TERZO SETTORE / Fondazioni
Human Foundation: un grande evento per festeggiare cinque anni di impatto
Il convegno di Roma del 3 aprile sarà occasione per ripercorrere il lavoro di questi primi anni di attività, riflettendo sulle prospettive future
30 marzo 2017

Il 3 aprile a Roma si svolgerà il convegno "Human Foundation: cinque anni di impatto". L'evento, che si terrà presso Area 81, si presenta come l'occasione per ripercorrere il lavoro svolto in questi anni da Human Foundation, dando spazio alle realtà che hanno collaborato con la fondazione nei suoi tre principali ambiti operativi: ricerca e advocacy, impatto sociale e innovazione, capacity building e formazione. Sono previsti in tal senso numerosi approfondimenti e interventi che coinvolgeranno stakeholder, rappresentanti delle istituzioni, donatori, società civile e operatori del terzo settore.

La Presidente di Human, Giovanna Melandri, in vista di questa importante occasione ha sottolineato che “la nostra aspirazione continua ad essere quella del primo giorno: affrontare i problemi sociali proponendo soluzioni innovative, visionarie e capaci di produrre impatti positivi e duraturi”. Il Direttore Federico Mento ha aggiunto che l'evento del 3 aprile “sarà l’occasione per alimentare la nostra riflessione, raccogliendo, da una parte, le attese degli stakeholder dell’impatto, dall’altra, mappando ciò che sta accadendo nei vari territori. Insomma, una festa per i traguardi raggiunti, ma anche un’occasione di dialogo e collaborazione”.

Al convegno saranno presenti, tra gli altri, la Direttrice dell’Agenzia per la Coesione Territoriale Ludovica Agrò, il Sottosegretario Luigi Bobba, il Presidente di Fondazione Con il Sud Carlo Borgomeo, la Presidente di ENEL Maria Patrizia Grieco, il Presidente di Federsolidarietà Giuseppe Guerini, la Vice Direttrice di UBI Banca Rossella Leidi, il Presidente di Fondazione CARISAP Vincenzo Marini Marini, l’AD di E4Impact Mario Molteni, la Presidente di Fondazione ANT Raffaella Pannuti, la Direttrice Generale di Fondazione Johnson&Johnson Barbara Saba, il Presidente di Save The Children Claudio Tesauro, il Partner Advisory KPMG Pierluigi Verbo, il Professor Stefano Zamagni.

Il programma prevede per la mattinata una sessione plenaria e panel che approfondiranno i temi della misurazione dell’impatto sociale, saperi e competenze per l’innovazione sociale e strumenti Payment-by-Result. Nel pomeriggio invece ci sarà spazio per breakout session, incentrate sulle prospettive della valutazione, i ruolo del settore privato nella social innovation, il rapporto tra donatori e comunità, oltre che sull’impatto sociale dei processi creativi.

All'interno della giornata si svolgerà anche consegna dei premi di laurea "Technologies for Human Beings" assegnati da Prysmian Group, tra gli Ambassador della Fondazione, a sei studenti di ingegneria, fisica e scienze dei materiali, il cui lavoro si è contraddistinto nei temi dell’applicabilità delle nuove tecnologie per lo sviluppo sostenibile.

 

Clicca qui per info e iscrizioni

Clicca qui per il programma

 


Usare strumenti Pay-By-Result per reinserire i detenuti? Si può fare anche in Italia

MEMIS: il master per innovatori sociali di professione

Il valore dell’intangibile: la ricerca di Human Foundation su Fondazione ANT Italia

Una Banca che genera impatto sociale? Strano, ma vero.

Investimenti a impatto sociale: verso una nuova economia?

Capitalismo filantropico: nasce la Uman Foundation
 
NON compilare questo campo