TERZO SETTORE / Impresa sociale
Innovazione e riforma all'ultimo miglio: il Manifesto del XV Workshop sull'Impresa Sociale
Si svolgerà il 14 e 15 settembre 2017 a Riva Del Garda. Fino al 18 luglio si possono segnalare idee e progetti per costruire il programma dell'evento
04 luglio 2017

Il 14 e 15 settembre a Riva Del Garda, in provincia di Trento, si svolgerà la XV edizione del Workshop sull'Impresa Sociale, tradizionale appuntamento organizzato da IRIS Network per favorire l’emergere di buone pratiche innovative attraverso il confronto tra imprenditori, ricercatori e altri attori pubblici e privati che sostengono lo sviluppo delle imprese sociali. Gli organizzatori in questi giorni hanno rilasciato il Manifesto che inquadra i lavori del WIS17, dedicato al tema "Innovazione e riforma all'ultimo miglio". Ve lo riproponiamo di seguito


Il Manifesto 

Innovazione e riforma sono le parole chiave che hanno monopolizzato il dibattito sull’impresa sociale. Ora siamo a un punto di svolta su entrambi i fronti.

Un turning point cruciale che corrisponde alla capacità di agire un cambiamento effettivo a livello organizzativo e di impatto sul contesto socio-economico. Perché, se la riforma del terzo settore ha ormai compiuto il suo percorso e i laboratori e gli incubatori di innovazione sociale sono pieni di prototipi, è giunto il tempo di discernere in base all’effettiva capacità delle imprese sociali di contribuire a un nuovo modello di sviluppo che sia in grado di ridurre le disuguaglianze e di ampliare l’accesso ai diritti. Pena il rischio di avverare la profezia dell’innovazione sociale che non incide sui core business e di una riforma solo di riordino e quindi non in grado di rispondere a sfide sistemiche – occupazione, accoglienza, inclusione – e di catalizzare nuove risorse: iniziative dal basso, asset materiali, finanza sociale.

Dopo quasi un decennio dedicato all’innovazione delle pratiche e delle politiche la XV edizione del Workshop di Iris Network vuole approfondire la capacità delle imprese sociali di metabolizzare il cambiamento, sia auto-generato che derivante da fattori esterni. Il completamento della riforma normativa e un’innovazione ormai matura richiedono uno sforzo di apprendimento ulteriore che, come nell’evoluzione biologica, può consentire all’impresa sociale di rigenerarsi, adottando oggetti, regolazioni e modelli elaborati anche in contesti socio-culturali ed economici diversi, ma conservando le proprie caratteristiche costitutive. Con la consapevolezza che lo sviluppo riparte da una rinnovata legittimazione, in una società fortemente mutata a livello di stratificazione e nelle modalità attraverso cui esprime i bisogni e mobilita le risorse.

Rispetto a questo nuovo modo di fare sviluppo per apprendimento, il Workshop si ripropone come luogo di incontro per persone e organizzazioni che dell’impresa sociale condividono conoscenze, esperienze e “animal spirit”.

Vi aspettiamo il 14 e 15 settembre 2017 a Riva del Garda!


Aiutare a "rendere operativo" il Manifesto

Chi vuole può contribuire alla costruzione del programma del Workshop fino al 18 luglio attraverso due strade.

Votare i settori di attività
Alcune sessioni tematiche del Workshop saranno dedicate ai nuovi settori di attività per le imprese sociali previsti dalla Riforma del Terzo settore (Legge n. 106/2016 – Decreto legislativo recante revisione delle disciplina in materia di impresa sociale). L’elenco dei settori è stato arricchito rispetto al passato, consentendo di allargare l’ambito di azione dell’impresa sociale. Per questo gli organizzatori hanno chiesto di votare almeno tre settori tra quelli elencati sul sito del WIS. Gli ambiti che riceveranno più preferenze verranno scelti come temi delle sessioni che saranno costruite per identificare buone pratiche.

Segnalare un progetto
Oltre a esprimere le proprie preferenze sui temi è possibile a segnalare progetti e strategie che facciano proprio il tema di questa XV edizione - Innovazione e riforma all'ultimo miglio - inviando una mail a workshop@irisnetwork.it.


Riferimenti

Il sito del WIS17

 


Nesting tra primo e secondo welfare: le sperimentazioni dell’impresa sociale

La via stretta dell’efficienza

Il terziario sociale e la “trappola dei servizi”

L'impresa giovane è «ibrida». Il sociale non ha più confini

Ci serve una nuova educazione all'imprenditorialità

Equità e sostenibilità in uno scenario diseguale: i percorsi del Workshop sull'Impresa Sociale 2016
 
NON compilare questo campo