Segnalazioni

 
Sharing Economy: cosa consiglieresti al Comune di Milano?
Il Comune di Milano ha avviato un percorso per capire come meglio promuovere e regolamentare la cosiddetta "sharing economy" (o economia collaborativa) in città. Tutti coloro che sono interessati possono leggere le "linee di indirizzo" a cui il Comune sta lavorando e trasmettere i propri commenti entro il prossimo 18 Novembre. I commenti potranno essere trasmessi sia in formato "suggerimento" che con la compilazione di un questionario.
 
Progetto Maternità e Lavoro, presentazione dei risultati
Domenica 9 novembre 2014 – ore 10,00- 13.00, presso la Sala Convegni della Città dell’Altra Economia (Rione Testaccio, all'interno del Campo Boario dell'ex-Mattatoio), si terrà la presentazione dei risultati dell’indagine conoscitiva “Maternità e Lavoro”. Il progetto, realizzato dall’Associazione Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita, in collaborazione con il I Municipio Roma Capitale e il contributo dell’Associazione Orares - ha coinvolto donne/madri con l’obiettivo di approfondire le difficoltà che possono aver incontrato nel conciliare l’impegno lavorativo con la maternità.
 
Housing Sociale: la mappatura della situazione lombarda
Negli ultimi 15 anni anche in Italia si è assistito alla diffusione del social housing. Ma a quanto ammonta il fenomeno? Difficile dirlo in un contesto caratterizzato ancora da interventi frammentati. Per stimarne l’entità e promuoverne la conoscenza, Fondazione Cariplo ha presentato un progetto di monitoraggio che verrà realizzato attraverso un portale, un luogo di aggregazione per operatori e progetti, per ora limitato alla Lombardia ma che in futuro verrà esteso su tutto il territorio nazionale.
 
Parità di genere: migliora la situazione italiana, ma restano ampi squilibri
Il World Economic Forum ha pubblicato il Global Gender Gap Report 2014, che stima il gap di genere in 142 paesi. La situazione italiana migliora a livello complessivo, ma ci sono ancora settori, come quello politico ed economico, in cui le donne restano notevolmente penalizzate. Perché non riusciamo a realizzare una piena inclusione della componente femminile? E’ solo una questione culturale o è anche colpa della mancanza di politiche in grado di colmare questo divario?
 
Promuovere l'innovazione per il progresso sociale: proposte per le politiche europee
Il Gruppo III "Attività diverse" del CESE (Comitato Economico e Sociale dell’Unione Europea), Fondazione CARIPLO e Forum ANIA Consumatori organizzano una conferenza internazionale sul tema “Promuovere l'innovazione per il progresso sociale: Proposte per le politiche europee”. L’evento si terrà a Milano il 23 ottobre 2014, ore 9.30-18.00, presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, Via Romagnosi, 8, Milano.
 
Reddito d’inclusione sociale: l’Alleanza contro la povertà sfida il Governo
L’Alleanza contro la Povertà ha presentato un progetto per l'introduzione del Reddito di Inclusione Sociale. L’obiettivo dello strumento è quello di rispondere a quei 6 milioni di italiani che oggi si trovano in povertà assoluta, incapaci cioè di acquistare beni e servizi necessari al mantenimento di uno standard di vita considerato minimamente accettabile. Un quadro drammatico, soprattutto, se si tiene conto che in appena sette anni il numero dei poveri assoluti è più che raddoppiato. Nel 2007 erano 2,4 milioni, il 4.1% della popolazione. Oggi sono il 9.9%.
 
Lab Altobello: il coworking sbarca anche a Venezia
Fino a non molto tempo fa pochi in Italia sapevano cosa fosse il coworking. Oggi invece sono sempre più numerosi i professionisti che vorrebbero potere accedere a spazi di lavoro condiviso per svolgere le proprie attività. Non deve quindi stupire che dopo la diffusione in grandi centri come Milano e Roma, questo sistema inizi a diffondersi anche in altre zone del Paese. A Mestre da qualche tempo opera Lab Altobello, che ha concentrato la propria attività sullo sviluppo di servizi che favoriscano la conciliazione famiglia-lavoro.
 
Nuova Carta Acquisti: prime riflessioni sulla sperimentazione
La prima sperimentazione della Nuova Carta Acquisti ha coinvolto dodici comuni con più 250.000 abitanti con un investimento di 50 milioni di euro. Completata la fase di avvio, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato i primi dati relativi a raccolta e gestione delle domande di accesso alla misura. Questa analisi, da un lato, evidenzia alcuni limiti della sperimentazione, legati in particolare al mancato esaurimento delle risorse disponibili mentre, dall’altro, costituisce una base di apprendimento utile alla futura estensione della misura ad altri territori.
 
Welfare aziendale, nuovo piano per Unindustria Treviso
Unindustria Treviso ha attivato un nuovo piano di servizi di welfare aziendale per le imprese associate. Grazie alle convenzioni stipulate con le strutture del territorio, i dipendenti delle aziende aderenti all'associazione datoriale potranno accedere a prestazioni sanitarie e servizi alla persona a costi agevolati, oltre che a un innovativo progetto, “il carrello spesa”, per l’acquisto di beni di consumo. Un progetto interessante, volto a rendere accessibili opportunità che ciascuna impresa faticherebbe a realizzare singolarmente.
 
