TERZO SETTORE / Volontariato
Furlan: "il volontariato permette di fronteggiare le conseguenze della crisi"
La Segretaria della Cisl ha lanciato anche un appello perché si completi rapidamente la Riforma del Terzo Settore
06 dicembre 2018

"Il volontariato rappresenta una realtà diffusa e capillare del nostro Paese, che permette di fronteggiare le conseguenze di una crisi economica e sociale che colpisce ancora duramente le comunità locali e le persone più fragili". Lo ha dichiarato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, in occasione della 33ª Giornata Internazionale del volontariato celebrata il 5 dicembre. Secondo Furlan "siamo di fronte ad un cambio di paradigma su cui la Cisl intende impegnarsi e su cui far crescere ancora l’alleanza tra organizzazioni sindacali ed associazioni di volontariato. La riforma del Terzo Settore, che dovrà essere rapidamente completata, offre in questo senso molte opportunità, a partire dallo sviluppo di una contrattazione collettiva che estenda le esperienze significative già in atto per sostenere e facilitare tra i lavoratori l’impegno nel volontariato, attraverso agevolazioni e flessibilità".

 

Leggi la notizia completa sul sito della Cisl