Segnalazioni

 
Via al premio "Costruiamo il welfare di domani"
Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali, l’Istituto per la ricerca sociale e Prospettive Sociali e Sanitarie propongono il premio “Costruiamo il welfare di domani”, finalizzato a promuovere, riconoscere e valo¬rizzare le buone prassi che oggi, ai diversi livelli di lavoro, coltivano e praticano idee e iniziative di cambiamento, sviluppo e miglioramento, nella logica della proposta di riforma del welfare di Irs e PSS.
 
Un questionario su impatto sociale e valutazione nelle ONP
Nel contesto di FATTI&EFFETTI, l’iniziativa Sodalitas per lo sviluppo della cultura e della pratica della valutazione e dell’Impatto sociale, è in corso in questi giorni la distribuzione di un questionario per le organizzazioni non profit ispirato ad un’analoga esperienza nel Regno Unito e sviluppato con il concorso di IRS e Fondazione Cariplo. L’obiettivo è di realizzare una fotografia dello stato attuale di cultura, conoscenze e pratiche di misurazione e valutazione sia da parte di organizzazioni che forniscono i servizi all’utenza, sia dei finanziatori privati (fondazioni di origine bancaria, fondazioni d’impresa), che di quelli pubblici (policy maker).
 
Il primo social bond di Deutsche Bank: sosterrà il Banco Alimentare
Nei mesi scorsi vi abbiamo raccontato della crescente diffusione dei cosiddetti social bond, titoli obbligazionari che oltre a garantire un ritorno sugli investimenti effettuati offrono ai sottoscrittori la possibilità di sostenere iniziative dal grande valore sociale. La prima a sviluppare questo genere di strumenti è stata nel 2012 UBI Banca, seguita sul finire dello scorso anno da Banca Prossima. Ora a entra nell'arena dei social bond anche Deutsche Bank, che ha presentato il suo primo titolo obbligazionario solidale “made in italy”.
 
Parte il primo Master MHUSE in Social Entrepreneurship
Human Foundation si propone di connettere l’Italia con la filantropia internazionale per promuovere “un capitalismo più umano”, con l’intento di superare il concetto tradizionale di beneficenza e sviluppare anche nel nostro Paese una nuova cultura del dono che possa essere promotrice di innovazione e sviluppo. In quest’ottica Human, in collaborazione con diversi atenei italiani, ha scelto di investire anche nell’ambito della formazione universitaria dando vita a MHUSE, una serie di master dedicati all’imprenditoria sociale nel cui alveo, dal prossimo autunno, prenderà avvio EMSE - Executive Master in Social Entrepreneurship.
 
Voucher universale per i servizi alla persona e alla famiglia: ecco la proposta di legge
Nella mattinata dell'11 giugno alla Camera dei Deputati è stata presentata una proposta di legge bipartisan per istituire il voucher universale per i servizi alla persona. Frutto di oltre un anno di lavoro, la proposta si pone un obiettivo ambizioso: portare l’Italia al passo con l’Europa sul fronte dei servizi alle famiglie innescando un circolo virtuoso che favorisca la creazione di posti di lavoro nei servizi, l'emersione del lavoro nero, l'aumento dell’occupazione - in particolare femminile - e la crescita del Pil.
 
Presentazione Quindicesimo Rapporto “Giorgio Rota” su Torino
Sabato 7 giugno 2014, alle ore 10.00, verrà presentato il Quindicesimo Rapporto “Giorgio Rota” su Torino. L’evento si terrà a Torino, Piazza dei Mestieri – Via Jacopo Durandi 13.
 
Come finanziare l’innovazione e l’inclusione sociale nelle smart cities? Fondi europei e modelli di governance
Venerdì 6 giugno 2014, ore 14.30, presso la Fondazione Rosselli di Torino - Corso Giulio Cesare 4 Bis/B, si terrà il convegno “Come finanziare l’innovazione e l’inclusione sociale nelle smart cities? Fondi europei e modelli di governance”.
 
Quale abitare per le persone fragili? Ipotesi per programmare il domani
I grandi cambiamenti demografici in atto nella nostra società, legati in particolare al progressivo invecchiamento della popolazione, stanno dimostrando l’insufficienza e l’inadeguatezza di molte delle risposte finora strutturate dal nostro sistema di welfare, sia a livello pubblico che privato. Fondazione Cariplo ha cercato di approfondire questo tema nel corso del convegno "Quale abitare per le persone fragili? Due ipotesi per programmare il domani" durante il quale sono stati presentate presentate due ricerche per cominciare a ragionarci in una logica di programmazione di lungo periodo.
 
Settima conferenza annuale ESPAnet Italia 2014
E’ online la call for paper della Settima conferenza annuale di ESPAnet Italia "Sfide alla cittadinanza e trasformazione dei corsi di vita: precarietà, invecchiamento e migrazioni", che si terrà a Torino, 18 — 20 Settembre 2014. Il testo della call, l'elenco delle sessioni e tutte le istruzioni sono pubblicate sul sito. La deadline per presentare gli abstract è fissata per il 27 maggio 2014.
 