Microcredito per l’Italia sbarca anche in Toscana
Con all’attivo oltre 1.000 finanziamenti e un volume di erogazioni superiore ai 25 milioni di euro, Microcredito per l’Italia è attualmente uno dei principali operatori italiani specializzati in microcredito e sostegno alla microimpresa. A fronte dei buoni risultati ottenuti in diverse parti del Paese, MxIT ha scelto di allargare la sua operatività anche alla Toscana avvalendosi della collaborazione con la Fondazione Un Raggio di Luce, Onlus pistoiese da sempre impegnata sui temi del microcredito
 
Decennale Piazza dei Mestieri. Incontro su “Secondo welfare: nuovi modelli di collaborazione pubblico-privato”
Dal 28 settembre al 4 ottobre 2014 a Torino si terrà il decennale di Piazza dei Mestieri, progetto volto a supportare con modalità innovative i giovani durante la delicata fase che li porta dall’adolescenza alla vita adulta. Martedì 30 settembre, ore 11.00, avrà luogo l’incontro “Secondo welfare: nuovi modelli di collaborazione pubblico-privato”.
 
Work Life Balance, in Veneto nuovi percorsi di formazione
Regione Veneto e Verona Innovazione, insieme ad altri importanti partner, offrono una vasta gamma di corsi di formazione gratuiti sulla conciliazione famiglia lavoro, sul benessere organizzativo e sul welfare aziendale, finanziati grazie al Fondo Sociale Europeo in sinergia con il FESR. Work Life Balance propone una serie di percorsi differenziati per sindacati, aziende, consulenti ed enti pubblici che possono essere svolti attraverso modalità flessibili, così da rispondere alle specifiche esigenze dei partecipanti.
 
Dialoghi di futuro: i Comuni per il welfare che verrà
La consapevolezza di vivere in una fase storica di grande trasformazione e di possibili svolte, anche imprevedibili, porta con sé sentimenti contrastanti, attese, speranze, ma anche la necessità di provare a proiettare lo sguardo più avanti, per prepararsi oggi alle sfide di cambiamento di domani. E’ su queste premesse che l’Azienda Speciale Consortile Comuni Insieme per lo Sviluppo Sociale, in occasione dei dieci anni di attività, organizza per il 23 ottobre 2014 un evento sui temi del mondo dei servizi dedicati al welfare.
 
Il #latoD nelle politiche dei territori
“Il #latoD nelle politiche dei territori. Laboratori WISTER di co-design per l’Innovazione”. E’ questo il titolo dell’evento organizzato dalla rete Wister, Women for Intelligent and Smart TERritories - rete che promuove politiche dell’innovazione sensibili alle differenze, a partire da quelle di genere - nell’ambito della Smart City Exhibition, che si terrà a Bologna dal 22 al 24 ottobre 2014.
 
A Milano arriva il Mezzogiorno che vuole cambiare
Una due giorni di incontri, seminari, laboratori, musica e spettacoli per raccontare le buone pratiche avviate nel Sud Italia sul tema della sostenibilità sociale, culturale, ambientale ed economica. Si tratta di “Con il Sud sostenibile”, evento promosso da Fondazione CON IL SUD e Fondazione Cariplo per dibattere su temi che riguardano il futuro del Mezzogiorno e dell’intero Paese. L’appuntamento è per il venerdì 26 e sabato 27 settembre al Castello Sforzesco di Milano.
 
Investimenti a impatto sociale: verso una nuova economia?
Il 15 settembre a Roma, presso la nuova Sala dei Gruppi Parlamentari della Camera, si è svolta la presentazione di due interessanti rapporti dedicati alla finanza sociale redatti nell’ambito della Social Impact Investment Task Force, costituita nel luglio 2013 su iniziativa della presidenza britannica del G8. L’obiettivo di questi documenti è quello di approfondire il tema degli investimenti ad impatto sociale ponendo al centro dell’attenzione sia il livello global, sia a livello di singolo Paese. In attesa di una più attenta analisi di entrambi i rapporti proponiamo di seguito una breve sintesi dei loro obiettivi, contenuti e prospettive.
 
Italia Ti Voglio Bene, per il rilancio del capitale sociale
La crescita del capitale sociale come premessa per uscire dalla crisi e dare nuovo sviluppo al Paese: è questo l’ambizioso obiettivo del progetto Italia Ti Voglio Bene, promosso dal Centro Antartide di Bologna, che è stato ufficialmente presentato il 9 settembre a Roma nel corso di un incontro svoltosi presso il Senato. Italia Ti voglio bene si propone come un contenitore che metta a sistema le tante energie e idee che si muovono in Italia su temi come i beni comuni, la cittadinanza attiva, le smart communities, il servizio civile universalistico, la sharing economy e il benessere equo e sostenibile
 
Accordo tra Banca Prossima e Nomisma: un passo avanti per la finanza sociale?
A Bologna, nell’ambito di Farete, è stato presentato un accordo di collaborazione che mira a promuovere l’elaborazione e la diffusione di nuovi modelli di gestione del credito favorevoli allo sviluppo dell’economica sociale. Banca Prossima metterà a disposizione la propria capacità di progettare modelli di finanza a sostegno dell'economia sociale e il proprio know-how nell'assunzione del rischio di credito, mentre Nomisma contribuirà con la propria esperienza nell’ambito della valutazione d'impatto economico degli interventi.
 
ZeroSei: ogni futuro nasce bambino
E’ stato presentato il programma ZeroSei, con cui Compagnia di San Paolo rinnova gli strumenti di sostegno all’infanzia, nel tentativo di favorire l’integrazione e il coordinamento tra servizi e offerte di cura ed educazione rivolti alla fascia 0-6 anni, ma anche di riorientare le politiche pubbliche che per anni hanno trascurato le nuove generazioni e i bambini in particolare.
 
