Valutazione dell'impatto sociale: i risultati del progetto "Percorsi Achab"
Lo scorso 16 ottobre Assifero, associazione nazionale delle Fondazioni e degli Enti filantropici, ha organizzato il seminario "La valutazione di impatto sociale. Il caso Percorsi Achab" presso il Cergas Bocconi. Abbiamo partecipato all'evento per capire meglio le logiche della valutazione degli impatti sociali e assistere in anteprima alla presentazione dei risultati di "Percorsi Achab", progetto realizzato dall'Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo.
 
In Italia la filantropia muove 9,1 miliardi di euro. Qual è il modo più efficace di gestirli?
In Italia la filantropia muove complessivamente 9,1 miliardi di euro posizionando il nostro Paese al terzo posto in Europa dopo Regno Unito (25,3 miliardi) e Germania (23,8 miliardi). A fronte del crescente divario tra risorse pubbliche e domanda di servizi sociali, che in Italia entro il 2025 arriverà a 70 miliardi, quali scelte possono quindi intraprendere i filantropi italiani per migliorare l'impatto sociale delle proprie azioni?
 
Lavorare e innovare nel Terzo Settore: al via il "Master in Europrogettazione - BEEurope"
Sono aperte le iscrizioni per il "Master in Europrogettazione - BEEurope", una delle prime azioni del progetto "BEEurope: Bet on European Energies", promosso da Fondazione Triulza in partnership con Fondazione Cariplo per favorire l'internazionalizzazione del Terzo Settore. Il master si pone l'obiettivo di formare figure professionali specializzate in materia di progettazione comunitaria e ricerca di finanziamenti dedicate al Terzo Settore e all'economia civile.
 
Nasce Nesta Italia, fondazione votata all'innovazione sociale
Dal 17 ottobre è ufficialmente attiva Nesta Italia, fondazione privata incentrata sull'innovazione che si propone di portare nel Terzo Settore italiano "una vera rivoluzione nell’approccio alle problematiche sociali". Il nuovo ente è frutto della collaborazione fra Nesta, fondazione filantropica di portata globale con sede a Londra, e la Compagnia di San Paolo di Torino, una delle maggiori fondazioni private d'Europa.
 
Terzo Settore: c'è fiducia, soprattutto tra i giovani, ma bisogna saper spiegare la transizione
Nel corso delle Giornate di Bertinoro sull'Economia Civile 2017 è stata presentata un'interessante indagine di SWG sul sentiment degli italiani verso la riforma del Terzo settore e l’importanza del non profit nel nostro Paese. Uno degli elementi più interessanti presentati riguarda la percezione positiva che gli intervistati, in particolare i più giovani, hanno del Terzo Settore. In questo articolo Lorenzo Bandera ci presenta alcuni dei dati più significativi contenuti nella ricerca.
 
Partono le Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile: ecco di cosa si parlerà
Riforma del Terzo settore, educazione all'imprenditorialità sociale, sviluppo di nuove economie locali coesive e impatto sociale: sono tanti i temi su cui si confronteranno rappresentanti del mondo accademico, dell’economia sociale e cooperativa italiana nel corso XVII Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile, il tradizionale appuntamento di AICCON che si svolgerà il 13 e 14 ottobre presso il Centro Universitario di Bertinoro, vicino Forlì.
 
Aria, acqua, terra e clima la salvezza dei beni comuni in mano alla società civile
Nel corso dell'ultimo quarto di secolo che la questione dei beni comuni è letteralmente esplosa a livello mondiale. I nodi sono giunti al pettine nell'ultimo ventennio, quando si è preso finalmente atto che la questione di beni quali aria, acqua, clima, sementi e fertilità della terra, conoscenza, biodiversità, cultura, fiducia sta ponendo una sfida inedita per il futuro dell'umanità | Paolo Venturi, La Repubblica, 11 ottobre 2017
 
GdB2017: disponibile il Concept Note che anticipa i principali temi di quest'anno
Il 13 e 14 ottobre si svolgerà la XVII edizione delle Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile, tradizionale appuntamento organizzato dal Centro Studi AICCON dell'Università di Bologna, sul tema "Il Terzo Settore in transito. Normatività sociale ed economie coesive". Per iniziare ad approfondire alcuni dei principali temi che saranno discussi nel corso della due giorni, AICCON ha pubblicato un Concept Note.
 
Opera Santo Longo: un "porto di mare" per le persone in difficoltà
Continuano i nostri approfondimenti dedicati ai servizi per la disabilità nelle regioni del Sud Italia. In questo articolo Paolo Pantrini ci porta a conoscere l'Opera Santo Longo, realtà campana che dagli anni Quaranta accoglie persone con ogni tipo di fragilità o difficoltà avviandole a esperienze di vita comunitaria. Una particolarità? Si tratta di un'esperienza che basa le proprie attività esclusivamente sulle donazioni e il contributo dei volontari.
 
A Messina la filantropia comunitaria si interroga sull'inclusione dei rifugiati e richiedenti asilo
Il 5 e 6 ottobre presso la Fondazione di Comunità di Messina è stato organizzato un incontro dedicato a condividere esperienze, promuovere maggiori investimenti e mettere in luce il ruolo che la filantropia di comunità vuole avere nell’inclusione dei rifugiati e richiedenti asilo in Europa. Affrontando soprattutto i timori, le paure e il risentimento dei cittadini. All'evento hanno partecipato 32 fondazioni provenienti da Italia, Bulgaria, Germania, Regno Unito, Romania, Serbia e Ungheria.
 
