RAPPORTI / Primo Rapporto 2W
Lo Stato non pensa alle famiglie bisognose: c'è il welfare dei privati
Luca Zorloni, Il Giorno, 29 novembre 2013
29 novembre 2013

C’era una volta lo Stato sociale, che garantiva da solo assistenza ai suoi cittadini. Oggi, nonostante la crisi ma complice la spesa pubblica centellinata, dei bisogni delle famiglie hanno iniziato a occuparsi imprese, banche e assicurazioni, sindacati, fondazioni ed enti filantropici. Anche lo Stato, certo, ma attraverso le sue ramificazioni territoriali: Comuni e Regioni. È il sistema cheMaurizio Ferrera e Franca Maino (università Statale di Milano e Centro Einaudi) definiscono «secondo welfare». Porta la loro firma il primo rapporto (in collaborazione con fondazione Cariplo) sulle forme di assistenza private in Italia.


Lo Stato non pensa alle famiglie bisognose: c'è il welfare dei privati
Luca Zorloni, Il Giorno, 29 novembre 2013