TERZO SETTORE / Fondazioni
La quinta Giornata Europea delle Fondazioni
Il 1° ottobre anche nel nostro Paese si svolgeranno numerosi eventi per far conoscere meglio le fondazioni e le loro attività a sostengo del welfare
29 settembre 2017

Il 1° ottobre 2017 si terrà la quinta edizione della Giornata Europea delle Fondazioni, proposta da Dafne (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce le associazioni di fondazioni a livello europeo, a cui aderiscono in Italia Acri, che associa le Fondazioni di origine bancaria, e Assifero, che riunisce gli enti filantropici e le fondazioni family, corporate e di comunità.

Si tratta di un’occasione interessante per conoscere un po’ meglio le fondazioni: enti spesso ignorati dal grande pubblico ma che, insieme al mondo del volontariato e del terzo settore, concorrono ad alimentare e innovare il welfare nel nostro Paese. 

Alla celebrazione della Giornata Europea aderiscono molte fondazioni che da nord a sud organizzeranno eventi, convegni e spettacoli, momenti per incontrare le loro comunità a favore delle quali intervengono in diversi campi: dal welfare all’istruzione, dalla cultura all’ambiente.
 
Il tema suggerito quest’anno dall’Acri è “È una questione di educazione. Comunità e crescita delle nuove generazioni”, attorno al quale si era sviluppata la tavola rotonda organizzata in Acri lo scorso 21 giugno 2017, di cui ci aveva raccontato Andrea Pastore.