La contrattazione decentrata in Lombardia
Il prossimo 4 giugno a Sesto San Giovanni si svolgerà la fiera della contrattazione di Cisl Lombardia, momento di dialogo, confronto e apprendimento sui temi della contrattazione e l'occasione per vedere premiati gli sforzi di quanti all’interno del sindacato lombardo promuovono l’innovazione nella contrattazione decentrata. Quest’anno la fiera, giunta alla sua quarta edizione, presenta un format del tutto particolare: l'appuntamento di Sesto infatti costituisce solo l’ultima tappa di un percorso iniziato nelle settimane precedenti, che si è snodato su tutti i territori lombardi: vi raccontiamo cosa è successo.
 
Governo chiama terzo settore: via alle consultazioni
Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha pubblicato su Twitter un documento di sintesi per la riforma del terzo settore, che porterà ad un disegno di legge delega che sarà approvato dal Consiglio dei ministri il 27 giugno, secondo quanto già anticipato il mese scorso a Lucca in occasione del Festival del Volontariato. Fino al 13 giugno è aperta la consultazione con terzo settore, stakeholders e cittadini, che potranno inviare suggerimenti e opinioni all’indirizzo terzosettorelavoltabuona@lavoro.gov.it.
 
Beni comuni, Impresa sociale, Innovazione
Martedì 13 maggio, a partire dalle 9.00, presso la Casa della Cooperazione di corso Francia 329 a Torino, si terrà l’assemblea di Federsolidarietà Piemonte “Beni comuni, Impresa sociale, Innovazione”. “Un momento di condivisione dei percorsi che caratterizzeranno il prossimo quadriennio- spiega il presidente Guido Geninatti – con uno sguardo alle esperienze vissute e in una chiave programmatica attenta al mondo della cooperazione e alla situazione di un territorio in grado di costruire un nuovo futuro”.
 
Comuni e territori: innovare dentro la crisi
L’Osservatorio sugli effetti sociali della crisi, costituito grazie alla collaborazione fra Ires Piemonte e Centro Einaudi, promuove una serie di seminari di confronto tra esperti e operatori che, da diversi punti di vista, si occupano della crisi, dei suoi effetti sul tessuto sociale locale e delle reazioni per fronteggiarla. Prossimo appuntamento per il 20 maggio 2013 con il seminario “Comuni e territori: innovare dentro la crisi. L’evento si terrà martedì 20 Maggio, dalle ore 9.30 alle 13.00, presso la Sala Conferenze di Ires Piemonte, Via Nizza 18, Torino.
 
Povertà alimentare: un problema (anche) italiano
A un anno dall’inizio di Expo 2015, l'Università degli Studi di Milano ha scelto di organizzare "Aperitivo per Expo", una settimana di attività, incontri, seminari e spettacoli dedicati al tema dell'esposizione universale: "Nutrire il Pianete. Energie per la Vita".
 In occasione di questo importante momento, Percorsi di secondo welfare mercoledì 21 maggio, a partire dalle ore 17.30, proporrà una tavola rotonda dal titolo “Povertà alimentare: un problema (anche) italiano. Quali risposte dal secondo welfare?” L’evento, che si svolgerà presso la Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell'Università degli Studi di Milano, sarà occasione per approfondire i numeri e gli aspetti del problema ed individuare buone prassi di contrasto al fenomeno che si stanno sviluppando in diverse aree del Paese. Hanno confermato la loro partecipazione Angela Frigo, 
Federazione Europea dei Banchi Alimentari; Bruno Ferragatta
, Associazione Terza Settimana; Luciano Gualzetti, Vice Presidente Caritas Ambrosiana; Marco Lucchini, Direttore della Fondazione Banco Alimentar;
 Pier Francesco Majorino, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano. La partecipazione all’evento è libera, ma per motivi organizzativi si consiglia di confermare la propria presenza inviando una mail a info@secondowelfare.it. Speriamo di vedervi numerosi!
 
Rappresentanza no problem?
Il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche della Sapienza Università di Roma ha costituito una nuova unità di ricerca: Lavoro e Organizzazioni. Il primo seminario della nuova unità si terrà lunedì 28 Aprile p.v. alle ore 15.oo (Aula B8) sul tema “Rappresentanza no problem? A proposito degli accordi tra le parti sociali in materia di rappresentanza sindacale”.
 
Emilia Romagna, via ai preparativi del Caregiver Day
Si terrà a Carpi (MO) dal 28 al 31 maggio 2014 l’edizione annuale del Caregiver Day dell’Emilia Romagna, una quattro giorni di attività seminariali, eventi culturali, laboratori ed approfondimenti finalizzati a dare visibilità e riconoscimento al ruolo dei familiari, conviventi o figure amiche che si prendono cura di un caro non autosufficiente. L’iniziativa segue tra l’altro l’approvazione della legge regionale che dà riconoscimento alla figura del caregiver istituendo azioni concrete di supporto, formazione e assistenza.
 
Festival del Volontariato, si tirano le somme
Il Festival del Volontariato, che si è tenuto a Lucca dal 10 al 13 aprile, quest'anno si è concentrato sul tema delle “energie da liberare”. Nel corso dell'evento sono state sottolineate più volte le potenzialità del volontariato quale leva per risollevare il Paese dalla crisi in cui si trova immerso. Un obiettivo ambizioso, che però richiede di liberare il settore dai condizionamenti e dagli ostacoli dovuti al riconoscimento non adeguato da parte delle istituzioni pubbliche e della società in generale.
 
