A Milano arriva il Mezzogiorno che vuole cambiare
Una due giorni di incontri, seminari, laboratori, musica e spettacoli per raccontare le buone pratiche avviate nel Sud Italia sul tema della sostenibilità sociale, culturale, ambientale ed economica. Si tratta di “Con il Sud sostenibile”, evento promosso da Fondazione CON IL SUD e Fondazione Cariplo per dibattere su temi che riguardano il futuro del Mezzogiorno e dell’intero Paese. L’appuntamento è per il venerdì 26 e sabato 27 settembre al Castello Sforzesco di Milano.
 
ZeroSei: ogni futuro nasce bambino
E’ stato presentato il programma ZeroSei, con cui Compagnia di San Paolo rinnova gli strumenti di sostegno all’infanzia, nel tentativo di favorire l’integrazione e il coordinamento tra servizi e offerte di cura ed educazione rivolti alla fascia 0-6 anni, ma anche di riorientare le politiche pubbliche che per anni hanno trascurato le nuove generazioni e i bambini in particolare.
 
Bürgerstiftungen: la filantropia comunitaria in Germania
In diverse parti d’Italia le fondazioni di comunità sono ormai considerate a pieno titolo come protagoniste del secondo welfare. Ma oltre confine come vanno le fondazioni comunitarie? Quante sono? Quale peso hanno? Grazie al rapporto stilato da Aktive Bürgerschaft - associazione non profit tedesca che si occupa di promuovere la cittadinanza attiva – vi proponiamo alcuni dati relativi alla Germania, che ci possono aiutare a capire come e quanto le fondazioni comunitarie influenzino la vita dei cittadini ivi residenti.
 
Il nostro ricordo di Pier Mario Vello
Domenica 29 giugno si è spento improvvisamente all'età di 63 anni Pier Mario Vello, Segretario Generale di Fondazione Cariplo. La Redazione di Percorsi di secondo welfare si unisce al dolore della famiglia e degli amici, in particolare quelli di Cariplo che da oltre 8 anni lavoravano quotidianamente con lui. Desideriamo ricordare il dottor Vello riproponendo un'intervista concessaci nel giugno 2012, in cui gli chiedemmo di raccontarci del progetto Fondazioni di Comunità. Da quella chiaccherata traemmo molte informazioni utili alle nostre ricerche, ma cogliemmo anche tanti aspetti utili a comprendere quel modo curioso e positivo con cui Vello guardava la vita.
 
Cariparo: un lavoro continuo per sostenere chi non lavora
Con il “Fondo Straordinario di Solidarietà” la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo sostiene le famiglie che si trovano in condizioni di disagio a causa della mancanza di lavoro. Tuttavia dalla prima edizione partita nel 2009, che prevedeva solo l’erogazione di contributi a fondo perduto, si sono fatti molti passi in avanti sia sul fronte della disponibilità economica che su quello degli interventi concreti. Negli anni si è così strutturato uno strumento molto interessante, capace di moltiplicare le risorse disponibili attraverso una stretta collaborazione con enti locali ed altre realtà istituzionali dei territori di Padova e Rovigo.
 
Welfare: dove vanno le fondazioni di origine bancaria?
Negli ultimi anni, soprattutto a causa degli effetti generati crisi, molte Fondazioni di origine bancaria hanno sensibilmente aumentato il proprio impegno nell’ambito del welfare, sia destinando una quota crescente di erogazioni al settore dei servizi alla persona sia mettendo in campo le proprie strutture e competenze per implementare misure e strumenti innovativi per rispondere ai nuovi bisogni sociali. Ora l'Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio (ACRI), per provare a delineare una strategia comune che interessi tutte le realtà aderenti, ha pubblicato un documento in cui sono individuate le priorità di intervento verso cui le Fondazioni dovranno orientarsi nell’ambito socio-assistenziale.
 
