TERZO SETTORE / Fondazioni
Fondazione Carigo (Gorizia): si rafforzano gli investimenti verso il welfare di comunità
Il Piccolo, 27 dicembre 2017
29 dicembre 2017

La Fondazione Cassa di risparmio di Gorizia, nonostante la crisi, continua ad essere un riferimento per le attività sociali e culturali dell'Isontino. Nel 2018 verranno distribuiti al territorio altri tre milioni di euro. Se fino a qualche tempo fa era la cultura il settore "privilegiato" dai finanziamenti, ora sono i fondi destinati al volontariato e al sociale a farla da padroni indiscussi.

Dunque, sono pari a 3 milioni di euro le risorse stanziate dalla Fondazione Cassa di risparmio di Gorizia per gli interventi dell’esercizio 2018. Questi gli importi previsti per i singoli settori: volontariato, filantropia e beneficenza: 825mila euro (di cui impegnati 165.425 euro fra i quali 83.366 per il Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile). Questo settore rappresenta, da solo, il 27,5 per cento del totale delle risorse. A seguire c’è il comparto relativo a arte, attività e beni culturali che pesa il 25% del totale. Le risorse a disposizione sono 750mila euro.

Seguono Educazione, istruzione e formazione (690mila euro) e Sviluppo locale ed edilizia popolare locale (345mila euro). Il quadro è completato dai settori: crescita e formazione giovanile: 180mila euro; salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa: 90mila euro; ricerca scientifica e tecnologica: 75mila euro; protezione e qualità ambientale: 45mila euro.


Fondazione Carigo (Gorizia): si rafforzano gli investimenti verso il welfare di comunità

Il Piccolo, 27 dicembre 2017

 
NON compilare questo campo