Left Behind? New Realities for European Youth
Dall’11 al 13 aprile 2014 si terrà a Roma, presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli”, la 6ª European Public Policy Conference, quest’anno dedicata al tema “Left Behind?: New Realities for European Youth”.Tre le aree di ricerca: youth unemployment; the generation gap; disengaged and turning away?.
 
Call for papers: Homelessness in Times of Crisis
Aperta la call for papers per la conferenza "Homelessness in Times of Crisis" - organizzata dal FEANTSA’s European Observatory on Homelessness - che si terrà a Varsavia il 19 settembre 2014. Il termine per l’invio degli abstract è fissato per il 7 aprile 2014.
 
Global Youth Service Day
Dall’11 al 13 aprile in più di 135 Paesi di tutto il mondo, si celebrerà il Global Youth Service Day, per valorizzare il contributo che giovani e bambini danno ogni giorno alle loro comunità e alla costruzione di un mondo migliore. Istituzioni, scuole, e associazioni che operano con i più giovani possono partecipare organizzando eventi e attività nelle loro città, mentre ragazzi e bambini possono aderire direttamente ai progetti attivi, che spaziano dall’ambiente alla salute, dalla solidarietà ai diritti umani.
 
Rapporto Caritas 2014: tra povertà inedite e nuovi poveri
Nonostante le numerose iniziative intraprese per sostenere i più fragili, negli ultimi mesi le strade per uscire dalle povertà si sono fatte gradualmente più ripide e tortuose per milioni di persone che vivono nel nostro Paese. E’ quanto emerge da "False partenze”, il Rapporto Caritas 2014 sulla povertà e l’esclusione sociale in Italia, realizzato sulla base delle informazioni raccolte dalle 220 Caritas diocesane presenti sul territorio nazionale.
 
International Summer School in Public Policy
Aperte le iscrizioni per la Summer School in Politiche Pubbliche 2014 dedicata al tema Istituzioni e Policy Change, che si terrà a Venezia e Padova dal 9 al 14 giugno. La Summer School è rivolta a studenti di Dottorato, studenti di Master e di Laurea Magistrale, a practitioner e a funzionari della pubblica amministrazione. Le candidature vanno presentate entro 28 marzo 2014.
 
In Sicilia nasce una nuova fondazione comunitaria
La Fondazione della Comunità Val di Noto è il frutto di un lungo cammino iniziato nel 2010 che, grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, ha coinvolto attivamente la Diocesi di Siracusa e Noto e numerose realtà del terzo settore del territorio. L’obiettivo di questa nuova fondazione sarà quello di avviare attività in favore della collettività in ambito sociale, culturale ed economico, promuovendo processi di crescita delle persone e delle comunità in un’ottica di infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno.
 
Tra crisi del mattone e povertà abitativa, si può “recuperare”?
Continuano gli approfondimenti di Percorsi di secondo welfare per il blog di Cittalia. Il nuovo post di Chiara Lodi Rizzini riflette sulle conseguenze che la recessione ha non solo sulla povertà abitativa, ma anche sull’intero settore edilizio, determinando delle azioni di ridimensionamento che rischiano di lasciare interi edifici, se non intere aree urbane, in stato di abbandono, con pesanti ripercussioni in termini di degrado urbano e equilibrio sociale.
 
Non profit e raccolta fondi
Il gruppo piemontese di ASSIF (Associazione italiana fundraising) in collaborazione con l'OECCIS (Osservatorio sull'economia civile - Comitato per l'imprenditorialità sociale della Camera di commercio di Torino), promuove un’indagine rivolta alle organizzazioni non profit volta a conoscere quali sono gli strumenti e le professionalità impiegate nella raccolta fondi. Lo scopo è tracciare un quadro conoscitivo e individuare argomenti e temi su cui concentrare nei prossimi mesi attività a sostegno dello scambio fra organizzazioni profit e non profit e delle pratiche di fundraising.
 
Expo Milano 2015 chiama. Terzo settore risponde
L'Expo di Milano sarà la prima esposizione universale a dedicare un intero padiglione alle organizzazioni del terzo settore. A queste realtà sarà infatti riservata l'intera area della Cascina Triulza, un antico edificio rurale che sorge all’interno di quello che sarà il sito espositivo della manifestazione. La Fondazione Triulza, ente che si occupa di coordinare le realtà della società civile che stanno contribuendo a strutturare Expo, in questi giorni ha lanciato la prima call for ideas per stabilire il programma culturale del Padiglione Sociale.
 
Liguria: un bando per le reti d’impresa
Dal 15 aprile al 9 maggio 2014, attraverso il sito della Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico, sarà possibile presentare domanda di finanziamento per progetti finalizzati a sostenere la competitività del sistema ligure attraverso la creazione e lo sviluppo di reti di imprese. Tra le azioni privilegiate dal bando anche la creazione di sistemi di welfare aziendale su base territoriale.
 
Reti di conciliazione lombarde: ecco il piano attuativo
La Regione Lombardia ha emanato il decreto n. 2058, che contiene le modalità attuative della delibera n. 1081 del 12 dicembre 2013 sulla valorizzazione delle politiche territoriali di conciliazione attraverso il rinnovato impegno regionale verso le Reti Territoriali di Conciliazione. Il documento definisce le modalità di attuazione del provvedimento sulle Reti Territoriali e fornisce il modello di accordo per la realizzazione delle nuove “alleanze locali di conciliazione” predisposte all’interno della precedente delibera. Quali sono le principali novità?
 