La Lombardia finanzia le reti per il lavoro
Ancora una volta Regione Lombardia punta sulle Reti. Attraverso la Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro è stato infatti varato “Azioni di Rete per il Lavoro”, bando che favorirà l’occupazione supportando sistemi di “governance territoriale”. La Regione si propone di accompagnare, attraverso uno stanziamento totale di 3 milioni di euro, quegli attori economici e sociali che operano sui territori per la creazione di partnership pubblico-privato volte ad affrontare e gestire le sfide causate dalla difficile situazione economica.
 
Servizi per l’infanzia: nuova call di TFIEY
Transatlantic Forum on Inclusive Early Years, progetto dedicato alla ricerca di soluzioni innovative per la prima infanzia, lancia una nuova call rivolta agli ambiti del “coinvolgimento dei genitori” e “valutazione dei servizi”. Le esperienze selezionate saranno presentate durante un Convegno che si svolgerà Napoli nel mese di dicembre e successivamente pubblicate in uno dei quaderni della Biblioteca del TFIEY. Tempo fino al 15 ottobre 2014 per inviare le proprie proposte.
 
Imprenditoria femminile: una risposta alla crisi?
Nel 2012 le imprese femminili crescevano, nonostante la crisi. Quando le titolari sono donne – spiegava Maurizio Ferrera, commentando i risultati di una ricerca di Confartigianato – c’è più flessibilità, multitasking, capacità di delegare e di fare gioco di squadra. I dati 2014 di Unioncamere ci restituiscono una fotografia incoraggiante ma carica di contraddizioni. E qualche spunto per le politiche future.
 
Lombardia: nuovo bando per progetti con finalità di solidarietà sociale
Per il biennio 2014/15 Regione Lombardia stanzia contributi a sostegno dei progetti con finalità di solidarietà sociale presentati dalle Associazioni senza scopo di lucro e dalle Associazioni di promozione sociale iscritte al registro regionale e ai registri provinciali dell'associazionismo. Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 7 ottobre 2014.
 
Accordo Cisl Lombardia e Welfare Italia sui servizi sanitari
Nella fase attuale i bisogni e le nuove fragilità devono fare i conti risorse limitate e schemi tradizionali di welfare spesso non adeguati, che hanno portato nel tempo ad un incremento della spesa privata, in particolare quella sanitaria, per l'acquisto di beni e servizi da parte dei cittadini e delle famiglie. E’ in questo contesto che Welfare Italia Servizi e Cisl Lombardia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa volto a promuovere un innovativo sistema di protezione sociale e sanitaria per rafforzare le tutele di lavoratori e pensionati iscritti al sindacato e per integrare, attraverso la contrattazione, le tutele fornite dai programmi di primo welfare e dai fondi sanitari e previdenziali integrativi.
 
Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale 2014
Il 7 e 8 ottobre 2014 presso l’Università Bocconi si svolgerà la seconda edizione del Salone della CSR e dell’innovazione sociale, il più importante evento italiano dedicato all’evoluzione della responsabilità d’impresa in termini di innovazione sociale e sostenibilità. In occasione della manifestazione è stato lanciato anche un interessante concorso, “Comune Partecipativo”, che premierà le esperienze collaborative o partecipative realizzate dai Comuni. Le idee più creative presentate dalle PA saranno valutate direttamente dai cittadini attraverso Twitter.
 
Expo & le donne
Nella doppia veste di Paese che ospita l’Esposizione universale del 2015 e di Paese partecipante, Padiglione Italia lancia due concorsi dedicati al mondo delle start up al femminile e ai progetti ad esse rivolti. WE-Progetti delle Donne e WE-Progetti per le Donne si collocano nell’ambito di WE–Women for EXPO, network che promuove il ruolo delle donne come motore di crescita e di cambiamento in tutto il mondo, grazie alla loro innata capacità di prendersi cura.
 
Costruiamo il welfare di domani
Dopo la presentazione pubblica della proposta Irs di riforma del welfare al Convegno “Costruiamo il welfare di domani”, CNOAS, Irs e Prospettive Sociali e Sanitarie propongono il premio “Costruiamo il welfare di domani”. Obiettivo dell’iniziativa è raccogliere, raccontare e valorizzare le migliori esperienze di welfare locale, ovvero le concrete buone scelte e buone pratiche di azione e di intervento.
 
Donazioni di alimenti: aiutare i poveri ed evitare lo spreco
Lunedì 7 luglio 2014 il Comitato economico e sociale europeo (CESE), in collaborazione con la Federazione Europea dei Banchi Alimentari (FEBA), ha organizzato un convegno dal titolo “Donazione di alimenti. Combattere la povertà alimentare e affrontare lo spreco alimentare” per capire come contrastare un grande paradosso che contraddistingue l'Unione Europea, quello della scarsità nell'abbondanza.
 
Convegno sul voucher universale per i servizi alla persona
Si terrà il 16 luglio alle ore 9.30 a Roma, presso l’Istituto Luigi Sturzo (Via delle Coppelle, 35) il convegno “Il voucher universale per i servizi alla persona e alla famiglia: verso il secondo welfare”. Un’occasione di dibattito sulla proposta di legge presentata mercoledì 11 giugno e destinata a incidere profondamente, attraverso il principio di sussidiarietà, sull’attuale sistema di welfare con riguardo alle famiglie, alle imprese e alle amministrazioni pubbliche. A breve verrà trasmesso il programma dell’evento.
 
