PRIVATI / Investimenti nel sociale
Make a Change presenta "You are Welfare"
Aperte le iscrizioni alla quarta edizione di "Il Più bel lavoro del mondo", che selezionerà i migliori progetti dedicati ai bisogni sociali
13 novembre 2013

Sono aperte le iscrizioni per la quarta edizione di "Il Più bel lavoro del mondo" 2013/2014, il primo concorso nazionale per start up a finalità sociale organizzato da Make a Change. L'edizione di quest'anno, che avrà come tema "You are Welfare", è stato realizzata in collaborazione con Reale Mutua Assicurazioni per selezionare i migliori progetti dedicati ai bisogni sociali dei cittadini nel corso del ciclo di vita. Il vincitore del concorso riceverà 40.000 euro tra finanziamento a fondo perduto e servizi di incubazione per 6 mesi presso Make a Cube.

Progetti innovativi dedicati al welfare

Con il termine welfare si indica l’insieme delle politiche pubbliche messe in atto da uno Stato che interviene, in un’economia di mercato, per garantire l’assistenza e il benessere dei propri cittadini, modificando in modo deliberato e regolamentato la distribuzione dei redditi generata dalle forze del mercato stesso. Oggi tuttavia, complice la più grave crisi economica che il nostro Paese abbia conosciuto dal secondo dopo guerra, una disoccupazione (giovanile e non) sempre crescente, l’aumento della qualità e soprattutto la durata della vita delle persone, appare chiaro come i cittadini abbiano bisogno di essere assistiti in maniera diversa rispetto al passato.

Con lo Stato sempre più in difficoltà nell'erogare servizi volti a preservare il benessere dei cittadini, sta quindi alla società civile organizzarsi autonomamente con soluzioni che garantiscano una copertura maggiore dei nuovi bisogni collettivi e che siano sostenibili economicamente, dando vita ad un welfare privato sostenibile che sia in grado di completare l’offerta pubblica.

Proprio per questo, Make a Change premierà e supporterà progetti 
d’impresa sociale attraverso il concorso “Il più bel lavoro del mondo", giunto alla quarta edizione, che quest'anno è rivolto a tutti coloro i quali proporranno un progetto di start up per lo sviluppo e avvio di un’impresa a scopo sociale sul territorio italiano. Il tema di quest’anno sarà proprio il welfare e alcune delle sue declinazioni principali, come salute, risparmio, istruzione e casa. Saranno ammessi alla competizione unicamente quei progetti di impresa sociale che abbiano per oggetto quei servizi che riguardano da vicino i cittadini e i loro bisogni lungo il loro ciclo di vita.

La call for projects 2013/2014 vedrà anche la partnership di Reale Mutua Assicurazioni, la principale Compagnia assicurativa italiana in forma di mutua, molto attiva nello sviluppo di prodotti- servizi personalizzati e all’avanguardia in materia di Welfare.

Come funziona "Il più bel lavoro del mondo"

Come partecipare? Le iscrizioni dei progetti saranno aperte dal 05 novembre 2013 al 31 gennaio 2014. Per iscriversi è sufficiente visitare il sito makeachange.it e registrarsi gratuitamente come utente. Una volta in possesso di user name e password ed eseguito il login, sarà possibile iscrivere il proprio progetto. Per ciascun progetto sono richiesti i Curricula Vitae del team di lavoro (almeno 3 componenti) e la compilazione di un Executive Summary in cui presentare la descrizione del business model, l’analisi del mercato di riferimento, un’autovalutazione dell’impatto sociale dell’iniziativa e una serie di indicatori economici a 3 anni. Il concorso si rivolge ad imprenditori sociali che abbiano un progetto d’impresa a finalità sociale. Essendo un concorso per start up, i progetti presentati non devono necessariamente fare riferimento ad un soggetto giuridico già costituito, viceversa le iscrizioni sono aperte anche per imprese a finalità sociale già costituite da non oltre 18 mesi 

La valutazione, che avrà luogo tra l'1 e il 28 febbraio 2014, sarà affidata a un comitato di esperti composto da professionisti del mondo dell’impresa e del terzo settore, che valuterà gli Executive Summary pervenuti sulla base di sei criteri di valutazione con diversi pesi specifici:

−  Impatto sociale (30%)
−  Sostenibilità economica-patrimoniale (a tre anni) (25%)
−  Competenze ed affidabilità degli imprenditori/management team (20%)
−  Aderenza ai principi di responsabilità nel modello gestionale
Peso (10%)
−  Scalabilità dell’iniziativa
 (10%)
−  Innovazione ed impatto mediatico per promuovere le imprese a scopo sociale
 (5%)

Al termine del processo di valutazione, verrà stilata e presentata la graduatoria su media ponderata di tutti i progetti valutati. I primi 3 progetti della graduatoria procederanno alle fasi seguenti della competizione come Team Finalisti

Lavoro sul campo. Dal 1° marzo partiranno due mesi di light coaching e affiancamento: Make a Change allocherà a ciascuno dei finalisti un team di professionisti della consulenza direzionale ed esperti di pianificazione finanziaria per lavorare a supporto degli aspiranti imprenditori. L'obiettivo è di fare challenging alla business idea, ovvero mettere in risalto le aree di criticità e produrre un Business Plan che sia il più completo e professionale possibile.

Il vincitore sarà proclamato entro il 15 giugno 2014. Make a Change e Reale Mutua organizzeranno un evento di presentazione dei progetti finalisti di fronte ad una giuria esterna, composta da imprenditori e professionisti della business community italiana, che valuterà i progetti sulla base dei 6 criteri di valutazione di Make a Change e che decreterà il vincitore


Riferimenti

Il sito di Make a Change

Sezione dove caricare l'Executive Summary

Il ruolo di Reale Mutua Assicurazioni

 

Torna all'inizio

 
NON compilare questo campo