TERZO SETTORE / Enti religiosi
 
Settimane sociali. Non solo finanza, ma miglior lavoro e qualità di vita
Alcune riflessioni dell'on. Angelo Rughetti, sottosegretario alla Pubblica Amministrazione e alla Semplificazione, sulla Settimana Sociale dei Cattolici Italiani; dalla Dottrina Sociale della Chiesa possono giungere stimolanti contributi per la riforma del sistema economico.
 
Lotta alla povertà: Rapporto Caritas, l’attuazione del Sia dal punto di vista delle realtà diocesane
Secondo il Rapporto 2017 sulle politiche contro la povertà promosso da Caritas “le aree di intersezione tra beneficiari Caritas e Sia sono ampie” e infatti le collaborazioni già esistenti nella maggior parte dei casi sono state confermate e in taluni casi rinforzate | SIR, 26 ottobre 2017
 
Generatori di speranza: il ruolo degli oratori di fronte alle sfide dell'oggi
Che senso ha parlare, oggi, di oratorio? Questa peculiare esperienza educativa può ancora dare qualcosa alle comunità locali dopo 450 anni di vita? È quello che si chiede Johnny Dotti nel suo ultimo libro: "Oratori generatori di speranza". Un'analisi volta a non depauperare il patrimonio costituito dagli oratori, ma offrire spunti per rimetterlo in gioco, cercando di far dialogare il sacro con il profano per rispondere alle sfide dell'oggi.
 
Warm up: Caritas and the Navy together for migrants’ first-hand assistance
In order to help the forces engaged in EUNAVFOR MED Mission - Operation Sophia, Caritas Italy is committed to furnish clothes and shoes to Operation’s command, that will redistribute them to refugees during rescue operations. The initiative “Warm Up” has been presented at the national conference of Caritas Italy. The latter will help Navy’s commands in the rescue of migrants.
 
Warm Up: Caritas e Marina Militare insieme per la prima assistenza ai migranti
Un segno tangibile di vicinanza a quanti arrivano nel nostro Paese in fuga da guerre, fame, disastri ambientali, persecuzioni politiche e religiose. Con questo obiettivo Caritas Italiana si è impegnata a fornire alle unità della Missione EUNAVFOR MED impegnate nell'Operazione Sophia un kit di primo aiuto che sarà distribuito ai profughi tratti in salvo nel corso delle operazioni di soccorso e salvataggio in mare.
 
Per carità e per giustizia: il welfare delle parrocchie
Quando si parla di welfare privato si fa riferimento anche alle organizzazioni ecclesiali e al contributo della Chiesa Cattolica al contrasto alla povertà e all’accoglienza. Ma è giusto che determinati servizi sociali siano svolti da un’organizzazione religiosa come la Chiesa Cattolica? Se si, che peculiarità devono avere? Cerca di rispondere a questi interrogativi Pierluigi Dovis, direttore della Caritas diocesana di Torino, nel volume “Per carità e per giustizia”, qui recensito da Paolo Pantrini.
 
Sanità cattolica: meno cliniche, più ospedali da campo
Andrea Tornielli, Vatican Insider - La Stampa, 20 dicembre 2015
 
L'impatto della crisi nei Paesi deboli dell’Unione Europea
In Europa 123 milioni di persone, circa un quarto della popolazione dell'UE, sono a rischio povertà. È questo il quadro drammatico fornito dal terzo Rapporto di monitoraggio dell’impatto della crisi economica nei sette “Paesi deboli” dell’Unione Europea, curato da Caritas Europa e presentato lo scorso 19 febbraio a Roma. Il rapporto, che contiene una lunga serie di dati, testimonianze e raccomandazioni rivolte ai governi nazionali e alle autorità europee per contrastare povertà ed esclusione sociale, spiega come la crisi economica si sia aggravata anche a causa delle politiche di austerity e di spending review messe in atto in numerosi Paesi dell’Unione.
 
Il vescovo bocconiano che aiuta gli imprenditori a mettersi insieme
A Pavia, nel cuore del Nord industrializzato, la politica industriale provano a farla la diocesi e la Confindustria locale. "Made in Pavia" è un’iniziativa che nasce dal basso e che punta innanzitutto a creare sinergie tra le Pmi della zona per poi indirizzarle verso processi di aggregazione, il tutto in un territorio che ne ha proprio bisogno visto che il 96 per cento delle aziende è sotto i 9 addetti. Ma è anche uno sforzo che cerca di cucire economia e territorio non lasciando soli gli imprenditori e mobilitando al loro fianco la comunità.
 
