TERZO SETTORE /
Lavorare e innovare nel Terzo Settore: al via il "Master in Europrogettazione - BEEurope"
Il corso di Cari si pone l’obiettivo di formare figure professionali specializzate in progettazione comunitaria in ambito sociale
20 ottobre 2017

Sono aperte le iscrizioni per il "Master in Europrogettazione - BEEurope", una delle prime azioni del progetto "BEEurope: Bet on European Energies", promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo per favorire l'internazionalizzazione del Terzo Settore. Il master si pone l’obiettivo di formare figure professionali specializzate in materia di progettazione comunitaria e ricerca di finanziamenti dedicate al Terzo Settore e all'economia civile.


Il progetto BEEurope: Bet on European Energies

Il progetto BEEurope nasce con lo scopo di sostenere le realtà del Terzo Settore nella produzione di progetti che possano partecipare ai bandi dell’Unione Europea e dei diversi enti filantropici internazionali. L’idea nasce a seguito di un questionario realizzato da Fondazione Cariplo che ha evidenziato come i soggetti del Terzo Settore italiano tendano a non partecipare a questi bandi a causa della complessità nella gestione dei finanziamenti europei e della mancanza di competenze interne in tal senso.

Uno dei primi interventi realizzati all’interno del progetto è, dunque, il “Master in Europrogettazione - BEEurope” il quale si propone di dar vita ad un percorso di “capacity building” in grado di irrobustire le organizzazioni fornendo loro nuove competenze, professionalità dedicate, informazioni tempestive e reti strategiche per poter competere al meglio a livello internazionale.


Gli obiettivi e la proposta formativa del master

Il master si rivolge a neo laureati, giovani professionisti e operatori interessati ad acquisire competenze in materia di europrogettazione e rappresenta un’occasione per intraprendere un percorso formativo concreto, orientato alla scrittura di progetti. Il corso sarà articolato in 60 ore di didattica frontale, incontri con professionisti attivi nel settore e laboratori di progettazione in team.

Inoltre, grazie al sostengo di UBI Banca, Fondazione Triulza potrà offrire due quote di partecipazione al Master agevolate al 50% a due giovani laureati under 30 senza occupazione iscritti al Master, che saranno di 850 anziché 1.700 euro. Per la selezione verranno valutati il voto di laurea e le esperienze nel volontariato e nel Terzo Settore.

Le candidature per partecipare al master dovranno pervenire entro il 25 ottobre 2017. Per maggiori informazioni è possibile contattare Fondazione Triulza (marketing@fondazionetriulza.org, Tel. 02 39297777). Pe iscriversi è necessario inviare il proprio curriculum via mail all’indirizzo: segreteria@fondazionetriulza.org


Per consultare il programma del master

 


Se la paternità è un master!

Nasce Nesta Italia, fondazione votata all'innovazione sociale

Terzo Settore: c'è fiducia, soprattutto tra i giovani, ma bisogna saper spiegare la transizione
 
NON compilare questo campo