Cresce la povertà in Italia. Dati drammatici dal Mezzogiorno
L’Istat ha reso note le ultime rilevazioni sui livelli di povertà nel nostro Paese. Secondo i dati dell’istituto di statistica, riferiti all’anno 2013, rimane sostanzialmente stabile la povertà relativa, mentre cresce in maniera preoccupante il livello di povertà assoluta, soprattutto nelle regioni meridionali. Forse la crisi, come si inizia a sentire da più parti, sta finendo per davvero, ma sicuramente gli effetti sociali che ha generato sono ancora lontatni dall'essere risolti, specialmente nelle regioni del Sud.
 
Via al premio "Costruiamo il welfare di domani"
Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali, l’Istituto per la ricerca sociale e Prospettive Sociali e Sanitarie propongono il premio “Costruiamo il welfare di domani”, finalizzato a promuovere, riconoscere e valo¬rizzare le buone prassi che oggi, ai diversi livelli di lavoro, coltivano e praticano idee e iniziative di cambiamento, sviluppo e miglioramento, nella logica della proposta di riforma del welfare di Irs e PSS.
 
Un questionario su impatto sociale e valutazione nelle ONP
Nel contesto di FATTI&EFFETTI, l’iniziativa Sodalitas per lo sviluppo della cultura e della pratica della valutazione e dell’Impatto sociale, è in corso in questi giorni la distribuzione di un questionario per le organizzazioni non profit ispirato ad un’analoga esperienza nel Regno Unito e sviluppato con il concorso di IRS e Fondazione Cariplo. L’obiettivo è di realizzare una fotografia dello stato attuale di cultura, conoscenze e pratiche di misurazione e valutazione sia da parte di organizzazioni che forniscono i servizi all’utenza, sia dei finanziatori privati (fondazioni di origine bancaria, fondazioni d’impresa), che di quelli pubblici (policy maker).
 
Il primo social bond di Deutsche Bank: sosterrà il Banco Alimentare
Nei mesi scorsi vi abbiamo raccontato della crescente diffusione dei cosiddetti social bond, titoli obbligazionari che oltre a garantire un ritorno sugli investimenti effettuati offrono ai sottoscrittori la possibilità di sostenere iniziative dal grande valore sociale. La prima a sviluppare questo genere di strumenti è stata nel 2012 UBI Banca, seguita sul finire dello scorso anno da Banca Prossima. Ora a entra nell'arena dei social bond anche Deutsche Bank, che ha presentato il suo primo titolo obbligazionario solidale “made in italy”.
 
Parte il primo Master MHUSE in Social Entrepreneurship
Human Foundation si propone di connettere l’Italia con la filantropia internazionale per promuovere “un capitalismo più umano”, con l’intento di superare il concetto tradizionale di beneficenza e sviluppare anche nel nostro Paese una nuova cultura del dono che possa essere promotrice di innovazione e sviluppo. In quest’ottica Human, in collaborazione con diversi atenei italiani, ha scelto di investire anche nell’ambito della formazione universitaria dando vita a MHUSE, una serie di master dedicati all’imprenditoria sociale nel cui alveo, dal prossimo autunno, prenderà avvio EMSE - Executive Master in Social Entrepreneurship.
 
Voucher universale per i servizi alla persona e alla famiglia: ecco la proposta di legge
Nella mattinata dell'11 giugno alla Camera dei Deputati è stata presentata una proposta di legge bipartisan per istituire il voucher universale per i servizi alla persona. Frutto di oltre un anno di lavoro, la proposta si pone un obiettivo ambizioso: portare l’Italia al passo con l’Europa sul fronte dei servizi alle famiglie innescando un circolo virtuoso che favorisca la creazione di posti di lavoro nei servizi, l'emersione del lavoro nero, l'aumento dell’occupazione - in particolare femminile - e la crescita del Pil.
 
Presentazione Quindicesimo Rapporto “Giorgio Rota” su Torino
Sabato 7 giugno 2014, alle ore 10.00, verrà presentato il Quindicesimo Rapporto “Giorgio Rota” su Torino. L’evento si terrà a Torino, Piazza dei Mestieri – Via Jacopo Durandi 13.
 
Come finanziare l’innovazione e l’inclusione sociale nelle smart cities? Fondi europei e modelli di governance
Venerdì 6 giugno 2014, ore 14.30, presso la Fondazione Rosselli di Torino - Corso Giulio Cesare 4 Bis/B, si terrà il convegno “Come finanziare l’innovazione e l’inclusione sociale nelle smart cities? Fondi europei e modelli di governance”.
 
Quale abitare per le persone fragili? Ipotesi per programmare il domani
I grandi cambiamenti demografici in atto nella nostra società, legati in particolare al progressivo invecchiamento della popolazione, stanno dimostrando l’insufficienza e l’inadeguatezza di molte delle risposte finora strutturate dal nostro sistema di welfare, sia a livello pubblico che privato. Fondazione Cariplo ha cercato di approfondire questo tema nel corso del convegno "Quale abitare per le persone fragili? Due ipotesi per programmare il domani" durante il quale sono stati presentate presentate due ricerche per cominciare a ragionarci in una logica di programmazione di lungo periodo.
 
