TERZO SETTORE / Impresa sociale
Il più bel lavoro del mondo: coltiva l’idea giusta!
Aperte le iscrizioni per la quinta edizione di "Il Più bel lavoro del mondo"
10 luglio 2015

“Il più bel lavoro del mondo” è il concorso di Make a Change per start up a scopo sociale o ambientale. Giunto alla sua V edizione, quest'anno il concorso selezionerà e supporterà le migliori idee sviluppate in ambito agroalimentare per portare il progetto vincitore a diventare vera e propria impresa sociale

Le proposte

“Coltiva l’idea giusta!”, questo il titolo dell'edizione 2015 de “Il più bel lavoro del mondo”, è realizzato da Make a Change e UBI Banca, con il sostegno del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, di Federsolidarietà e di Acli Terra. L'iniziativa rappresenta la prima competizione nazionale che selezionerà e premierà startup agro-alimentari ad alto impatto sociale e ambientale, ponendo particolare attenzione verso i progetti capaci di coagulare intorno a sé coesione sociale e orientate allo sviluppo di forme di welfare territoriale.

Il concorso valuterà idee imprenditoriali che, attraverso la produzione e/o trasformazione e/o commercio di prodotti agricoli, contribuiscano al miglioramento della società, da un punto di vista sociale e ambientale. Fra gli esempi di idee che possono essere candidate vi sono progetti che promuovono l’inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati, prevedono tematiche educative/formative/culturali, pet-therapy, agri-nido, agri-asilo, accoglienza e soggiorno di persone in difficoltà sociali psichica e fisica.

Cosa “si vince”

Il premio consiste in:

  •  Incubazione, arco 6 mesi, presso Make a Cube a titolo gratuito (valore 20.000 euro)
  • Finanziamento a tasso 0% della linea Farm & Food per imprese profit oppure di Ubi comunità per soggetti non profit (fino a 50.000 Euro, durata massima 60 mesi con preammortamento facoltativo fino a 36 mesi)
  • Conti corrente Click & Go oppure Non profit Online con 36 mesi di canone gratuito
  • Servizio 'Ubi world' a supporto del processo di internazionalizzazione
  • Servizio di corporate advisory a supporto della realizzazione del business plan prospettico e per la realizzazione di benchmarking settoriale
  • Servizio a supporto della misurazione dell’ impatto sociale del progetto vincitore tramite lo strumento Sroi (social return of investment)

Destinatari e scadenze

Il bando è aperto a persone fisiche residenti in Italia; imprese già costituite da non oltre 48 mesi; imprese esistenti da oltre 48 mesi con nuove attività a scopo sociale/ambientale da sviluppare.

Per candidare il proprio progetto è necessario iscriversi presso il sito ideagiusta.makeachange.it e caricare la documentazione richiesta entro il 31 agosto 2015.


Riferimenti

Il sito dell'iniziativa

Il comunicato stampa

 
NON compilare questo campo