Inclusione possibile: la rete territoriale per costruire percorsi di autonomia e vita indipendente
La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (CRC) ha promosso sabato 1 dicembre un convegno nazionale che, in prossimit della giornata internazionale delle persone con disabilit, ha invitato operatori, persone con disabilit, famiglie e interlocutori istituzionali e politici a confrontarsi sui percorsi di inclusione sociale delle persone con disabilit intellettiva. In questo secondo articolo sul convegno vi raccontiamo alcuni spunti emersi dai workshop organizzati nel pomeriggio per stimolare il confronto tra attori significativi intorno a temi di particolare rilevanza per la disabilit intellettiva.
 
Welfare e innovazione in ambito rurale: il progetto "Orto e Fattoria Sociale" in Basilicata
In un momento storico come quello attuale, l'agricoltura sociale pu divenire una risorsa importante a servizio delle persone e del welfare locale per risolvere questioni di rilevanza sociale e offrire nuovi servizi in ambito rurale. proprio quello che successo in Basilicata, dove un gruppo di giovani con disabilit ha partecipato a un progetto di inserimento socio-lavorativo, realizzato dalla Fondazione Eni Enrico Mattei, riuscendo poi a creare una cooperativa sociale agricola e una rete assistenziale sul territorio.
 
Educazione dei bambini e sistema integrato 0/6: quale contributo può dare il mondo cooperativo?
Il 29 e 30 novembre si svolto a Salerno il convegno "L'approccio integrato 0/6 nelleducazione dei bambini", che ha approfondito le novit che negli ultimi anni hanno interessato il sistema educativo per la fascia 0-6. A margine del convegno abbiamo chiesto a Stefano Granata, Presidente del Gruppo CGM, e Elena Palma Silvestri, Presidente del Consorzio La Rada, di spiegarci perch questo tema centrale per il futuro del nostro Paese e quale contributo pu venire dal mondo cooperativo.
 
Progettare in partnership nel sociale: cinque spunti pratici
Per molte organizzazioni pubbliche, non profit, private oramai una pratica quotidiana quella di progettare e riprogettare in partnership, allo scopo di dar vita a processi di confronto, analisi e soluzioni praticabili volte a fronteggiare difficolt e problematiche complesse, anche (e soprattutto) di natura sociale. In questo contributo, Marco Cau e Graziano Maino si propongono di individuare e descrivere quelli che sono i passi fondamentali per avviare con successo un percorso di co-progettazione sociale.
 
Fondazione Sodalitas lancia "We4Youth": una campagna per tornare a parlare di collaborazione tra mondo dell'educazione e del lavoro
Affrontare i temi dell'alternanza scuola-lavoro e della collaborazione tra educazione e mondo del lavoro dal punto di vista dei protagonisti, per raccontare le esperienze che favoriscono conoscenza e condivisione di strumenti, best practice e modelli di riferimento, nonch partnership virtuose tra scuola e impresa. Con questi obiettivi nasce We4Youth, la campagna di Fondazione Sodalitas nell'ambito del progetto The European Pact4Youth.
 
Congratulazioni a Buone Notizie che ha ricevuto l'Ambrogino d'Oro
Buone Notizie, inserto del Corriere della Sera che si occupa di Terzo Settore, ha ricevuto l'Ambrogino d'Oro, lAttestato di Civica Benemerenza con cui il Comune di Milano esprime la sua gratitudine a persone e organizzazioni che hanno saputo dare un contributo speciale alla citt e al bene comune. Il premio stato consegnato dal Sindaco di Milano Beppe Sala al Comitato di Redazione, guidato dalla responsabile editoriale Elisabetta Soglio. Agli amici di Buone Notizie vanno tutte le nostre congratulazioni!
 
Padova sarà la capitale europea del volontariato 2020
Padova ha vinto la sfida a due con la citt scozzese di Stirling ed stata proclamata Capitale europea del volontariato 2020. Il prestigioso riconoscimento assegnato ogni anno dal Cev (Centro europeo del volontariato), stato comunicato mercoled 5 dicembre ad Aarhus, in Danimarca
 
Arriva il portale per promuovere il riutilizzo dei beni confiscati alle mafie
Da alcuni giorni online Confiscati Bene 2.0, il primo portale nazionale per la trasparenza e la promozione del riutilizzo dei beni confiscati alle mafie realizzato dall'Associazione Libera con la collaborazione di OnData e Fondazione TIM. Il sito intende promuovere con trasparenza il riutilizzo sociale dei beni sottratti raccogliendo e presentando informazioni open data complete, fruibili, aggiornate, tanto sul bene quanto sulla sua destinazione.
 
È uscito il nuovo numero di Fondazioni, il periodico dell'Acri
disponibile online il nuovo numero di 'Fondazioni,' il periodico di ACRI che racconta le esperienze pi interessanti sviluppate dalle Fondazioni di origine bancaria. L'edizione di novembre-dicembre si concentra in particolare sulla 94 Giornata Mondiale del Risparmio, svoltasi lo scorso 31 ottobre a Roma.
 
Furlan: "il volontariato permette di fronteggiare le conseguenze della crisi"
"Il volontariato rappresenta una realt diffusa e capillare del nostro Paese, che permette di fronteggiare le conseguenze di una crisi economica e sociale che colpisce ancora duramente le comunit locali e le persone pi fragili". Lo ha dichiarato la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, in occasione della 33 Giornata Internazionale del volontariato celebrato il 5 dicembre
 
Rivista Solidea: uno speciale dedicato al ruolo della comunità nel welfare
uscito il numero 3/2018 di Rivista Solidea, pubblicazione curata dall'omonima Societ di Mutuo Soccorso, che dedica un ampio focus al tema della condivisione nelle sue diverse declinazioni di ''prossimit'', ''auto-organizzazione'' e ''mutualismo''. L'obiettivo? Indagare un fenomeno complesso e sempre pi diffuso in Italia che negli ultimi anni stato definito in diversi modi: ''welfare di comunit'', ''welfare di prossimit'', ''welfare dal basso''.
 
