TERZO SETTORE / Impresa sociale
Si fa presto a dire impresa sociale...
Josephine Condemi, Nòva - Il Sole 24 Ore, 6 febbraio 2015
12 febbraio 2015

Sono oltre 80mila le organizzazioni (associazioni, fondazioni, enti religiosi) operanti in ambito non profit che, ricavando più del 50% delle risorse economiche attraverso scambi di mercato, rappresentano il potenziale inespresso dell’imprenditoria sociale. Un potenziale che la normativa attualmente in vigore non contempla. È quanto emerge dalla terza edizione del rapporto Iris Network, “L’impresa sociale in Italia. Identità e sviluppo in un quadro di riforma”, letto per Nòva da Jospehine Condemi.


Si fa presto a dire impresa sociale...
Josephine Condemi, Nòva - Il Sole 24 Ore, 6 febbraio 2015


Potrebbe interessarti anche:

Riforma Terzo Settore: l’impresa sociale diventa un bersaglio

Agricoltura sostenibile e tutela ambientale, ricerca scientifica e turismo: nasce Oasi Dynamo

L'impatto dell'impresa sociale in Italia e in Europa

Se la conciliazione è cooperativa




 

 
NON compilare questo campo