che il Governo dovrà seguire per ridurre i costi pubblici e rendere più efficiente e meno onerosa la Pubblica Amministrazione. Una sorta di “ristrutturazione aziendale”, quella della PA, che verrà affidata al Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione Patroni Griffi.
 
Le nuove sfide del welfare: il ruolo delle fondazioni di origine bancaria
Nel corso della 2ª Giornata Nazionale della Previdenza (11-12 maggio 2012) si è discusso di fondazioni di origine bancaria e nuove forme di welfare. All'incontro hanno partecipato Giuseppe Guzzetti, presidente Acri, Maurizio Ferrera, promotore del progetto "Percorsi di secondo welfare", Marco Granelli, Assessore alla sicurezza e coesione sociale del Comune di Milano, e Andrea Oliviero, portavoce del Forum del Terzo Settore.
 
Innovazione nei servizi socio-sanitari a Sud
La Fondazione con il Sud coinvolge ancora una volta le organizzazioni del Terzo settore del Mezzogiorno perché si facciano promotrici di “progetti esemplari” nell’ambito dello sviluppo, qualificazione e innovazione dei servizi socio-sanitari. L’ultimo bando della Fondazione è dedicato ai disabili psichici e alle loro famiglie perché possano, con la collaborazione attiva di tutti gli attori pubblici e privati del territorio, avere accesso a percorsi di sostegno e crescita di lungo periodo.
 
Crescita economica e risparmio a lungo termine
Come aiutare la sostenibilità di lungo periodo del nostro sistema di welfare pubblico, “schiacciato” tra nuovi rischi e vincoli di bilancio? Le assicurazioni si appellano ai governi dei Paesi europei perché comprendano la necessità di promuovere la mobilitazione del risparmio privato delle famiglie per favorire la crescita economica.
 
Responsabilità Sociale d’Impresa in Piemonte: l’intesa tra Regione e Unioncamere
Il 12 novembre 2009, Regione Piemonte e Unioncamere hanno firmato un protocollo d’intesa triennale in materia di “sviluppo economico e competitività territoriale”. L’obiettivo è quello di coniugare la mission del sistema camerale, legata allo sviluppo della produttività delle imprese, con le attribuzioni regionali in materia di politiche territoriali, in un’ottica di sostenibilità sociale ed ambientale.
 
Quale ruolo per il credito cooperativo?
L’iniziativa ha chiamato a raccolta studiosi ed economisti da tutto il mondo, per discutere sulla natura, sull’impatto e sulle potenzialità delle imprese cooperative. Da questo punto di vista il 2012 è un anno importante, perché è stato proclamato dall’ONU Anno Internazionale delle Cooperative. La conferenza è stata organizzata da Euricse e Alleanza Cooperativa Internazionale (ICA).
 
Il convegno "Fare Welfare: con la comunità che cambia alla ricerca di percorsi innovativi"
Presso Villa Gandolfi Pallavicini di Bologna, sede della Fondazione Alma Mater, si è trattato di esperienze innovative di welfare e del loro legame con le comunità in cui sono state implementate. In occasione del convegno è stato presentato anche il relativo Tavolo Tematico "FareWelfare".
 
Voci dal mercato del lavoro: le opinioni sulla riforma
“Realizzare un mercato del lavoro inclusivo e dinamico, in grado di contribuire alla creazione di occupazione, in quantità e qualità, alla crescita sociale ed economica e alla riduzione permanente del tasso di disoccupazione”. Presentiamo reazioni, opinioni e suggerimenti apparsi nei giorni scorsi riguardo alla nuova riforma del mercato del lavoro.
 
Microcredito a Milano: come va la Fondazione Welfare Ambrosiano?
A quasi sei mesi dall’inizio dell’attività operativa della Fondazione Welfare Ambrosiano, ecco i primi risultati del progetto di microcredito sociale e d’impresa inaugurato a Milano lo scorso 6 ottobre dal Sindaco Pisapia. Il progetto, che è solo la prima delle iniziative della Fondazione costituita da Comune di Milano, Provincia di Milano, Camera di Commercio di Milano, e CGIL, CISL e UIL, prevede l’erogazione di prestiti a tasso agevolato per lavoratori in momentanea difficoltà economica e per disoccupati che vogliano iniziare un’attività imprenditoriale.
 
L'intesa sull'infanzia tra il Comune di Pianoro e Marchesini Group
La società Marchesini Group nel mese di marzo ha siglato con il Comune di Pianoro (BO) un accordo che consentirà ai figli dei propri dipendenti di accedere ai nidi comunali a costi contenuti, grazie ad alcuni posti aggiuntivi sovvenzionati direttamente dall’Azienda.
 
Il progetto FA.MI.LIN.G
Il Comune di Perugia, in collaborazione con le cooperative sociali Borgorete, Nuova Dimensione e Polis, sta realizzando il progetto “Famiglie Migranti e Linguaggi dei Giovani” (FA.MI.LIN.G). Si tratta di una iniziativa finanziata dal Fondo europeo per l’integrazione di cittadini di paesi terzi 2007-2013, che propone laboratori espressivi e incontri di approfondimento per giovani italiani e stranieri dai 12 ai 30 anni, presso le strutture comunali.
 
Rientro dalla maternità: il caso della Cooperativa Itaca
La presenza di figli continua a costituire in Italia un limite per la permanenza femminile nel mercato del lavoro. La Cooperativa sociale Itaca, che conta oltre 1.400 lavoratori, l’80% dei quali sono donne, ha voluto dare un segnale in controtendenza attraverso un progetto finalizzato a riaccogliere al meglio le donne e madri che operano nei servizi di Itaca a Pordenone e in tutto il Nord-est. Affiancamento e informazione, sono queste le parole chiave del progetto dedicato esclusivamente alle socie neomamme che hanno da poco terminato il periodo di maternità.
 
Lombardia e PMI: presentato il bando per la conciliazione
Giovedì 15 marzo 2012 e stato presentato a Milano il bando regionale per favorire la conciliazione vita-lavoro nelle piccole e medie imprese. L’evento, organizzato dallo Sportello CSR della Camera di Commercio di Milano e dall’Assessorato Occupazione e Politiche del Lavoro della Regione Lombardia, ha raccolto un pubblico eterogeneo composto di datori di lavoro, consulenti e cooperative sociali. Il bando offre alle aziende fino a 249 dipendenti un servizio di consulenza gratuito finalizzato all’introduzione di strumenti di flessibilità per i dipendenti, che riescano anche a conciliarsi con gli obiettivi di produttività aziendale.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11