Settima conferenza annuale ESPAnet Italia 2014
E’ online la call for paper della Settima conferenza annuale di ESPAnet Italia "Sfide alla cittadinanza e trasformazione dei corsi di vita: precarietà, invecchiamento e migrazioni", che si terrà a Torino, 18 — 20 Settembre 2014. Il testo della call, l'elenco delle sessioni e tutte le istruzioni sono pubblicate sul sito. La deadline per presentare gli abstract è fissata per il 27 maggio 2014.
 
La contrattazione decentrata in Lombardia
Il prossimo 4 giugno a Sesto San Giovanni si svolgerà la fiera della contrattazione di Cisl Lombardia, momento di dialogo, confronto e apprendimento sui temi della contrattazione e l'occasione per vedere premiati gli sforzi di quanti all’interno del sindacato lombardo promuovono l’innovazione nella contrattazione decentrata. Quest’anno la fiera, giunta alla sua quarta edizione, presenta un format del tutto particolare: l'appuntamento di Sesto infatti costituisce solo l’ultima tappa di un percorso iniziato nelle settimane precedenti, che si è snodato su tutti i territori lombardi: vi raccontiamo cosa è successo.
 
Governo chiama terzo settore: via alle consultazioni
Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha pubblicato su Twitter un documento di sintesi per la riforma del terzo settore, che porterà ad un disegno di legge delega che sarà approvato dal Consiglio dei ministri il 27 giugno, secondo quanto già anticipato il mese scorso a Lucca in occasione del Festival del Volontariato. Fino al 13 giugno è aperta la consultazione con terzo settore, stakeholders e cittadini, che potranno inviare suggerimenti e opinioni all’indirizzo terzosettorelavoltabuona@lavoro.gov.it.
 
Beni comuni, Impresa sociale, Innovazione
Martedì 13 maggio, a partire dalle 9.00, presso la Casa della Cooperazione di corso Francia 329 a Torino, si terrà l’assemblea di Federsolidarietà Piemonte “Beni comuni, Impresa sociale, Innovazione”. “Un momento di condivisione dei percorsi che caratterizzeranno il prossimo quadriennio- spiega il presidente Guido Geninatti – con uno sguardo alle esperienze vissute e in una chiave programmatica attenta al mondo della cooperazione e alla situazione di un territorio in grado di costruire un nuovo futuro”.
 
Comuni e territori: innovare dentro la crisi
L’Osservatorio sugli effetti sociali della crisi, costituito grazie alla collaborazione fra Ires Piemonte e Centro Einaudi, promuove una serie di seminari di confronto tra esperti e operatori che, da diversi punti di vista, si occupano della crisi, dei suoi effetti sul tessuto sociale locale e delle reazioni per fronteggiarla. Prossimo appuntamento per il 20 maggio 2013 con il seminario “Comuni e territori: innovare dentro la crisi. L’evento si terrà martedì 20 Maggio, dalle ore 9.30 alle 13.00, presso la Sala Conferenze di Ires Piemonte, Via Nizza 18, Torino.
 
Povertà alimentare: un problema (anche) italiano
A un anno dall’inizio di Expo 2015, l'Università degli Studi di Milano ha scelto di organizzare "Aperitivo per Expo", una settimana di attività, incontri, seminari e spettacoli dedicati al tema dell'esposizione universale: "Nutrire il Pianete. Energie per la Vita".
 In occasione di questo importante momento, Percorsi di secondo welfare mercoledì 21 maggio, a partire dalle ore 17.30, proporrà una tavola rotonda dal titolo “Povertà alimentare: un problema (anche) italiano. Quali risposte dal secondo welfare?” L’evento, che si svolgerà presso la Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell'Università degli Studi di Milano, sarà occasione per approfondire i numeri e gli aspetti del problema ed individuare buone prassi di contrasto al fenomeno che si stanno sviluppando in diverse aree del Paese. Hanno confermato la loro partecipazione Angela Frigo, 
Federazione Europea dei Banchi Alimentari; Bruno Ferragatta
, Associazione Terza Settimana; Luciano Gualzetti, Vice Presidente Caritas Ambrosiana; Marco Lucchini, Direttore della Fondazione Banco Alimentar;
 Pier Francesco Majorino, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano. La partecipazione all’evento è libera, ma per motivi organizzativi si consiglia di confermare la propria presenza inviando una mail a info@secondowelfare.it. Speriamo di vedervi numerosi!
 
Rappresentanza no problem?
Il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche della Sapienza Università di Roma ha costituito una nuova unità di ricerca: Lavoro e Organizzazioni. Il primo seminario della nuova unità si terrà lunedì 28 Aprile p.v. alle ore 15.oo (Aula B8) sul tema “Rappresentanza no problem? A proposito degli accordi tra le parti sociali in materia di rappresentanza sindacale”.
 
Emilia Romagna, via ai preparativi del Caregiver Day
Si terrà a Carpi (MO) dal 28 al 31 maggio 2014 l’edizione annuale del Caregiver Day dell’Emilia Romagna, una quattro giorni di attività seminariali, eventi culturali, laboratori ed approfondimenti finalizzati a dare visibilità e riconoscimento al ruolo dei familiari, conviventi o figure amiche che si prendono cura di un caro non autosufficiente. L’iniziativa segue tra l’altro l’approvazione della legge regionale che dà riconoscimento alla figura del caregiver istituendo azioni concrete di supporto, formazione e assistenza.
 