New opportunities for reconciling sustainability, equality and economic robustness
Aperta la call for papers per la conferenza annuale ESPAnet 2014 «Beyond the Crisis in Europe New Opportunities for reconciling sustainability. Equality and economic robustness», che si terrà ad Oslo dal 4 al 6 settembre 2014. Deadline per la presentazione degli abstract prevista per il 12 marzo 2014.
 
ItaliaCamp e Assogestioni cercano idee per il welfare
C’è tempo fino al 20 marzo per presentare il proprio progetto alla Call4Ideas sulla previdenza complementare lanciata da Assogestioni, l’associazione che rappresenta la maggioranza delle società di gestione del risparmio italiane e straniere operanti nel nostro Paese, e ItaliaCamp, associazione non profit che nasce con l’obiettivo di sostenere e promuovere l’innovazione sociale.
 
Competing Ideas: the religious foundations of the German and Italian Welfare State
Martedì 11 marzo 2014 -h. 13.00
, presso il Dipartiento di Scienze Sociali e politiche (
Via Conservatorio, 7- Milan) si terrà il seminario “Competing Ideas: the religious foundations of the German and Italian Welfare State”.
 
Il part time rafforza le differenze tra uomini e donne: il paradosso olandese
Italiani ottimi per genitorialità condivisa ma molto indietro per quel che riguarda la condivisione dell'attività domestica, dove invece si rivelano particolarmente virtuosi australiani e sloveni. E' uno degli aspetti che emerge dai dati Ocse sull'utilizzo del tempo di maschi e femmine tra casa e lavoro. Al di là di alcune conclusioni scontate non mancano le sorprese, come la "part time economy” dei Paesi Bassi, che invece di colmare il gap tra uomini è donne ha progressivamente rafforzato i ruoli tradizionali.
 
Sindacato: come contrattare la conciliazione?
Lunedì 3 marzo presso la sede milanese della Cisl Lombardia, il Coordinamento Donne ha organizzato il convegno “Contrattare la conciliazione famiglia-lavoro”, un momento di informazione, riflessione e dibattito sui temi del welfare aziendale e della conciliazione tra tempi di vita e di lavoro rivolto a tutte le donne e gli uomini dell’organizzazione. L’incontro è parte integrante del percorso di rinnovamento interno all’organizzazione che passa attraverso la sensibilizzazione di tutti i membri verso i temi del welfare e della conciliazione e la riscoperta della centralità della contrattazione.
 
Welfare locale e occupazione femminile: il progetto FLOWS
Il progetto FLOWS mira a comprendere come i sistemi locali di welfare in 11 città europee influenzino la partecipazione femminile al mercato del lavoro e come tale occupazione si ripercuota sul corso di vita di uomini e donne, sulla struttura delle diseguaglianze, sulla coesione sociale e sulla sostenibilità del modello sociale europeo. Per raggiungere questo obiettivo, l’attenzione dei ricercatori FLOWS si è concentrata principalmente su due servizi considerati strategici: l’assistenza agli anziani non-autosufficienti e i servizi all’infanzia.
 
La grande incertezza
E’ stato presentato lunedì 24 febbraio il “ 7° Rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa” realizzato per Fondazione Unipolis da Demos&Pi e Osservatorio di Pavia. Dalla ricerca emerge come l’insicurezza economica continui ad essere in cima alle preoccupazioni degli Italiani, amplificata dall’incertezza politica. Calano, invece, la paura dell’immigrazione e della criminalità rispetto agli anni pre-crisi.
 
Reti Territoriali di Conciliazione: le nuove strategie di Regione Lombardia
Considerati i risultati conseguiti in via sperimentale dalle reti territoriali nel triennio 2011-2013 e la loro importanza strategica per la diffusione della cultura della conciliazione famiglia-lavoro, la Regione Lombardia ha deciso di proseguire e investire su questa linea di intervento. Le strategie per il prossimo biennio sono contenute nella DGR X/1081 emanata il 12 dicembre 2013, che ribadisce la volontà della Regione di investire sul tema della conciliazione famiglia lavoro, tenendo conto sia delle politiche promosse in questo senso a livello europeo e nazionale che delle scelte finora adottate a livello regionale.
 
Monza e Brianza: si riparte con la Youth Bank
Per la stesura del primo bando di finanziamento del 2014 la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha affiancato ai propri organi competenti un gruppo di 18 studenti delle scuole superiori di Monza, che hanno attivamente contribuito alla definizione del focus del bando e parteciperanno alla selezione dei progetti.
 
Call for papers: BIGSSS International Conference
Aperta la call for papers per la BIGSSS International Conference 2014 “Social Stratification and Social Policy, che si terrà a Brema il 12 e 13 giugno 2014. Deadline per la presentazione degli abstract prevista per il 15 febbraio.
 
Accordo Edenred-Banco Alimentare contro lo spreco
Banco Alimentare e Edenred, azienda leader mondiale nei buoni servizio prepagati per le imprese, hanno firmato un accordo che agevolerà decine di migliaia di esercizi commerciali nel donare le proprie eccedenze alimentari a chi ne ha più bisogno. Attraverso il progetto Siticibo i membri del network Ticket Restaurant di Edenred potranno così evitare di gettare il cibo avanzato, destinandolo a quelle opere che quotidianamente sostengono milioni di italiani che soffrono la fame.
 
