PRIVATI / Aziende
Welfare. Lavorare meno e magari da casa
Francesco Dal Mas, Avvenire, 25 luglio 2018
27 luglio 2018

Lavorare meno e, magari, lavorare a casa, prendendo lo stesso stipendio. Sono le esperienze innovative che il profondo Nordest sta facendo nella contrattazione aziendale. Alla Salvagnini Italia di Sarego, in provincia di Vicenza, si lavorerà 38 ore alla settimana, fino alle 14 del venerdì, e poi tutti a casa. E questo grazie al nuovo welfare aziendale. La retribuzione resterà parametrata sulle 40 ore. Per due terzi le due ore in più saranno pagate dall’azienda, per un terzo dai dipendenti attraverso i permessi dal monte ore annuale.

Alla Osram di Treviso è stato sottoscritto un accordo sindacale che permette, attraverso degli accordi individuali regolamentati, di lavorare anche fuori stabilimento. Un’intesa che mira a concretizzare il principio che il benessere dei lavoratori e delle loro famiglie passa anche attraverso un buon equilibrio tra la vita professionale e la vita privata.


Welfare. Lavorare meno e magari da casa
Francesco Dal Mas, Avvenire, 25 luglio 2018