Parte il primo Master MHUSE in Social Entrepreneurship
Human Foundation si propone di connettere l’Italia con la filantropia internazionale per promuovere “un capitalismo più umano”, con l’intento di superare il concetto tradizionale di beneficenza e sviluppare anche nel nostro Paese una nuova cultura del dono che possa essere promotrice di innovazione e sviluppo. In quest’ottica Human, in collaborazione con diversi atenei italiani, ha scelto di investire anche nell’ambito della formazione universitaria dando vita a MHUSE, una serie di master dedicati all’imprenditoria sociale nel cui alveo, dal prossimo autunno, prenderà avvio EMSE - Executive Master in Social Entrepreneurship.
 
Quale abitare per le persone fragili? Ipotesi per programmare il domani
I grandi cambiamenti demografici in atto nella nostra società, legati in particolare al progressivo invecchiamento della popolazione, stanno dimostrando l’insufficienza e l’inadeguatezza di molte delle risposte finora strutturate dal nostro sistema di welfare, sia a livello pubblico che privato. Fondazione Cariplo ha cercato di approfondire questo tema nel corso del convegno "Quale abitare per le persone fragili? Due ipotesi per programmare il domani" durante il quale sono stati presentate presentate due ricerche per cominciare a ragionarci in una logica di programmazione di lungo periodo.
 
Pillole di innovazione sociale per provare a curare il welfare
Nelle ultime settimane alcune fondazioni di origine bancaria hanno pubblicato bandi con cui si sono impegnate a sostenere, economicamente e strategicamente, quelle realtà che sui territori vorranno dar vita a progetti caratterizzati da un alto tasso di innovazione sociale. Di fronte a questa scelta interessante abbiamo scelto di ri-segnalare alcune delle esperienze di cui ci siamo occupati e che a nostro avviso possono rappresentare spunti di riflessione importanti per lo sviluppo e l’implementazione di progettualità innovative.
 
ACRI: varate le linee guida per le Fondazioni
L'assemblea annuale dell'Acri, L'Associazione delle Fondazioni e Casse di Risparimo, ha approvato le linee programmatiche comuni per rendere sempre più efficace l'intervento delle Fondazioni di origine bancaria sul fronte del welfare, settore a cui ogni anno gli enti destinano intorno al 30% delle loro erogazioni filantropiche. L'idea è quella di sviluppare forme innovative nel campo dell'assistenza sociale che, facendo leva sul principio di sussidiarietà, promuovano la formazione di un welfare di comunità, ovvero un welfare basato su una pluralità di soggetti, ma anche di soluzioni, in cui sostenibilità, equità, accesso e responsabilità si articolino in formati nuovi e trovino un baricentro essenziale nel territorio e nella comunità.
 
Cariplo si "sbilancia" sulle politiche sociali
Fondazione Cariplo ha presentato il Bilancio di missione 2013. I dati contenuti all’interno del documento confermano alcune delle tendenze che vi avevamo raccontato nel Primo Rapporto sul secondo welfare in Italia per quanto riguarda le Fondazioni di origine bancaria. Queste realtà appaiono infatti sempre più orientante allo sviluppo di progettualità innovative nell’ambito dei servizi alla persona, non solo attraverso lo stanziamento di crescenti risorse economiche ma anche, e soprattutto, attraverso il coinvolgimento delle altre realtà sociali e istituzionali presenti sui propri territori operativi.
 
Se anche a Cuneo il welfare diventa comunitario
I bandi presentati nelle ultime settimane da alcune fondazioni di origine bancaria sembrano aprire nuove strade attraverso cui, nei prossimi mesi, sarà possibile concepire, strutturare e realizzare nuove esperienze ed attività di secondo welfare. Dopo l’innovativo bando sociale presentato da Cariplo vi raccontiamo di “Cantiere Nuovo Welfare” lanciato da Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, che si prefigge di sostenere iniziative promosse da soggetti del privato sociale volte a garantire lo sviluppo di servizi alla persona capaci di integrarsi con quelli garantiti dal settore pubblico.
 