Festival del Volontariato, si tirano le somme
Il Festival del Volontariato, che si è tenuto a Lucca dal 10 al 13 aprile, quest'anno si è concentrato sul tema delle “energie da liberare”. Nel corso dell'evento sono state sottolineate più volte le potenzialità del volontariato quale leva per risollevare il Paese dalla crisi in cui si trova immerso. Un obiettivo ambizioso, che però richiede di liberare il settore dai condizionamenti e dagli ostacoli dovuti al riconoscimento non adeguato da parte delle istituzioni pubbliche e della società in generale.
 
Left Behind? New Realities for European Youth
Dall’11 al 13 aprile 2014 si terrà a Roma, presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali “Guido Carli”, la 6ª European Public Policy Conference, quest’anno dedicata al tema “Left Behind?: New Realities for European Youth”.Tre le aree di ricerca: youth unemployment; the generation gap; disengaged and turning away?.
 
Call for papers: Homelessness in Times of Crisis
Aperta la call for papers per la conferenza "Homelessness in Times of Crisis" - organizzata dal FEANTSA’s European Observatory on Homelessness - che si terrà a Varsavia il 19 settembre 2014. Il termine per l’invio degli abstract è fissato per il 7 aprile 2014.
 
Global Youth Service Day
Dall’11 al 13 aprile in più di 135 Paesi di tutto il mondo, si celebrerà il Global Youth Service Day, per valorizzare il contributo che giovani e bambini danno ogni giorno alle loro comunità e alla costruzione di un mondo migliore. Istituzioni, scuole, e associazioni che operano con i più giovani possono partecipare organizzando eventi e attività nelle loro città, mentre ragazzi e bambini possono aderire direttamente ai progetti attivi, che spaziano dall’ambiente alla salute, dalla solidarietà ai diritti umani.
 
Rapporto Caritas 2014: tra povertà inedite e nuovi poveri
Nonostante le numerose iniziative intraprese per sostenere i più fragili, negli ultimi mesi le strade per uscire dalle povertà si sono fatte gradualmente più ripide e tortuose per milioni di persone che vivono nel nostro Paese. E’ quanto emerge da "False partenze”, il Rapporto Caritas 2014 sulla povertà e l’esclusione sociale in Italia, realizzato sulla base delle informazioni raccolte dalle 220 Caritas diocesane presenti sul territorio nazionale.
 
International Summer School in Public Policy
Aperte le iscrizioni per la Summer School in Politiche Pubbliche 2014 dedicata al tema Istituzioni e Policy Change, che si terrà a Venezia e Padova dal 9 al 14 giugno. La Summer School è rivolta a studenti di Dottorato, studenti di Master e di Laurea Magistrale, a practitioner e a funzionari della pubblica amministrazione. Le candidature vanno presentate entro 28 marzo 2014.
 
In Sicilia nasce una nuova fondazione comunitaria
La Fondazione della Comunità Val di Noto è il frutto di un lungo cammino iniziato nel 2010 che, grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, ha coinvolto attivamente la Diocesi di Siracusa e Noto e numerose realtà del terzo settore del territorio. L’obiettivo di questa nuova fondazione sarà quello di avviare attività in favore della collettività in ambito sociale, culturale ed economico, promuovendo processi di crescita delle persone e delle comunità in un’ottica di infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno.
 
Tra crisi del mattone e povertà abitativa, si può “recuperare”?
Continuano gli approfondimenti di Percorsi di secondo welfare per il blog di Cittalia. Il nuovo post di Chiara Lodi Rizzini riflette sulle conseguenze che la recessione ha non solo sulla povertà abitativa, ma anche sull’intero settore edilizio, determinando delle azioni di ridimensionamento che rischiano di lasciare interi edifici, se non intere aree urbane, in stato di abbandono, con pesanti ripercussioni in termini di degrado urbano e equilibrio sociale.
 
Non profit e raccolta fondi
Il gruppo piemontese di ASSIF (Associazione italiana fundraising) in collaborazione con l'OECCIS (Osservatorio sull'economia civile - Comitato per l'imprenditorialità sociale della Camera di commercio di Torino), promuove un’indagine rivolta alle organizzazioni non profit volta a conoscere quali sono gli strumenti e le professionalità impiegate nella raccolta fondi. Lo scopo è tracciare un quadro conoscitivo e individuare argomenti e temi su cui concentrare nei prossimi mesi attività a sostegno dello scambio fra organizzazioni profit e non profit e delle pratiche di fundraising.
 
Expo Milano 2015 chiama. Terzo settore risponde
L'Expo di Milano sarà la prima esposizione universale a dedicare un intero padiglione alle organizzazioni del terzo settore. A queste realtà sarà infatti riservata l'intera area della Cascina Triulza, un antico edificio rurale che sorge all’interno di quello che sarà il sito espositivo della manifestazione. La Fondazione Triulza, ente che si occupa di coordinare le realtà della società civile che stanno contribuendo a strutturare Expo, in questi giorni ha lanciato la prima call for ideas per stabilire il programma culturale del Padiglione Sociale.
 
Liguria: un bando per le reti d’impresa
Dal 15 aprile al 9 maggio 2014, attraverso il sito della Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico, sarà possibile presentare domanda di finanziamento per progetti finalizzati a sostenere la competitività del sistema ligure attraverso la creazione e lo sviluppo di reti di imprese. Tra le azioni privilegiate dal bando anche la creazione di sistemi di welfare aziendale su base territoriale.
 