Se la mensa diventa take away: meno sprechi, più conciliazione
Ridurre gli sprechi alimentari, che nelle mense abbondano, e conciliare i tempi di vita e lavoro, sollevando il dipendente dallo “stress” di fare spesa e cucinare per sé o per la famiglia al rientro dal lavoro. Il tutto riducendo l’impatto ambientale. E’ così che a Bologna la mensa aziendale diventa take away.
 
The rise (and fall?) of centrist welfare reform strategies in Europe
La Graduate School in Social and Political Sciences dell’Università di Milano organizza il seminario "Flexicurity, activation, the Third Way, social investment....The rise (and fall?) of centrist welfare reform strategies in Europe”, che si terrà il 7 febbraio 2014, ore 14.30, presso via pace 10, Milano.
 
La prima giornata del Lavoro Agile a Milano
6 febbraio 2014: prima Giornata del Lavoro Agile del Comune di Milano. Presso la sede milanese di Telecom, Comune e Valore D hanno organizzato un workshop per coinvolgere le imprese nella ricerca di nuove soluzioni per il lavoro e la conciliazione dei tempi. Telelavoro, smart working, e remote working i temi principali affrontati nel corso dell'evento.
 
Milano, quali spunti dal terzo Forum sulle Politiche Sociali?
Il 3° Forum sulle Politiche Sociali del Comune di Milano ha voluto raccontare “Tutta la Milano possibile”, ovvero i mille volti del disagio sociale e delle risposte che pubblico, privato, terzo settore e cittadini possono mettere in campo per affrontarlo. Un evento che in nove giorni ha registrato più di 4 mila presenze in oltre 40 appuntamenti dove sono intervenute decine di relatori del mondo non profit, delle istituzioni, della cultura e delle imprese. Fare leva sulle “forze propulsive” presenti sul territorio ed integrare servizi e settori sociali sono alcune delle ricette pensate per cambiare le politiche della città.
 
Una giornata di confronto sullo spreco alimentare
In occasione della Prima Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare si è svolto a Roma un convegno in cui diversi attori della filiera agroalimentare e numerose organizzazioni attive nella lotta agli sprechi alimentari hanno avuto modo di confrontarsi sui diversi aspetti legati a questa delicata tematica.
 
Presentazione bandi Cariplo 2014
Giovedì 30 e venerdì 31 gennaio, presso il Centro Congressi di via Romagnosi 8 – Milano, si terranno le presentazioni dei Bandi 2014 di Fondazione Cariplo. Focus della due giorni saranno i tre temi GIOVANI - WELFARE DI COMUNITA' - BENESSERE DELLE PERSONE sui quali la Fondazione ha stabilito di concentrarsi nei prossimi anni.
 
Ricostruire il Paese dipende da noi
La Fondazione Ambrosianeum organizza un ciclo di cinque incontri sul tema “Ricostruire il Paese dipende da noi”. Il primo incontro “Vederci chiaro” si terrà il 29 gennaio, presso la Fondazione Ambrosianeum, in via delle Ore 3, Milano (MM Duomo), dalle ore 17,30 – 19,30.
 
ESPAnet 2014: call per proposte di sessione
E’ online la call per le proposte di sessione per la Settima Conferenza di ESPAnet Italia "Sfide alla cittadinanza e trasformazione dei corsi di vita: precarietà, invecchiamento e migrazioni", che si terrà a Torino il 18-20 settembre 2014. Obiettivo della conferenza è analizzare come i cambiamenti nei corsi di vita che derivano da tali trasformazioni richiedano un ripensamento più complessivo degli assetti di welfare e dell'idea stessa di cittadinanza.
 
Giovani e occupazione: Youth Guarantee. La parola ai protagonisti
TEC, la Scuola di formazione del Gruppo Bosch Italia, in ricordo del collega Bosch Avv. Maurizio Gelmi, organizza il prossimo 28 gennaio il convegno “Giovani e occupazione: Youth Guarantee. Come il programma europeo per il contrasto alla disoccupazione giovanile sarà implementato in Italia. La parola ai protagonisti”. Obiettivo del convegno è verificare come gli attori coinvolti si stiano preparando per l’attuazione della garanzia giovani. L’incontro si terrà martedì 28 gennaio 2014 dalle ore 16.30 alle ore 19.30, presso l’Auditorium della Sede Direzionale Bosch in Via M. A. Colonna 35, a Milano.
 
Presentazione dei bandi 2014 di Fondazione Cariplo
Benessere, giovani e comunità: saranno questi i principali protagonisti dei bandi 2014 di Fondazione Cariplo che saranno presentati ufficialmente il 30 e 31 gennaio nel corso di una ricca due giorni organizzata a Milano.
 
European Consortium for Political Research Conference
Segnaliamo la call for papers per l’European Consortium for Political Research Conference, che si terrà a Glasgow dal 3 al 6 settembre 2014. Fino al 25 gennaio 2014 è possibile presentare la propria candidatura per il Panel “European Unions’ Relational Politics Yesterday, Today & Tomorrow: The Union – Labour INGO Link in Times of Change and Crisis”, organizzato dal Politics and Labour Network (Italy).
 
3° Forum delle politiche sociali “Tutta la Milano possibile”
Dal 24 gennaio al 1 febbraio si terrà a Milano il 3° Forum delle politiche sociali “Tutta la Milano possibile”. Una settimana di incontri e dibattiti per discutere sulle priorità e gli obiettivi che possono alimentare un radicale cambiamento di orientamenti e pratiche per una città che sappia guardare al suo futuro e nella quale nessuno si senta escluso.
 
