TERZO SETTORE / Fondazioni
Spendere meglio con un Welfare di tipo generativo
Cinzia Arena, Avvenire, 4 maggio 2018
09 maggio 2018

Un welfare "generativo" che abbia come obiettivo spendere meglio, anzi "moltiplicare" le risorse a disposizione. Perché il sistema assistenzialistico, delle erogazioni a pioggia e a fondo perduto, ha dimostrato da tempo la sua inefficacia.

Questo il pensiero di Tiziano Vecchiato, presidente della Fondazione Emanuela Zancan che realizza attività di ricerca e sperimentazione per innovare i servizi alle persone. Vecchiato è convinto che in Italia si possa fare molto di più per sostenere le fasce deboli della popolazione senza incrementare le risorse messe a disposizione dallo Stato.

A questo riguardo, la Fondazione Zancan ha ipotizzato che utilizzando 1,5 miliardi dei trasferimenti ai Comuni per allargare l’accesso ai nidi pubblici si avrebbe un duplice beneficio. Fa un lato il raddoppio del numero di bambini che li frequenta (diventerebbero 400mila) dall’altro la creazione di 42mila posti di lavoro, soprattutto per le donne. Questo è quello che noi chiamiamo welfare generativo, un welfare che crea ricchezza.


Spendere meglio con un Welfare di tipo generativo
Cinzia Arena, Avvenire, 4 maggio 2018