Reti di conciliazione lombarde: ecco il piano attuativo
La Regione Lombardia ha emanato il decreto n. 2058, che contiene le modalità attuative della delibera n. 1081 del 12 dicembre 2013 sulla valorizzazione delle politiche territoriali di conciliazione attraverso il rinnovato impegno regionale verso le Reti Territoriali di Conciliazione. Il documento definisce le modalità di attuazione del provvedimento sulle Reti Territoriali e fornisce il modello di accordo per la realizzazione delle nuove “alleanze locali di conciliazione” predisposte all’interno della precedente delibera. Quali sono le principali novità?
 
New opportunities for reconciling sustainability, equality and economic robustness
Aperta la call for papers per la conferenza annuale ESPAnet 2014 «Beyond the Crisis in Europe New Opportunities for reconciling sustainability. Equality and economic robustness», che si terrà ad Oslo dal 4 al 6 settembre 2014. Deadline per la presentazione degli abstract prevista per il 12 marzo 2014.
 
ItaliaCamp e Assogestioni cercano idee per il welfare
C’è tempo fino al 20 marzo per presentare il proprio progetto alla Call4Ideas sulla previdenza complementare lanciata da Assogestioni, l’associazione che rappresenta la maggioranza delle società di gestione del risparmio italiane e straniere operanti nel nostro Paese, e ItaliaCamp, associazione non profit che nasce con l’obiettivo di sostenere e promuovere l’innovazione sociale.
 
Competing Ideas: the religious foundations of the German and Italian Welfare State
Martedì 11 marzo 2014 -h. 13.00
, presso il Dipartiento di Scienze Sociali e politiche (
Via Conservatorio, 7- Milan) si terrà il seminario “Competing Ideas: the religious foundations of the German and Italian Welfare State”.
 
Il part time rafforza le differenze tra uomini e donne: il paradosso olandese
Italiani ottimi per genitorialità condivisa ma molto indietro per quel che riguarda la condivisione dell'attività domestica, dove invece si rivelano particolarmente virtuosi australiani e sloveni. E' uno degli aspetti che emerge dai dati Ocse sull'utilizzo del tempo di maschi e femmine tra casa e lavoro. Al di là di alcune conclusioni scontate non mancano le sorprese, come la "part time economy” dei Paesi Bassi, che invece di colmare il gap tra uomini è donne ha progressivamente rafforzato i ruoli tradizionali.
 
Sindacato: come contrattare la conciliazione?
Lunedì 3 marzo presso la sede milanese della Cisl Lombardia, il Coordinamento Donne ha organizzato il convegno “Contrattare la conciliazione famiglia-lavoro”, un momento di informazione, riflessione e dibattito sui temi del welfare aziendale e della conciliazione tra tempi di vita e di lavoro rivolto a tutte le donne e gli uomini dell’organizzazione. L’incontro è parte integrante del percorso di rinnovamento interno all’organizzazione che passa attraverso la sensibilizzazione di tutti i membri verso i temi del welfare e della conciliazione e la riscoperta della centralità della contrattazione.
 
Welfare locale e occupazione femminile: il progetto FLOWS
Il progetto FLOWS mira a comprendere come i sistemi locali di welfare in 11 città europee influenzino la partecipazione femminile al mercato del lavoro e come tale occupazione si ripercuota sul corso di vita di uomini e donne, sulla struttura delle diseguaglianze, sulla coesione sociale e sulla sostenibilità del modello sociale europeo. Per raggiungere questo obiettivo, l’attenzione dei ricercatori FLOWS si è concentrata principalmente su due servizi considerati strategici: l’assistenza agli anziani non-autosufficienti e i servizi all’infanzia.
 
La grande incertezza
E’ stato presentato lunedì 24 febbraio il “ 7° Rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa” realizzato per Fondazione Unipolis da Demos&Pi e Osservatorio di Pavia. Dalla ricerca emerge come l’insicurezza economica continui ad essere in cima alle preoccupazioni degli Italiani, amplificata dall’incertezza politica. Calano, invece, la paura dell’immigrazione e della criminalità rispetto agli anni pre-crisi.
 
Reti Territoriali di Conciliazione: le nuove strategie di Regione Lombardia
Considerati i risultati conseguiti in via sperimentale dalle reti territoriali nel triennio 2011-2013 e la loro importanza strategica per la diffusione della cultura della conciliazione famiglia-lavoro, la Regione Lombardia ha deciso di proseguire e investire su questa linea di intervento. Le strategie per il prossimo biennio sono contenute nella DGR X/1081 emanata il 12 dicembre 2013, che ribadisce la volontà della Regione di investire sul tema della conciliazione famiglia lavoro, tenendo conto sia delle politiche promosse in questo senso a livello europeo e nazionale che delle scelte finora adottate a livello regionale.
 
Monza e Brianza: si riparte con la Youth Bank
Per la stesura del primo bando di finanziamento del 2014 la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha affiancato ai propri organi competenti un gruppo di 18 studenti delle scuole superiori di Monza, che hanno attivamente contribuito alla definizione del focus del bando e parteciperanno alla selezione dei progetti.
 
Call for papers: BIGSSS International Conference
Aperta la call for papers per la BIGSSS International Conference 2014 “Social Stratification and Social Policy, che si terrà a Brema il 12 e 13 giugno 2014. Deadline per la presentazione degli abstract prevista per il 15 febbraio.
 