Dalla strada alla casa
L’homelessness rappresenta uno dei più degradanti esempi di povertà ed esclusione sociale, poiché, in molti casi, il disagio materiale è accompagnato dalla disgregazione psicologica ed affettiva e dalla perdita di contatto con la realtà circostante. Per rispondere a questo bisogno la delegazione siciliana di Caritas, conscia dell’esigenza di snellire e ripensare i modelli di welfare in senso meno assistenzialista ed economicamente più sostenibile, ha elaborato il progetto “Housing first Sicilia”, iniziato lo scorso mese di giugno con la supervisione scientifica di fio.PSD - Federazione Italiana Organismi Persone Senza Dimora.
 
Milano: le Dame della Carità di San Vincenzo de' Paoli
Dal 1857 a Milano opera la "Compagnia delle Dame della Carità di San Vincenzo de' Paoli", realtà associativa creata per rispondere ai bisogni dei più poveri in quelli che un tempo erano i quartieri più disagiati del capoluogo lombardo. L’associazione, oggi nota in città come “Gruppi di Volontariato Vincenziano”, in oltre un secolo e mezzo di storia si è sempre dimostrata capace di comprendere efficacemente le necessità sociali delle diverse aree della metropoli lombarda, creando risposte coerenti ed efficaci ai bisogni delle fasce più deboli della popolazione milanese. Oggi però, di fronte ai grandi sconvolgimenti generati dalla crisi economica, quali sono i cambiamenti necessari affinché questa realtà possa continuare a perseguire efficacemente la propria missione?
 
Rapporto Caritas 2014: tra povertà inedite e nuovi poveri
Nonostante le numerose iniziative intraprese per sostenere i più fragili, negli ultimi mesi le strade per uscire dalle povertà si sono fatte gradualmente più ripide e tortuose per milioni di persone che vivono nel nostro Paese. E’ quanto emerge da "False partenze”, il Rapporto Caritas 2014 sulla povertà e l’esclusione sociale in Italia, realizzato sulla base delle informazioni raccolte dalle 220 Caritas diocesane presenti sul territorio nazionale.
 
Il Fondo Famiglia Lavoro
Il Fondo Famiglia Lavoro è una iniziativa promosso dall'arcidiocesi di Milano per sostenere coloro che, a causa della crisi, hanno perso il lavoro e si trovano in situazioni di difficoltà. I risultati raggiunti in questi primi anni di vita, oltre 14 milioni di euro distribuiti a circa 7.000 famiglie, e il particolare modello operativo su cui si fonda il Fondo, hanno spinto il Cardinale Angelo Scola a lanciare una nuova fase del progetto, in cui sarà centrale il tema del lavoro.
 
La Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone
"Io ritengo che sarebbe bene che si riuscisse a garantire, almeno per qualche anno, e qualsiasi cosa accada, i livelli del socio-assistenziale e del sanitario (almeno per le fragilità) oggi esistenti, approcciando nello stesso tempo di buona lena un progetto di ristrutturazione del welfare [...]. Per fare questo i soggetti coinvolti devono sedersi ad un tavolo e costruire un welfare nuovo. Per un’istituzione come la Sacra Famiglia, che non si muove nel sociale per profitto ma secondo una mission precisa, spendersi in questo nuovo capitolo del welfare è fondamentale".
 
Welfare cattolico sotto pressione
Roberto Turno, 4 aprile 2012, Il Sole 24 Ore,
 
Il IV Censimento nazionale dei servizi socio-assistenziali e il I censimento delle strutture sanitarie cattoliche
Nel 2009, l’Ufficio nazionale per la pastorale della sanità della CEI, la Caritas Italiana e la Consulta ecclesiale nazionale degli organismi socio-assistenziali hanno promosso il “IV Censimento nazionale dei servizi socio-assistenziali e il I Censimento delle strutture sanitarie cattoliche”. L’iniziativa si situa nella cornice della riflessione ormai da tempo avviata dalla Conferenza Episcopale attorno al ruolo delle istituzioni ecclesiali nella risposta ai bisogni sociali, in Italia.
 
Gli italiani e il volontariato
L’Opera San Francesco per i Poveri ha promosso, lo scorso 24 novembre, il convegno “Ogni uomo ha bisogno dell'altro". Durante l'incontro Enrico Finzi, presidente di Astra Ricerche, ha illustrato lo studio "Gli italiani e il volontariato".
 
A Milano, Caritas riapre il rifugio per i senzatetto
A Milano riaprirà il vecchio rifugio per senzatetto di fianco alla stazione Centrale. Questa volta però con delle novità.
 
La solidarietà in città scopre i nuovi poveri
Cresce l'emergenza dei "nuovi poveri": a Roma i tre centri di riferimento sono la Caritas, la Comunità di San Egidio e il Centro Astalli.
 
Appello di Don Colmegna per la solidarietà a Milano
Don Virginio Colmegna, presidente della Casa della Carità, avanza la proposta di creare una cassa unica per le emergenze sociali, finanziata da pubblico e privato.