Le Fondazioni di Comunità: le case della filantropia
Su Il Giornale delle Fondazioni Neve Mazzoleni affronta il tema delle fondazioni comunitarie citando, tra gli altri, anche il capitolo Le fondazioni di comunità: una nuova declinazione della filantropia, pubblicato all'interno del Primo Rapporto sul Secondo Welfare in Italia.
 
Guzzetti:«Così il credito può diventare impegno sociale»
Nel tempo dell’economia condivisa la figura dell’investitore socialmente responsabile comincia a essere centrale. La fisionomia di questi soggetti appare sempre più sovrapponibile a quella delle Fondazioni bancarie, che proprio di recente hanno siglato un accordo con il ministero dell’Economia e delle Finanze che definisce il loro ruolo all’interno non solo del settore di appartenenza ma soprattutto in vista del nuovo welfare. L'intervista di Nicola Saldutti a Giuseppe Guzzetti, Presidente di ACRI e Fondazione Cariplo.
 
Una mutualità territoriale dedicata, per chi non ne ha
La Fondazione Welfare Ambrosiano ha presentato un progetto innovativo di welfare sanitario integrativo dedicato persone e famiglie in condizioni di vulnerabilità che vivono nell'area della Città Metropolitana di MIlano. Il target del piano è triplice sia sotto il profilo dei destinatari che dal punto di vista dei servizi inclusi: prevenzione odontoiatrica e igiene dentale per i minori tra i 6 e gli 11 anni, prevenzione oncologica per le donne a partire dai 25 anni, assistenza domiciliare per gli anziani fino ai 75 anni d’età.
 
Reti sociali ed educazione: Compagnia di San Paolo scommette sul secondo welfare
Nel 2015 Compagnia di San Paolo destinerà 50 milioni di euro allo sviluppo di un welfare maggiormente “responsabilizzante”, che stimoli cioè il coinvolgimento e la partecipazione attiva delle persone per il miglioramento della propria condizione sociale. La scorsa settimana la fondazione torinese ha presentato i primi bandi sociali che attingeranno a queste risorse, che saranno utilizzate per contrastare la povertà e la dispersione scolastica attraverso la promozione di esperienze concrete di secondo welfare.
 
Capire per fare: l’innovazione sociale per Fondazione CRC
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo ha pubblicato "Alla prova della crisi. L'innovazione sociale in provincia di Cuneo: secondo rapporto". L'indagine, sviluppata in collaborazione con IRES Piemonte, ha cercato di comprendere se, come e perché le strategie seguite dalla Fondazione negli ultimi anni - sviluppate in un'ottica di innovazione sociale - abbiano generato frutti per il territorio cuneese e, eventualmente, in che modo possano generarne di ulteriori.
 
Le fondazioni d’impresa si guardano allo specchio
Tra il 2011 e il 2014 le fondazioni d’impresa hanno destinato 45 milioni di euro al sostegno di 172 progetti dedicati a oltre 40mila giovani italiani in cerca di lavoro. Sono questi i primi interessanti dati che emergono dall'indagine condotta dall’Istituto per la Ricerca Sociale (IRS). In attesa di scoprire nel dettaglio i risultati dell’indagine, che saranno resi noti tra un paio di mesi, è possibile porre l’accento sulla scelta assunta dalle fondazioni d’impresa, evidenziandone gli aspetti più significativi e meritevoli di attenzione.
 
Welfare di comunità: molto più di una semplice idea
Il 26 febbraio Fondazione Cariplo ha presentato la seconda edizione del bando “Welfare in azione” dedicato allo sviluppo del welfare di comunità e dell’innovazione sociale nei territori operativi della fondazione. L’idea su cui si fonda il bando è quella di costruire un nuovo modello di welfare che torni ad essere incentrato su comunità in cui tutti si sentano responsabili e, insieme, provino a confrontarsi con le trasformazioni sociali in atto per progettare e realizzare politiche innovative.
 