Welfare aziendale: la Fondazione Vigorelli lancia un premio di tesi
La Fondazione Marco Vigorelli promuove un Premio di laurea rivolto a studenti e ricercatori che hanno discusso tesi di laurea o dottorato su welfare aziendale, CSR e organizzazione aziendale. L’iniziativa è emblematica della mission della Fondazione, che si pone l’obiettivo di sostenere attività di ricerca che propongano un rinnovamento in ottica di benessere aziendale e di benessere del dipendente, prediligendo la riflessione su conciliazione lavoro famiglia e welfare aziendale.
 
La riforma del Terzo Settore e gli strumenti di finanziamento: a Milano un convegno per fare il punto
Il 9 ottobre a Milano si svolgerà il convegno "La riforma del Terzo Settore e gli strumenti di finanziamento", organizzato da UBI Banca e Università Cattolica del Sacro Cuore. L'evento è stato pensato come un momento di confronto e riflessione sullo stato di attuazione della riforma del Terzo settore, ad oltre un anno dalla sua approvazione, e sul ruolo che le istituzioni bancarie possono offrire alle organizzazioni del terzo settore. Soprattutto per quel che riguarda gli strumenti di finanziamento.
 
La quinta Giornata Europea delle Fondazioni
Il 1° ottobre 2017 si terrà la quinta edizione della Giornata Europea delle Fondazioni, proposta da Dafne (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce le associazioni di fondazioni a livello europeo, a cui aderiscono in Italia Acri, che associa le Fondazioni di origine bancaria, e Assifero, che riunisce gli enti filantropici e le fondazioni family, corporate e di comunità. Si tratta di un’occasione interessante per conoscere un po’ meglio le fondazioni.
 
Start To Be Circular, formazione e networking per giovani imprese sostenibili
Favorire l’imprenditorialità dei giovani, incentivare la transizione verso un modello di economia circolare, alimentare il tessuto produttivo e al contempo preservare le risorse. Sono questi gli obiettivi del Bootstrap “Start to be Circular”, evento gratuito di accelerazione e mentorship per startup organizzato da Fondazione Bracco in collaborazione con StartupItalia nell’ambito della II edizione del bando "Start To Be Circular".
 
Family Philanthropy: un’analisi dei trend delle fondazioni di famiglia
In occasione del 20simo anniversario del National Center for Family Philanthropy, Fondazione Lang Italia ha esplorato con il Vice President Jason Born gli strumenti utilizzati dalle fondazioni di famiglia in USA per aumentare la propria efficacia, spesso sulla spinta della nuova generazione di filantropi.
 
Welfare di comunità in provincia di Cuneo: al via gli incontri formativi di Talenti Latenti
Talenti Latenti è un progetto avviato nel 2015 con l'obiettivo di incentivare la sperimentazione di un nuovo modello di welfare di comunità che coinvolga più soggetti del territorio della provincia di Cuneo, favorendo in tal senso la creazione di una rete tra imprese pubbliche e private. Il prossimo step del progetto prevede l’'attivazione di un percorso di formazione e di informazione aperto a tutta la cittadinanza in cui saranno condivisi i principali risultati ottenuti.
 
La Fondazione CRC presenta la sua strategia quadriennale
Il 25 settembre a Cuneo è stato presentato il Piano Pluriennale 2018-2021 della Fondazione CRC. Si tratta del documento che definisce strategie e priorità che saranno seguiti nei prossimi quattro anni dalla fondazione cuneese: una vera e propria mappa a partire da cui ogni anno il CdA dell'ente elaborerà il Programma Operativo annuale. In questo articolo Lorenzo Bandera ci segnala i principali contenuti del documento.
 
Welfare in Azione: Fondazione Cariplo fa il punto a tre anni dall'avvio del progetto
A tre anni dalla prima edizione del Bando "Welfare di Comunità e Innovazione Sociale"” Fondazione Cariplo ha deciso di raccontare cosa sta accadendo nei territori coinvolti nella sperimentazione triennale e quali sono i passi futuri di questo progetto. Lo ha fatto durante il Convegno "Ma come gira questo welfare!", durante il quale sono state raccontante tante esperienze di innovazione nate dal ripensamento in chiave comunitaria delle risposte ai bisogni sociali.
 
I soldi e la comunità. Le due città che funzionano insieme
La lotta alla povertà con i 21 mila bambini di Milano che non mangiano a sufficienza, opportunità di lavoro per diecimila giovani, il welfare “di comunità”, l’housing sociale, che non sono le “case popolari”. Le periferie da far rivivere con fondi e cultura. Due ore, un fiume in piena. Giuseppe Guzzetti, 83 anni, testa e anima della Fondazione Cariplo, racconta – al forum del Foglio – quello che si deve fare a Milano per renderla insieme attrattiva e accogliente | Il Foglio, 25 settembre 2017
 
Le imprese sociali tra mercato e comunità: le cooperative sociali negli anni della crisi
In un periodo caratterizzato da crescenti disuguaglianze, dall'ampliarsi delle povertà e da una generale compressione dei diritti sociali, con il libro “Le imprese sociali tra mercato e comunità” Andrea Bernardoni e Antonio Picciotti intendono analizzare in che modo le imprese sociali e, in particolare, le cooperative sociali, possono contribuire ad innovare le politiche di welfare e di sviluppo locale con l’obiettivo di rendere l’Italia più equa e meno diseguale.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33