Fondazioni, chance per diversificare
Diversificare il patrimonio, in particolare alleggerendo l'esposizione sulla banca conferitaria, da sempre è l'obiettivo delle Fondazioni d'origine bancaria. Un obiettivo dichiarato da tutte, ma finora attuato per libera scelta da poche. Ora, però, qualcosa sta cambiando. | Marco Ferrando, Sole 24 Ore, 1 aprile 2014
 
Il nuovo bando sociale di Cariplo: “sarà una rivoluzione”
Fondazione Cariplo presenta il nuovo bando sociale “Welfare di comunità e innovazione sociale”, un progetto da 10 milioni di euro che vuole mettere insieme i diversi attori presenti sui territori per cambiare il volto delle politiche sociali. Tempo fino al 30 maggio per presentare la propria idea ed entro la fine dell’anno l’avvio delle progettualità giudicate più innovative.
 
Il rapporto “Sussidiarietà e qualità nei servizi sociali”
La Fondazione per la Sussidiarietà ha presentato il proprio rapporto annuale, che quest’anno è stato dedicato al tema “Sussidiarietà e… qualità nei servizi sociali”. All’interno del volume sono state analizzate l’efficienza e la qualità di alcuni servizi di welfare offerti sia da soggetti pubblici che del privato sociale. Vi raccontiamo i risultati principali e le prospettive di sviluppo di questa ricerca, realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano.
 
In Sicilia nasce una nuova fondazione comunitaria
La Fondazione della Comunità Val di Noto è il frutto di un lungo cammino iniziato nel 2010 che, grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, ha coinvolto attivamente la Diocesi di Siracusa e Noto e numerose realtà del terzo settore del territorio. L’obiettivo di questa nuova fondazione sarà quello di avviare attività in favore della collettività in ambito sociale, culturale ed economico, promuovendo processi di crescita delle persone e delle comunità in un’ottica di infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno.
 
Basta assistenzialismo. Il welfare sia educativo
Un milione di famiglie senza reddito, disoccupazione al 12% e quella giovanile oltre il 40, consumi famigliari ai livelli di 17 anni fa mentre al 40% dei più ricchi va un quarto della spesa sociale. Fotogrammi già visti dell’Italia impoverita del 2013, che spende paradossalmente male o soldi per i bisognosi. Li ha scattati l’ultimo rapporto della Fondazione Zancan "Rigenerare capacità e risorse". | Paolo Lambruschi, Avvenire, 22 febbraio 2014
 
Monza e Brianza: si riparte con la Youth Bank
Per la stesura del primo bando di finanziamento del 2014 la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza ha affiancato ai propri organi competenti un gruppo di 18 studenti delle scuole superiori di Monza, che hanno attivamente contribuito alla definizione del focus del bando e parteciperanno alla selezione dei progetti.
 
Emergenza Carceri: i progetti della Fondazione CON IL SUD
Di fronte ai gravi problemi del nostro sistema detentivo e a fronte dell'immobilità delle isituzioni nell'affrontare tale situazione, la Fondazione CON IL SUD ha lanciato un programma volto a migliorare le condizioni di vita nei penitenziari del Mezzogiorno, selezionando 12 progetti promossi da organizzazioni del terzo settore, cittadini e istituzioni del territorio. Per la loro realizzazione sono stati stanziati 3,4 milioni di euro.
 
Carceri: senza (ri)educazione non si risolverà mai nulla
Nei prossimi giorni il Parlamento dovrebbe finalmente approvare il cosiddetto decreto svuota-carceri, primo di una serie di interventi che nei mesi a venire permetteranno di affrontare i gravi problemi del nostro sistema penitenziario. In attesa che queste misure vengano implementate, la Fondazione CON IL SUD ha scelto di varare un piano per migliorare la situazione in alcuni penitenziari del Mezzogiorno, sostenendo progettualità innovative in un’ottica di reale rieducazione e reinserimento dei detenuti.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12