Accordo Edenred-Banco Alimentare contro lo spreco
Banco Alimentare e Edenred, azienda leader mondiale nei buoni servizio prepagati per le imprese, hanno firmato un accordo che agevolerà decine di migliaia di esercizi commerciali nel donare le proprie eccedenze alimentari a chi ne ha più bisogno. Attraverso il progetto Siticibo i membri del network Ticket Restaurant di Edenred potranno così evitare di gettare il cibo avanzato, destinandolo a quelle opere che quotidianamente sostengono milioni di italiani che soffrono la fame.
 
Se la mensa diventa take away: meno sprechi, più conciliazione
Ridurre gli sprechi alimentari, che nelle mense abbondano, e conciliare i tempi di vita e lavoro, sollevando il dipendente dallo “stress” di fare spesa e cucinare per sé o per la famiglia al rientro dal lavoro. Il tutto riducendo l’impatto ambientale. E’ così che a Bologna la mensa aziendale diventa take away.
 
The rise (and fall?) of centrist welfare reform strategies in Europe
La Graduate School in Social and Political Sciences dell’Università di Milano organizza il seminario "Flexicurity, activation, the Third Way, social investment....The rise (and fall?) of centrist welfare reform strategies in Europe”, che si terrà il 7 febbraio 2014, ore 14.30, presso via pace 10, Milano.
 
La prima giornata del Lavoro Agile a Milano
6 febbraio 2014: prima Giornata del Lavoro Agile del Comune di Milano. Presso la sede milanese di Telecom, Comune e Valore D hanno organizzato un workshop per coinvolgere le imprese nella ricerca di nuove soluzioni per il lavoro e la conciliazione dei tempi. Telelavoro, smart working, e remote working i temi principali affrontati nel corso dell'evento.
 
Milano, quali spunti dal terzo Forum sulle Politiche Sociali?
Il 3° Forum sulle Politiche Sociali del Comune di Milano ha voluto raccontare “Tutta la Milano possibile”, ovvero i mille volti del disagio sociale e delle risposte che pubblico, privato, terzo settore e cittadini possono mettere in campo per affrontarlo. Un evento che in nove giorni ha registrato più di 4 mila presenze in oltre 40 appuntamenti dove sono intervenute decine di relatori del mondo non profit, delle istituzioni, della cultura e delle imprese. Fare leva sulle “forze propulsive” presenti sul territorio ed integrare servizi e settori sociali sono alcune delle ricette pensate per cambiare le politiche della città.
 
Una giornata di confronto sullo spreco alimentare
In occasione della Prima Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare si è svolto a Roma un convegno in cui diversi attori della filiera agroalimentare e numerose organizzazioni attive nella lotta agli sprechi alimentari hanno avuto modo di confrontarsi sui diversi aspetti legati a questa delicata tematica.
 
Presentazione bandi Cariplo 2014
Giovedì 30 e venerdì 31 gennaio, presso il Centro Congressi di via Romagnosi 8 – Milano, si terranno le presentazioni dei Bandi 2014 di Fondazione Cariplo. Focus della due giorni saranno i tre temi GIOVANI - WELFARE DI COMUNITA' - BENESSERE DELLE PERSONE sui quali la Fondazione ha stabilito di concentrarsi nei prossimi anni.
 
Ricostruire il Paese dipende da noi
La Fondazione Ambrosianeum organizza un ciclo di cinque incontri sul tema “Ricostruire il Paese dipende da noi”. Il primo incontro “Vederci chiaro” si terrà il 29 gennaio, presso la Fondazione Ambrosianeum, in via delle Ore 3, Milano (MM Duomo), dalle ore 17,30 – 19,30.
 
ESPAnet 2014: call per proposte di sessione
E’ online la call per le proposte di sessione per la Settima Conferenza di ESPAnet Italia "Sfide alla cittadinanza e trasformazione dei corsi di vita: precarietà, invecchiamento e migrazioni", che si terrà a Torino il 18-20 settembre 2014. Obiettivo della conferenza è analizzare come i cambiamenti nei corsi di vita che derivano da tali trasformazioni richiedano un ripensamento più complessivo degli assetti di welfare e dell'idea stessa di cittadinanza.
 
Giovani e occupazione: Youth Guarantee. La parola ai protagonisti
TEC, la Scuola di formazione del Gruppo Bosch Italia, in ricordo del collega Bosch Avv. Maurizio Gelmi, organizza il prossimo 28 gennaio il convegno “Giovani e occupazione: Youth Guarantee. Come il programma europeo per il contrasto alla disoccupazione giovanile sarà implementato in Italia. La parola ai protagonisti”. Obiettivo del convegno è verificare come gli attori coinvolti si stiano preparando per l’attuazione della garanzia giovani. L’incontro si terrà martedì 28 gennaio 2014 dalle ore 16.30 alle ore 19.30, presso l’Auditorium della Sede Direzionale Bosch in Via M. A. Colonna 35, a Milano.
 
Presentazione dei bandi 2014 di Fondazione Cariplo
Benessere, giovani e comunità: saranno questi i principali protagonisti dei bandi 2014 di Fondazione Cariplo che saranno presentati ufficialmente il 30 e 31 gennaio nel corso di una ricca due giorni organizzata a Milano.
 
European Consortium for Political Research Conference
Segnaliamo la call for papers per l’European Consortium for Political Research Conference, che si terrà a Glasgow dal 3 al 6 settembre 2014. Fino al 25 gennaio 2014 è possibile presentare la propria candidatura per il Panel “European Unions’ Relational Politics Yesterday, Today & Tomorrow: The Union – Labour INGO Link in Times of Change and Crisis”, organizzato dal Politics and Labour Network (Italy).
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11