Scuole che progettano in partnership
Seconda tappa del nostro percorso dedicato alla scuola: i professionisti di Pares ci raccontano l'esperienza del laboratorio di formazione-intervento sviluppato in alcune scuole italiane: un caso esemplare di progetto di utilità sociale realizzato attraverso l'attivazione di partnership tra organizzazioni pubbliche, private e non profit (PPPNP). Il laboratorio non offre una formazione (solo) teorica, ma si lavora soprattutto in modalità workshop e project-work, sperimentando l’uso di strumenti innovativi.
 
La scuola come bene comune: il ruolo delle partnership PPNP
Il tema della collaborazione strategica per la realizzazione di progetti a finalità sociale attraverso l'attivazione di partnership tra organizzazioni pubbliche, private e non profit (PPPNP) è ormai centrale e ineludibile. È una questione che oggi si pongono tutte le organizzazioni più avvedute e che interessa sempre più spesso anche il sistema scolastico. Data la centralità del tema, abbiamo deciso di dedicare una serie di articoli a questi argomenti, che si susseguiranno con cadenza regolare sul sito di secondo welfare.
 
Il fundraising punta a diventare più professionale
Se l'anno che abbiamo alle spalle è stato caratterizzato, sul versante delle donazioni al non profit, dal consolidamento e, in taluni casi, dalla definitiva consacrazione delle campagne online e del crowdfunding, molti segnali indicano che il 2016 potrebbe invece rivelarsi come l'anno del fundraising professionale.
 
Cohousing: una soluzione anche per gli anziani?
La spesa sociale italiana impegna tantissime risorse per la vecchiaia. Tuttavia, i servizi assistenziali non bastano più a soddisfare una domanda che sta diventando sempre più ingente e complessa. Si fa quindi urgente pensare a soluzioni alternative su molti fronti tra cui quello delle politiche abitative, dove si affaccia una pratica ancora poco conosciuta: quella del cohousing per gli anziani. Di cosa si tratta? E quali percorribilità ha nel sistema italiano?
 
Promuovere le partnership attraverso i laboratori di formazione-intervento
Promuovere la costruzione di partnership e sostenere lo sviluppo di relazioni collaborative è possibile. Ma come? A partire dalla pratica di tre laboratori recentemente realizzati proponiamo alcuni spunti di metodo per progettare e realizzare percorsi di formazione-intervento, che alternino spunti teorici, momenti di confronto e l'utilizzo di strumenti operativi, finalizzati a creare le condizioni per collaborare e “fare partnership” tra attori pubblici, privati e non profit.
 
Economia collaborativa: gli spunti emersi a Sharitaly
Il 9 e 10 novembre a Milano si è tenuta Sharitaly, una due giorni sull’economia collaborativa che ha coinvolto aziende, pubbliche amministrazioni e terzo settore chiamati a discutere del presente e del futuro dello sharing nel nostro Paese. L’evento rientra nella Collaborative Week, settimana dedicata all’innovazione sociale e alla collaborazione in tutte le sue forme, dalla sharing economy all’abitare collaborativo, dal coworking al crowdfunding.
 
Costruire partnership: quali prospettive?
La costruzione di partnership tra pubblico, privato e non profit appare allo stato attuale come una delle strade ideali per introdurre elementi di innovazione nel settore sociale. Tuttavia, la realizzazione di partnership “virtuose” rappresenta un obiettivo non sempre facile da perseguire. Perché? Quali fattori ne ostacolano la completa realizzazione? Come possono essere superati?
 
Foundamenta: la call per business idea e start-up a impatto sociale
Rinascimenti Sociali, Acceleratore di conoscenza e imprenditorialità a impatto sociale, lancia la sua prima call per business idea e start-up a impatto sociale, alle quali offrirà un programma di accelerazione “su misura”, affinché da un’idea possa nascere impresa, sostenibilità e ricadute positive per la società. L'obiettivo è selezionare un massimo di 12 proposte tra business idea e start-up per le quali co-progettare un programma di accelerazione “su misura”. C’è tempo fino al 5 dicembre per candidarsi.
 
Meridonare: crowdfunding per l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno
Meridonare è una start up che offre servizi di crowdfunding per sviluppare progetti con finalità sociale nel Mezzogiorno d’Italia. Questa società, nata grazie al contributo di diversi stakeholder del territorio, non si limita alla raccolta di risorse mediante la propria piattaforma online, ma offre servizi di consulenza mirati alla pianificazione, alla progettazione, alla realizzazione e al monitoraggio di campagne di raccolta fondi che favoriscano il coinvolgimento delle comunità interessate dalle iniziative.
 
2015, è iniziato l’Anno Europeo per lo sviluppo
Si è svolta venerdì 9 gennaio a Riga la cerimonia di apertura dell’Eyd2015, l’Anno Europeo per lo Sviluppo. Dal 1983, infatti, l’Unione Europea dedica ogni anno ad un tema specifico con l’intento incoraggiare il dibattito e il dialogo sia tra i paesi europei che al loro interno. Il 2015 sarà la volta della cooperazione e dello sviluppo, come sottolinea il motto scelto “il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro”. Un anno dedicato all'azione esterna dell’Unione europea e al ruolo dell’Europa nel mondo.
 