A Milano arriva il Terzo Forum delle Politiche Sociali
Dal 24 gennaio al 1 febbraio si terrà a Milano il 3^Forum delle politiche sociali “Tutta la Milano possibile”. Un titolo che suggerisce una visione globale, omnicomprensiva, per quanto riguarda le politiche sociali, ma anche riguardo ai soggetti coinvolti: dall'associazionismo alla cooperazione, dall'impresa sociale al volontariato, dalla cultura al sapere, dalle forze sindacali a quelle economiche, che si "scambieranno" per ragionare assieme delle priorità e degli obiettivi capaci di alimentare un radicale cambiamento di orientamenti e pratiche per una città che sappia guardare al suo futuro e nella quale nessuno si senta escluso.
 
Lombardia: presentato il Bando Volontariato 2014
Il 15 gennaio i Centri di Servizio per il Volontariato, il Comitato di Gestione del Fondo Speciale e la Fondazione Cariplo hanno presentato la nuova edizione del Bando Volontariato, iniziativa che mira a promuovere e rafforzare la realizzazione di progetti in rete attuati dalle organizzazioni di volontariato operanti in Lombardia. Le organizzazioni che vogliono partecipare dovranno presentare i propri progetti entro il prossimo 11 aprile.
 
Jobs Act: ecco la proposta (aperta) di Renzi
Matteo Renzi nella giornata di ieri ha presentato le linee guida del cosiddetto Jobs Act, il documento che, nelle intenzioni del neosegretario, andrà a rappresentare le posizioni del Partito Democratico sul delicato tema del lavoro. Attraverso tale documento, i cui contenuti saranno delineati più chiaramente nel corso della prossima riunione della segreteria PD (16 gennaio), saranno indicati infatti i punti prioritari su cui secondo il partito occorrerà intervenire nei mesi a venire per affrontare i problemi occupazionali del Paese. Qui il testo integrale pubblicato da Renzi sul suo sito.
 
Come inizia il 2014 delle famiglie italiane?
Lo scorso 30 dicembre Italia Lavoro ha pubblicato online il rapporto annuale “Famiglie e Lavoro”, che fornisce una fotografia della condizione occupazionale dei membri delle famiglie italiane. A seguito della presentazione delle principali dinamiche socio-demografiche in atto, il rapporto si concentra sull’analisi di problematiche specifiche come le famiglie in difficoltà, il numero crescente di NEET, e la condizione dei giovani e dei cittadini stranieri.
 
A Sassari, “vicini più vicini”
E’ ormai consolidata l’idea che la crisi si possa affrontare, almeno in parte, lavorando sulla comunità, recuperando le relazioni interpersonali, creando forme di collaborazione e mutuo sostegno tra individui. Da dove partire? Ovviamente da coloro che sono fisicamente “più vicini”, ad esempio dai vicini di casa, che condividono spazi e spesso abitudini. Ecco perché sono sempre più frequenti le proposte per la creazione di condomini solidali, tra cui “Vicini più vicini”, che sta prendendo vita a Sassari grazie al sostegno della Provincia, di numerose associazioni locali e di Fondazione CON IL SUD.
 
Fondazione CON IL SUD, in arrivo due nuovi bandi
Fondazione CON IL SUD ripropone due importanti bandi finalizzati a favorire l’autopromozione dei territori del mezzogiorno. Il primo è rivolto alle organizzazioni di volontariato e punta a favorire e consolidare la sperimentazione di nuove modalità di lavoro e cooperazione; il secondo è invece rivolto ai giovani e, in particolare, mira alla riduzione dei tassi di abbondono e dispersione scolastica, che in alcune regioni meridionali arrivano fino al 28%.
 
Caritas lancia la Campagna sul diritto al cibo
In occasione della giornata mondiale dei diritti umani Caritas Internationalis ha lanciato la Campagna “Una sola famiglia umana- cibo per tutti”, con l’obiettivo di eliminare la piaga della fame entro il 2025, sensibilizzando l’opinione pubblica sul tema dello spreco alimentare e del consumo sostenibile e proponendo ai governi nazionali di adottare un nuovo quadro normativo sul diritto al cibo.
 
13 dicembre - Torino, Il territorio come laboratorio della collaborazione pubblico/privato
Il 13 dicembre 2013 – ore 10,00-13,00 – presso il Centro Congressi Torino Incontra, Via Nino Costa 8 (Torino), si terrà il convegno “Il territorio come laboratorio della collaborazione pubblico/privato per un adeguato sistema di welfare”, nel corso del quale le tematiche evocate saranno affrontate con riferimento alla dimensione territoriale, che rappresenta la dimensione privilegiata per l’attivazione di efficaci sinergie pubblico/privato.
 
La finanza dal punto di vista dell'Impresa Sociale
L'istituto Euricse in collaborazione con Vita e Avanzi organizza il seminario "La finanza dal punto di vista dell'Impresa Sociale" che si terrà giovedì 12 dicembre 2013 dalle 14.00 alle 18.00 presso il Teatro Elfo, C.so Buenos Aires, 33, Milano.
 
