TERZO SETTORE / Fondazioni
IntreCCCi: ecco la nuova edizione del bando di Compagnia di San Paolo a sostegno della domiciliarità
C'è tempo fino all'8 febbraio per presentare proposte progettuali da realizzare in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta
02 gennaio 2019

La Compagnia di San Paolo ha pubblicato la nuova edizione del bando “InTreCCCi – Casa Cura Comunitàa sostegno della domiciliarità in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

La nuova edizione del bando mira a sostenere la domiciliarità puntando su elementi di valore specifici, quali l’adozione di una prospettiva di comunità, un approccio focalizzato sulla persona, l’integrazione degli interventi. In continuità con lo scorso anno, la concezione di domiciliarità promossa si focalizza sul concetto di qualità della vita, nella cui definizione giocano un ruolo cruciale la qualità delle relazioni e dell’abitare sociale, considerati elemento centrale per la persona con bisogni di cura, il caregiver, la famiglia e le reti informali di supporto. Il bando prevede due ambiti di intervento:

  1. Modalità innovative di risposta ai bisogni di cura di persone la cui domiciliarità è a rischio;
  2. Iniziative di individuazione, sostegno e monitoraggio di persone fragili, in particolare persone le cui reti relazionali e di supporto sono povere o assenti.

La Compagnia di San Paolo intende inoltre consolidare la già proficua collaborazione con la Fondazione Carige, avviata su questi temi nell’edizione del bando del 2017, prevedendo un sostegno congiunto delle due Fondazioni, unicamente a favore di eventuali progetti meritevoli che verranno realizzati nella Città Metropolitana di Genova e nella provincia di Imperia. Tale modalità di collaborazione sarà implementata, inoltre, con la Fondazione Agostino De Mari e con la Fondazione Carispezia nei territori di loro rispettiva competenza.

Il testo completo del bando e tutte le informazioni per partecipare sono disponibili sul sito della Compagnia. Informazioni e chiarimenti potranno essere richiesti all’indirizzo email intrecci@compagniadisanpaolo.it.

Le proposte andranno presentate entro e non oltre l’8 febbraio 2019.