TERZO SETTORE / Impresa sociale
ELYSE: il progetto europeo dedicato ai giovani imprenditori sociali
L'indagine coinvolge 6 Paesi UE per capire le esigenze di chi avvia un'impresa sociale e offrire strumenti adeguati per sostenerne l'attività
02 aprile 2016

Quali sono le esigenze, le speranze e le difficoltà che si trovano ad affrontare i giovani che decidono di avviare un’impresa sociale? Di quale supporto avrebbero più bisogno? Qual è il modo migliore di offrirglielo? Sono questi i presupposti da cui parte il progetto ELYSE (European Learning for Youth in Social Entrepreneurship) che si pone l'obiettivo di sviluppare una ricerca tra i giovani imprenditori sociali (o potenziali tali) per capire quali siano le difficoltà che incontrano nell’avviare e sviluppare la propria impresa e che di che tipo di aiuti avrebbero necessità.

L’indagine, finanziata dal programma Erasmus+, è condotta in sei diversi Paesi europei da organizzazioni che erogano supporto ai giovani imprenditori sociali, sia come finanza che come servizi reali, e fanno parte della rete globale GSEN (Global social entrepreneurship network) che racchiude incubatori ed acceleratori sociali in tutto il mondo. Sei i soggetti selezionati per la realizzazione del progetto, uno per ogni Nazione coinvolta: UnLtd (Regno Unito), Social Enterprise Agency (Portogallo), Youth Business Poland (Polonia), Social Entrepreneurship Akademie (Germania), CEDRA HR (Croazia) e, per l'Italia, Project Ahead.   

Oltre a conoscere meglio le esigenze dei giovani imprenditori sociali ed i servizi già attualmente loro offerti, ELYSE intende mettere a punto un toolkit per sviluppare strumenti di supporto che possano aiutare a sviluppare il loro business sociale. La fase di ricerca (a cui è possibile partecipare attraverso questo link) terminerà il prossimo 22 aprile, mentre il progetto si concluderà il 15 luglio con una conferenza finale che si svolgerà a Lisbona.

 


Selfiemployment: qualcosa di più di una semplice toppa?

Impact investing: la questione della misurazione nelle imprese sociali

Non chiamateli scoraggiati, ora cercano lavoro tra parenti e web

Coop4job, un altro tassello nel mosaico di Garanzia giovani

La propensione all’investimento delle imprese sociali

L'impatto dell’impresa sociale in Italia e in Europa
 
NON compilare questo campo