Marte, cose buone “da dentro”
Si dice che Natale è tempo di regali ma soprattutto di “buone azioni”. Per chi volesse dare ai propri regali un valore sociale, fino al 24 dicembre sarà aperto a Torino “Marte, cose buone da dentro”, il temporary shop dove verranno messi in vendita prodotti – dall’oggettistica agli alimentari - realizzati dai detenuti degli istituti penitenziari piemontesi. Un’occasione importante per sensibilizzare l’opinione pubblica verso il mondo delle carceri, ma anche per promuovere la realizzazione di attività lavorative e percorsi formativi per i detenuti.
 
La sfida dell’economia civile. Risposte concrete alla crisi per un welfare generativo
Sabato 7 dicembre dalle ore 9.30, presso la sala Conferenze della Camera di Commercio di Padova (piazza Insurrezione) si terrà il convegno “La sfida dell’economia civile. Risposte concrete alla crisi per un welfare generativo”. In quest’occasione le Acli di Padova proporranno di istituire una fondazione di comunità per Padova finalizzata a rispondere concretamente ai nuovi bisogni generati dalla crisi, a fronte di servizi e politiche sociali inadeguati e sempre più poveri di risorse.
 
Le grandi reti del non profit insieme per far rete
Il 4 dicembre è stato presentato a Roma il manifesto “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo Settore”. Il documento, che mira a porre in sinergia i numerosi attori che operano nella galassia del non profit, è promosso da Acri, Assifero, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparo, Fondazione con il Sud, Forum del Terzo Settore, Alleanza Cooperative Italiane e Banca Prossima. Queste nove realtà hanno sottoscritto il manifesto di fronte a più di trecento rappresentati associazioni, cooperative, fondazioni e istituzioni, invitandoli ad aderire al progetto che vuole valorizzare e sviluppare il ruolo che il Terzo settore svolge nel nostro Paese.
 
Giornata Mondiale del Volontariato
Giovedì 5 dicembre 2013 si terrà a Roma, presso il Teatro Ambra Jovinelli – via Guglielmo Pepe 43 – dalle ore 9.00 alle 15.00, il consueto evento dedicato alla Giornata Mondiale del Volontariato. L’evento è organizzato dal Forum Nazionale del Terzo Settore, CSVnet, CNV, Consulta Nazionale del Volontariato presso il Forum e ConVol. Partecipa la Fondazione CON IL SUD. Tra gli ospiti è prevista la partecipazione del Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, e del Ministro del lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini
 
Le disuguaglianze sociali nella salute in Lombardia e in Italia
Mercoledì 4 dicembre 2013, alle ore 10:30, presso l’aula seminari SPS della Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali, via Conservatorio 7, Milano, si terrà il workshop “Le disuguaglianze sociali nella salute in Lombardia e in Italia: un’analisi multilivello delle condizioni individuali e degli effetti di contesto dei comuni”.
 
Colletta Alimentare: i risultati dell'edizione 2013
Il 30 novembre scorso si è svolta la 17ª edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, evento che annualmente consente agli italiani di donare parte della propria spesa a chi ha fame. In un momento particolarmente critico per il nostro Paese la Colletta rappresenta un'occasione privilegiata per raccogliere generi alimentari che verranno poi distribuiti dalla Rete Banco Alimentare nel corso dei prossimi mesi, ma anche per percepire con maggior chiarezza un problema, quello della povertà alimentare, di cui si parla poco e male.
 
Premio Giovani studiosi di RIPP
La RIPP – Rivista Italiana di Politiche Pubbliche – indice un Premio giovani studiosi per il migliore articolo di policy scritto da giovani al di sotto dei 35 anni. Deadline: 30 novembre 2013.
 
FWA: via alle richieste per l’anticipo della cassa integrazione
Da alcuni mesi stiamo seguendo l’istituzione del Fondo di garanzia per lavoratori in difficoltà, un progetto realizzato dalla Fondazione Welfare Ambrosiano con la collaborazione di numerosi partner del mondo finanziario e sindacale. A distanza di poco tempo dalla firma dell’accordo, sono già state avviate le prime erogazioni che, oltre a dimostrare l’utilità di queste forme di aiuto, ci danno importanti informazioni sullo stato della crisi nella città di Milano.
 
Se la conciliazione è cooperativa
Il mondo cooperativo guarda alla conciliazione, e lo fa con occhi nuovi. Se l’offerta di servizi alle persone fa tradizionalmente parte dell’attività delle cooperative italiane, lo sforzo progettuale di creare una “rete” per supportare cittadini, lavoratori e intere famiglie denota la volontà di fornire un contributo importante al nuovo disegno del welfare. Parliamo di Fil - Famiglia Impresa Lavoro, progetto per la conciliazione famiglia-lavoro promosso Commissione Dirigenti Cooperatrici di Confcooperative, e della neonata Bottega dei Servizi.
 
Verona secondo welfare
Con il supporto tecnico di Variazioni, Verona Innovazione e la Consigliera di Parità provinciale progettano la costruzione di una rete per il welfare aziendale e territoriale attraverso il coinvolgimento attivo delle aziende e degli enti locali in attività di formazione, sensibilizzazione e accompagnamento all’implementazione dei servizi. Un vero “percorso di secondo welfare” quello intrapreso a Verona, che prevede il coinvolgimento del settore produttivo ma anche quello degli attori istituzionali locali nella costituzione di una partnership eterogenea e partecipata.
 