A Catania torna l'Happening della Solidarietà
L'11 e 12 dicembre Catania ospiter la 19 edizione dell'Happening della Solidariet, evento dedicato ai temi del welfare e del Terzo Settore promosso e organizzato dal Consorzio Sol.Co. Rete d'Imprese Sociali Siciliane. Nella citt dell'elefante si daranno appuntamento cooperatori, imprenditori, amministratori, rappresentanti delle organizzazioni e cittadini che si confronteranno sul tema "Generazioni d'Impatto, ridisegnare il welfare per le comunit".
 
A Sondrio arriva la spesa a domicilio per gli anziani: un altro passo avanti per Emporion
Emporion un market di comunit nato nellambito di +++ Pi Segni Positivi, progetto nato a Sondrio grazie alla prima edizione del bando Welfare in Azione di Fondazione Cariplo. In oltre tre anni di attivit, Emporion ha donato 6.200 spese ed emesso 164 tessere andando a sostenere molte famiglie del territorio per un totale di 737 beneficiari di cui 277 minorenni, 183 over 65, i restanti sotto i 5 anni. E ora fa un passo in pi.
 
Housing sociale: una nuova strada per contrastare la povertà abitativa nel Sud Italia
Promuovere percorsi di co-housing e contrastare la povert abitativa nelle regioni del Mezzogiorno. Sono questi gli obiettivi principali del bando "Benvenuti a casa!", promosso da Fondazione con il Sud, che si propone di sostenere esperienze di coabitazione, iniziative basate sul supporto reciproco tra i destinatari, interventi di riqualificazione e di contrasto allo spopolamento di piccoli comuni del Mezzogiorno. In totale sono stati 10 i progetti selezionati.
 
Verso l'autonomia: l'inclusione delle persone con disabilità intellettiva è possibile
La Fondazione CRC ha promosso un convegno nazionale che ha coinvolto operatori, persone con disabilit, famiglie e interlocutori istituzionali e politici in un confronto sui percorsi di inclusione sociale delle persone con disabilit intellettiva. L'incontro, svoltosi lo scorso 1 dicembre, si posto l'obiettivo di rilanciare le sfide poste al sistema dei servizi nell'ambito della disabilit intellettiva e condividere spunti e buone prassi emerse dalla provincia cuneese.
 
La misurazione dell'impatto sociale? Ha senso solo se profit, pubblico e privato sociale fanno sistema
Secondo Raffaella Pannuti, presidente di Fondazione Ant, "gli Enti del Terzo Settore hanno dimostrato nel tempo di voler maturare, sviluppando sistemi di controllo e di crescita per riuscire ad avere un maggior peso nella societ. Per questo, "non possono limitarsi ad aspettare finanziamenti a fondo perduto, ma piuttosto devono creare anche progettualit virtuose e generative di risorse, e, dico anche, di opportunit" | Raffaella Pannuti, Vita, 27 novembre 2018
 
Una ricerca di Confcooperative Emilia Romagna dice che il 90% delle cooperative della regione ha realizzato interventi contro la violenza sulle donne
Le cooperative emiliano-romagnole possono svolgere un ruolo da protagonista nei servizi di prevenzione e contrasto alla violenza sulle donne. Oltre il 90%, infatti, ha gi messo in atto queste attivit, un terzo ha strutturato servizi interni per fronteggiare il problema, mentre l'80% svolge periodicamente analisi del clima organizzativo per facilitare la raccolta di segnalazioni. Sono questi i risultati di una ricerca promossa da Confcooperative Emilia Romagna.
 
Quando la cooperazione incontra il welfare aziendale: l'esperienza di CGM
Nel corso dell'ultimo biennio il Gruppo Cooperativo Gino Mattarelli si affacciato sul mercato del welfare aziendale e rafforzando progressivamente il proprio ruolo in tale ambito. Franca Maino e Federico Razetti hanno parlato di questa scelta con Martina Tombari, Responsabile della divisione sviluppo di CGM, ripercorrendo le ragioni che hanno portato il Gruppo ad occuparsi di questo tema mettendo in campo le competenze e i valori del mondo cooperativo.
 
A Palermo si sono confrontate 80 Fondazioni di impresa europee
Si svolto a Palermo l'incontro europeo "European Corporate Foundations Knowledge Exchange", la due giorni europea dedicata alle fondazioni di impresa promossa da DAFNE, Donors and Foundations Networks in Europe, la rete europea a cui appartengono tutte le associazioni nazionali delle fondazioni di tutto il continente e Assifero, l'associazione Italiana delle Fondazioni di famiglia, di impresa e di comunit e altri Enti Filantropici. In questo articolo vi raccontiamo come andata.
 
Come sta cambiando l'educazione dei bambini nella fascia 0-6 anni con la "Buona Scuola"
Il 29 e 30 novembre si terr a Salerno il convegno "L'approccio integrato 0/6 nell'educazione dei bambini", promosso dal Gruppo CGM e dal Consorzio di Cooperative Sociali "La Rada". Nel corso della due giorni saranno approfonditi i risvolti legislativi ed operativi che la Legge 107/2015, la cosiddetta Riforma della "Buona Scuola", sta avendo sul sistema educativo della fascia 0-6 anni.