TERZO SETTORE /
Premio Angelo Ferro per l'innovazione nell'economia sociale
Il premio di 20.000 euro sarà assegnato all’organizzazione che ha dimostrato di dare un contributo significativo allo sviluppo dell’economia sociale
09 marzo 2017

In memoria del Prof. Angelo Ferro, noto imprenditore padovano scomparso il 13 marzo 2016, la Cassa di Risparmio del Veneto e Banca Prossima hanno istituito il Premio Angelo Ferro per l’innovazione nell’economia sociale dell’importo annuo di 20.000 euro.

Il premio è rivolto a tutte le organizzazioni di volontariato, onlus, cooperative sociali, enti ecclesiastici, associazioni di promozione sociale e associazioni e fondazioni private. Sarà compito di un’esperta giuria scegliere l’ente che si è maggiormente distinto nel dare un contributo significativo allo sviluppo dell’economia sociale, in qualsiasi campo di attività, introducendo servizi o processi innovativi.

Tutti i soggetti che volessero concorrere al bando possono consultare il sito internet dedicato al premio. Le iscrizioni sono aperte fino al 7 aprile 2017. Ciascun ente, oltre ai dati identificativi, dovrà fornire una sintetica descrizione dell’attività svolta, del contesto in cui opera e dei risultati economici e sociali ottenuti, sottolineando in particolare i caratteri innovativi introdotti nei processi o nei servizi.

La cerimonia di premiazione si svolgerà a Padova, mercoledì 5 luglio 2017, nell’Aula Magna dell’Università di Padova e sarà accompagnata da una lectio magistralis sull’economia sociale.


Per maggiori informazioni

 

 


Il terziario sociale e la “trappola dei servizi”

Riforma dell’impresa sociale: alcune proposte per ampliare gli effetti positivi

Contrasto alla povertà: "Doniamo Energia" per sostenere le famiglie vulnerabili
 
NON compilare questo campo