Donne: facciamo FAST
Una proposta in quattro punti indirizzata al governo per aumentare l’occupazione femminile ed evitare uno spreco di talenti che l’Italia non può più permettersi di subire. Si chiama FAST, ed è l’agenda per le donne italiane che Maurizio Ferrera ha presentato in occasione dell'incontro "Il lavoro, la famiglia e noi. Prove di (ri)conciliazione". Fast: F come famiglia, A come asili, S come servizi sociali e T come tempi di lavoro e di vita. Temi su cui occorre intervenire, e velocemente, per cambiare il volto della conciliazione nel nostro Paese.
 
Dalle Imprese al Territorio: è possibile un welfare aziendale territoriale?
Il 13 novembre 2013, nell’ambito del lavori del Tavolo Tematico fareWELfare, si terrà il seminario “Dalle Imprese al Territorio: è possibile un welfare aziendale territoriale?”. La sezione della mattinata, dedicata al tema “quale futuro per l’Europa”, sarà introdotta dalla presentazione del nuovo libro di Anthony Giddens “Turbulent and Mighty Continent: What Future for Europe?”. L’evento avrà luogo il 13 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 18.00, presso l’Aula Prodi - Piazza San Giovanni in Monte 2, Bologna.
 
Make a Change presenta "You are Welfare"
Sono aperte le iscrizioni per la quarta edizione di "Il Più bel lavoro del mondo", il primo concorso nazionale per start up a finalità sociale organizzato da Make a Change. L'edizione di quest'anno, che avrà come tema "You are Welfare", è stato realizzata in collaborazione con Reale Mutua Assicurazioni per selezionare i migliori progetti dedicati ai bisogni sociali dei cittadini nel corso del ciclo di vita. Il vincitore del concorso riceverà 40.000 euro tra finanziamento a fondo perduto e servizi di incubazione per 6 mesi presso Make a Cube.
 
Alleanza contro la povertà: ecco gli obiettivi
L'’11 novembre scorso è stata ufficialmente presentata a Roma la “Alleanza contro la povertà”, un’iniziativa promossa da istituzioni, parti sociali, movimenti e realtà del terzo settore che hanno scelto di unirsi per chiedere al governo l’avvio di un Piano nazionale che affronti il problema della povertà assoluta che, dati alla mano, e sempre più grave e drammatico. Il primo banco di prova per la nuova compagine sarà la modifica della legge di stabilità nella quale, per ora, non sono presenti misure concrete in tal senso.
 
Cariplo presenta le strategie di intervento per il futuro
Nella seduta del 5 Novembre scorso la Commissione Centrale di Beneficenza di Cariplo, principale organo di indirizzo della Fondazione, ha approvato il documento che delineerà la strategia di intervento dell’ente per i prossimi 5 anni. Tre le tematiche principali verso cui si rivolgeranno gli sforzi della fondazione milanese: giovani, welfare di comunità, e benessere della persona.
 
Cittadini e enti locali nella crisi economica
Nell’ambito dell’Assemblea annuale dell’Anci, sono state presentate alcune ricerche che indagano, in particolare, la condizione di enti locali e cittadini nell’attuale congiuntura socio-economica. Presentiamo qui i risultati, alcuni dei quali inaspettati. Ad esempio, si afferma il ruolo dei Comuni che, nonostante i vincoli e i tagli ai finanziamenti, continuano a investire nelle politiche sociali, oltre a guadagnare una fiducia crescente da parte dei cittadini.
 
Work-life balance: un costo o un guadagno?
La conciliazione conviene? Il progetto LaFemMe, nato nel 2012 in seno all’agenzia Italia Lavoro, ha organizzato un seminario a Roma proprio per rispondere alla domanda più posta dalle aziende. L’evento ha raccolto esperti e studiosi di fama internazionale, ma non solo. E’ stato anche l’occasione per il team di LaFemMe di presentare i primi risultati del progetto e raccogliere le suggestioni provenienti dagli esperti in sala.
 
Brianza: bandi della Fondazione Comunitaria contro la crisi
Di fronte ai bisogni crescenti del territorio e alla qualità progettuale delle numerose iniziative presentate, il consiglio di Amministrazione della Fondazione Comunitaria di Monza e Brianza ha deciso di incrementare lo stanziamento inizialmente previsto per i bandi nei settori assistenza sociale e cultura, assegnando complessivamente 655.340 euro a 64 progetti di utilità sociale promossi da enti del territorio. Questa decisione conferma le scelte assunte dalla fondazione negli ultimi anni, impegnata ad intervenire più incisivamente nei settori del welfare in cui la crisi economica ha colpito più duramente.
 
Invito a proporre iniziative per il Progetto Improve Università di Urbino
Il progetto di ricerca europeo ImPRove sta selezionando in tutta Europa 30 casi studio di azioni e progetti di innovazione sociale per il contrasto della povertà. C’è tempo fino al 25 ottobre per sottoporre la propria candidatura, secondo le modalità descritte nell’invito. I casi selezionati saranno oggetto di studio da parte del team di ricerca italiano, che fa capo all’Università di Urbino, e avranno un’occasione di visibilità a livello europeo.
 
Conferenza finale Creator
Mercoledì 23 ottobre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso l’Hotel Vittoria di Brescia si terrà la conferenza finale di Creator, un programma europeo interregionale volto a favore di soluzioni per l’invecchiamento attivo.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12