I nuovi bandi di Cariplo su housing sociale e inserimento lavorativo
Lo scorso 12 febbraio a Milano Fondazione Cariplo ha presentato le linee programmatiche per il 2015, mentre lunedì 16 è avvenuta la presentazione dei bandi dedicati all’housing sociale e all’inserimento lavorativo delle persone in situazione di svantaggio. Vi raccontiamo brevemente i contenuti di questi due momenti, che a nostro parere incarnano gli obiettivi di innovazione sociale che ormai da alcuni anni guidano le azioni della Fondazione milanese.
 
Risultati e prospettive del Microcredito a Milano
Sono passati ormai più di tre anni dall’avvio del progetto "Microcredito a Milano, ti aiutiamo ad aiutarti" della Fondazione Welfare Ambrosiano. Gli ultimi dati disponibili, pubblicati nel dicembre scorso, permettono ora di fare un bilancio dell’esperienza sviluppata, sia in termini quantitativi che qualitativi, aiutando a comprendere quali siano stati i punti di forza e le criticità incontrate. Francesca Spina ci racconta gli interventi strategici per migliorare il progetto e la direzione verso cui si orienterà la Fondazione per il suo proseguimento.
 
Agricoltura sostenibile e tutela ambientale, ricerca scientifica e turismo: nasce Oasi Dynamo
Fondazione Dynamo, realtà filantropica creata nel 2003 da Vincenzo Manes per implementare progetti ad alto impatto sociale, ha scelto di allargare il proprio ambito operativo costituendo un’impresa sociale attiva nel settore agricolo. Nota soprattutto per l’esperienza di Dynamo Camp, associazione impegnata nell’assistenza socio-sanitaria ai minori gravemente malati, ora la Fondazione amplierà i propri orizzonti grazie a Oasi Dynamo, società agricola che valorizzerà da diversi punti di vista il patrimonio ambientale della montagna pistoiese.
 
I bandi di Cariplo per il 2015
Ogni anno Cariplo mette a disposizione del proprio territorio operativo importanti erogazioni per sviluppare azioni virtuose nel campo dei servizi alla persona, della cultura, della ricerca e della tutela ambientale. Da giovedì 5 febbraio i testi dei bandi di Cariplo per il 2015 sono consultabili sul sito della Fondazione nella sezione “contributi” e, nei prossimi giorni, prenderanno avvio le varie presentazioni pubbliche per aree tematiche, che quest'anno si svolgeranno quasi esclusivamente in web streaming.
 
Il Capitale Paziente: le linee programmatiche di Compagnia di San Paolo per il 2015
Come da consuetudine intorno al 25 gennaio, giorno di costituzione della Compagnia di San Paolo, avvenuta nel lontano 1563, la fondazione torinese propone un momento di incontro per presentare i principali risultati dell’anno appena trascorso e i propositi per quello appena iniziato. Come dimostra anche il titolo scelto, “Capitale paziente, la cifra della Compagnia”, l’edizione di quest’anno ha voluto concentrarsi sulla capacità della fondazione di sviluppare attività, progetti e visioni a lungo termine.
 
Welfare di comunità e innovazione sociale: ecco i progetti selezionati da Cariplo
Nella seduta della vigilia di Natale il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cariplo ha deliberato i contributi destinati al bando “Welfare di comunità e innovazione sociale”, che si propone di sostenere quelle partnership pubblico-private che mettano in rete risorse e forze capaci di rispondere efficacemente ai bisogni sociali emergenti. Concludendo di fatto la fase dedicata agli studi di fattibilità, e dando il via alla realizzazione concreta dei progetti selezionati, il CdA ha selezionato 7 progetti a cui saranno destinati circa 10 milioni di euro complessivi.
 