Social Programs That Work
L’amministrazione di Obama sta cercando di estendere l’uso degli evidence-based programs, progetti basati su una valutazione rigorosa dei risultati.
 
Invecchiare in Italia
La popolazione sta invecchiando, le statistiche continuano a dircelo. Conoscere le caratteristiche di questo trend è molto importante sia per i policy maker, al fine di programmare e implementare adeguati servizi e politiche, sia per i cittadini, cosicché possano fare scelte consapevoli e lungimiranti per “tutelare” il proprio futuro. A questo scopo HelpAge International ha sviluppato un indice, The Global AgeWatch Index, che presenta informazioni interessanti anche per il nostro paese.
 
Il #latoD nelle politiche dei territori
“Il #latoD nelle politiche dei territori. Laboratori WISTER di co-design per l’Innovazione”. E’ questo il titolo dell’evento organizzato dalla rete Wister, Women for Intelligent and Smart TERritories - rete che promuove politiche dell’innovazione sensibili alle differenze, a partire da quelle di genere - nell’ambito della Smart City Exhibition, che si terrà a Bologna dal 22 al 24 ottobre 2014.
 
Servizi per l’infanzia: nuova call di TFIEY
Transatlantic Forum on Inclusive Early Years, progetto dedicato alla ricerca di soluzioni innovative per la prima infanzia, lancia una nuova call rivolta agli ambiti del “coinvolgimento dei genitori” e “valutazione dei servizi”. Le esperienze selezionate saranno presentate durante un Convegno che si svolgerà Napoli nel mese di dicembre e successivamente pubblicate in uno dei quaderni della Biblioteca del TFIEY. Tempo fino al 15 ottobre 2014 per inviare le proprie proposte.
 
Misurazione dell’impatto sociale, l’importanza di condividere la conoscenza
"Di fronte alla crisi dell’attuale modello economico-finanziario, e all’esaurimento della spinta inclusiva del Welfare state novecentesco, diventa necessario prestare maggiore attenzione alle opportunità che nuovi modelli ibridi tra pubblico e privato possono creare al fine di generare un valore sociale condiviso. Anche la filantropia oggi deve mettersi in discussione; nel tentativo di recuperare il senso originale del proprio significato" Sul Corriere della Sera Giovanna Melandri racconta la propria visione di«Capitalismo filantropico» e l'impegno di Human Foundation, di cui è presidente. | Giovanna Melandri, Corriere Sociale, 30 luglio 2014
 
Welfare, legge bipartisan apre a privati e onlus
Sul Fatto Quotidiano un articolo dedicato alla proposta di legge sul voucher universale presentata lo scorso giugno sia alla Camera che al Senato. Data la confusione (e forse un po' di pregiudizio?) sullo strumento, vi riproponiamo alcuni nostri approfondimenti dedicati al tema. | Chiara Brusini, Il Fatto Quotidiano, 26 luglio 2014
 
Un accordo per rilanciare l’housing sociale in Lombardia
Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, ALER Milano, CDP Investimenti Sgr, Polaris Real Estate Sgr e Fondazione Housing Sociale hanno siglato un accordo per dare impulso allo sviluppo di nuove e importanti iniziative di housing sociale sul territorio regionale della Lombardia grazie a 4.500 nuovi alloggi, che potranno essere realizzati attraverso 20 progettualità in fase di studio.
 
Expo & le donne
Nella doppia veste di Paese che ospita l’Esposizione universale del 2015 e di Paese partecipante, Padiglione Italia lancia due concorsi dedicati al mondo delle start up al femminile e ai progetti ad esse rivolti. WE-Progetti delle Donne e WE-Progetti per le Donne si collocano nell’ambito di WE–Women for EXPO, network che promuove il ruolo delle donne come motore di crescita e di cambiamento in tutto il mondo, grazie alla loro innata capacità di prendersi cura.
 
L'investimento domestico dei fondi pensione. Opportunità o vincolo per l’economia italiana?
La proposta di alcuni esponenti del mondo politico di incentivare la ripresa dell’economia italiana mediante un maggiore investimento domestico dei fondi pensione ha generato non poche perplessità per la sicurezza dei patrimoni degli iscritti e il timore che i fondi pensione italiani possano essere spinti verso investimenti meno redditizi e più rischiosi. A chiarimento di tale dibattito proponiamo un’intervista a Silvio Bencini, partner di European Investment Consulting, società specializzata nella consulenza a investitori istituzionali e in particolare su fondi pensione negoziali.
 
Quale impatto per il voucher universale? Le stime del Censis
La proposta di legge che prevede l’introduzione di un voucher universale per i servizi alla famiglia e alla persona, comporterà un processo di revisione delle oltre 700 diverse forme di incentivo fiscale (detrazioni/deduzioni) previste dalla spending review. Vista la portata di questa proposta è però di fondamentale importanza comprenderne la fattibilità e a questo fine è stata effettuata dal Censis una verifica di compatibilità degli oneri che la proposta comporta rispetto agli obiettivi di contenimento della spesa pubblica, che restano un vincolo ineludibile per qualsiasi revisione delle politiche di protezione sociale.
 

 
Pagina 1 2 3 4