Il Bene torna comune: la cultura per il rilancio sociale
Fondazione CON IL SUD lancia il progetto “Il Bene torna comune”, volto a promuovere il recupero e l'utilizzo dei beni culturali delle regioni meridionali quali strumento di coesione sociale. Nata nell’ambito della terza edizione del Bando Cultura, l’iniziativa si rivolge a comuni e organizzazioni del terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia per favorire l’uso di immobili attualmente inutilizzati, che secondo la fondazione potrebbero condurre a notevoli benefici sociali per le comunità locali.
 
L'insostituibile ruolo delle fondazioni nel welfare contemporaneo
A Torino hanno sede due tra le maggiori fondazioni di origine bancaria, rispettivamente seconda e terza per ammontare delle erogazioni dopo la Fondazione Cariplo: Compagnia di San Paolo e Fondazione CRT. Queste realtà, a fronte della diminuzione generalizzata delle risorse destinate al welfare cittadino, hanno aumentato il proprio impegno sul fronte delle politiche sociali dando vita a diverse esperienze di secondo welfare. Luca Davico analizza e presenta alcuni dati relativi a questi soggetti.
 
Fondazione Comunità Comasca: bando di 150.000 euro a favore dei più giovani
Fondazione Comunità Comasca mette a disposizione degli under 25 del territorio 150.000 euro per sviluppare iniziative di utilità sociale che diano un contributo allo sviluppo delle proprie comunità. Una call “tra pari”, visto che la scelta delle iniziative da sostenere sarà effettuata esclusivamente da un gruppo di giovani, mentre gli adulti si limiteranno a offrire assistenza tecnica e a verificare che tutto si realizzi nel rispetto della normativa vigente.
 
"Se la Legge di Stabilità non cambia andremo avanti"
Andrea Pastore, responsabile Attività istituzionali della Fondazione Comunità Salernitana e Vice Presidente ACLI Salerno, è stato il primo promotore della campagna #menotassepiùerogazioni che chiede al Governo di rivedere le norme della Legge di Stabilità che aumenteranno la tassazione a carico delle fondazioni. Gli abbiamo chiesto di raccontarci come e perché è nata l’iniziativa, come si è evoluta e, soprattutto, quali sono le prospettive di sviluppo dell'iniziativa se non ci saranno modifiche sostanziali alla manovra.
 
Guzzetti: stiamo dando vita al seme di un secondo welfare
Nel corso del convegno "Valore, innovazione, integrazione: Social Economy motore di sviluppo” promosso dalla Fondazione Ernst e Young Italia Onlus, il Prei Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti ha sottolineato come il privato e il privato sociale stiano dando vita a esperienze che sono il seme di un secondo welfare. | AdnKronos, 5 dicembre 2014
 
Fondazioni e politiche scolastiche: alcuni dati sulla Provincia di Cuneo
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo si è da tempo posta l’obiettivo di contribuire ad aumentare la qualità della scuola nel territorio della sua provincia. L’investimento in questo settore è stato accompagnato da analisi e ricerche curate dal Centro Studi della Fondazione, che ha recentemente presentato i risultati di due analisi riguardanti il territorio cuneese. La prima si è concentrata sul fenomeno dell’abbandono scolastico, mentre la seconda ha analizzato l’inserimento lavorativo dei diplomati presso gli istituti tecnici e professionali. Vi presentiamo alcuni dei risultati più interessanti.
 
Verso il quinto Workshop internazionale sulle Fondazioni
Il Dipartimento di Scienze Economico-Sociali e Matematico-Statistiche dell'Università degli Studi di Torino e il Centro di Ricerche sulla Cooperazione e il non profit dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, in collaborazione con Assifero, lancia l’Italian Research in Philanthropy Awards (IRPAs). Si tratta di un bando che permetterà di accedere a quattro borse di studio, interamente finanziate dalla Compagnia di San Paolo, finalizzate ad approfondire tematiche legate alle fondazioni filantropiche e allo sviluppo locale.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13