PRIVATI / Aziende
Servizi on-site, benefit e welfare aziendale: l'offerta di Sodexo Italia
Edoardo Venturini, Direttore Relazioni Esterne, ci spiega come il welfare aziendale sia divenuto accessibile a tutte le imprese
26 giugno 2017

I provider di welfare aziendale sono società private che si occupano di sostenere le imprese nelle varie fasi di ideazione, implementazione e monitoraggio di interventi o piani di welfare. Attualmente esistono varie realtà inseribili all’interno del mercato dei provider di welfare: le società di servizi, le software-house e le piattaforme on-site, le società di brokeraggio assicurativo e alcune società definibili spurie.

Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi a questo tema realizzando una ricerca – i cui dati saranno pubblicati all’interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia – e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. Lo scopo della ricerca, che si è svolta tra dicembre 2016 e febbraio 2017, è stato quello di indagare e analizzare i cambiamenti avvenuti all’interno del mondo dei fornitori di servizi di welfare dopo l’introduzione delle novità previste dalla Legge di Stabilità 2016.

In questo approfondimento (che segue quelli su Edenred, Easy Welfare, Eudaimon, Willis, Day, DoubleYou, Welfare Company, Happily e Jointly) andremo a conoscere il gruppo Sodexo e in particolare Sodexo Italia attraverso l’intervista con Edoardo Venturini, Direttore Relazioni Esterne, Servizi On-Site.


Quali sono le misure e i servizi di welfare che mettete a disposizione alle aziende? In che modo vengono erogati?

In Sodexo siamo profondamente convinti che le persone sono al centro di qualsiasi business, e che la qualità della vita dei lavoratori è un fattore essenziale che contribuisce al progresso degli individui ed alle performance delle organizzazioni. Noi infatti proponiamo quelli che abbiamo definito “Servizi di Qualità della Vita”. La nostra offerta per le imprese si divide in due aree. Da un lato ci sono i servizi on-site, cioè servizi che vengono fatti direttamente “in casa” del cliente. Proponiamo un elenco molto vasto di servizi: dalla ristorazione agli asili nido aziendali, dalla gestione del verde alle pulizie, dalla gestione degli archivi alla manutenzione tecnica degli impianti, dalle palestre all’accoglienza: sono oltre 100 i mestieri che mettiamo in campo.

La nostra offerta di servizi on-site è ampia, sinergica e personalizzata e mira a supportare i clienti nel raggiungimento dei loro obiettivi strategici, aggiungendo il valore della responsabilità sociale. In generale si tratta di servizi per favorire il benessere dei collaboratori, cioè tutto ciò che riguarda la salute e il benessere tramite l’alimentazione e il movimento, la cura dell’ambiente degli uffici - lay out, temperatura, illuminazione, pulizia, etc. -, i servizi di conciergerie, il comfort e la sicurezza, servizi di supporto .

Inoltre, Sodexo, nell’ambito della divisione Benefits&Rewards, propone ai suoi clienti soluzioni per motivare il personale con servizi su misura e programmi di incentivazione e loyalty personalizzabili. Un’offerta completa ed integrata, che va dalla costruzione alla gestione di strategie e programmi di motivazione ad hoc, fino alla fornitura di benefit e premi sviluppati per incrementare l’incentivazione. Le soluzioni promuovono la cultura del work-life balance e premiano l’impegno ed il raggiungimento degli obiettivi, generando un impatto positivo sulla motivazione dei dipendenti e quindi sulle performance delle aziende che ci scelgono. Non solo buoni pasto per la pausa pranzo, ma anche tante altre soluzioni efficienti, semplici e personalizzabili, come ad esempio i buoni regalo e i servizi per la mobilità casa-lavoro fino alla consulenza e gestione di programmi di welfare aziendale.

Pass Welfare è la soluzione integrata di welfare aziendale, costituita da un’offerta di servizi molto ampia per i dipendenti delle aziende clienti e per il loro famigliari tra cui, ad esempio, la gestione del rimborso degli interessi passivi sui mutui, delle spese per le rette scolastiche e dei libri di testo, oltre che alle spese sostenute per baby sitter ed assistenza alle persone anziane o disabili e per la salute personale. Buoni shopping e i servizi per la mobilità completano la gamma dei nostri benefits.

Pass welfare, servizio ideale per le aziende che investono nella qualità della vita dei propri dipendenti per aumentarne il benessere lavorativo, può contare su un network di esercizi convenzionati esteso, capillare e distintivo nonché su piattaforme gestionali evolute, flessibili e di semplice utilizzo per i singoli consumatori.


Relativamente alla vostra società e al vostro ruolo di provider, avete introdotto delle modifiche alla luce della Legge di Stabilità 2016?

La nuova Legge di Stabilità è stata semplicemente un impulso in più alla diffusione nel mercato di una cultura di work life balance più accessibile e più vantaggiosa per tutti gli attori coinvolti nella filiera.

La nostra offerta, basata su un know how nel welfare aziendale che ci deriva da oltre 50 anni di esperienze in tutto il mondo, era infatti già completa ed esaustiva sotto questo punto di vista, ma continuiamo comunque a farla evolvere, grazie anche al nostro dipartimento Innovazione, in riposta ai bisogni che cambiano e ai trend emergenti, che il Global Workplace Trends Report 2017 da noi recentemente pubblicato chiaramente individua.


Quali sono le prestazioni più richieste dalle imprese sulla base della vostra esperienza?

Credo che gli investimenti maggiori delle imprese e dei dipendenti abbiano riguardato il tema della salute. L’attenzione alla salute e al proprio corpo sembrano essere gli aspetti verso i quali i dipendenti hanno maggiormente speso i loro conti welfare: gran parte della spese è rivolta alla cassa sanitaria, ai rimborsi e ai voucher riguardanti spese mediche di vario tipo (spesso anche destinate ai familiari del dipendente).

Proprio per questa ragione, Sodexo realizza interventi variegati. Per quanto riguarda i servizi on-site, uno degli elementi importanti è, ad esempio, il legame tra la salute e la corretta alimentazione associata a sani stili di vita: in questa direzione proponiamo percorsi salutistici, servizi di coaching e informazione nutrizionale. Infine, un altro aspetto molto considerato dai dipendenti delle aziende è quello dell’istruzione e della scuola; quindi tutto ciò che concerne le rette degli asili e delle scuole materne, i centri estivi e invernali, i libri scolastici e i campus.

 


Alla luce delle novità previste dalla Legge di Stabilità 2016 ritiene che sia cresciuto l’interesse delle aziende verso l’implementazione di piani di welfare nell’ultimo anno?

Sicuramente è salito l’interesse delle imprese. In particolare, molte realtà si iniziano ad informare sui benefici del welfare. Certo la decontribuzione ha fatto salire la domanda e ha fatto aumentare ancora di più la “fama” del welfare aziendale. Fino a un paio d’anni fa in pochi si interessavano veramente al welfare; erano maggiormente direzionati al premio in denaro o altre forme di benefit. Oggi invece il welfare sta diventando qualcosa di sempre più conosciuto e diffuso. In questo la Legge di Stabilità ha influito.

Nasce così un welfare più accessibile, non solo alle grandi realtà, ma anche alle piccole medie imprese. L’offerta diventa sempre più personalizzabile, e il welfare aziendale viene così riconosciuto come efficace strumento di sviluppo economico e sociale.

 


La ricerca di Percorsi di secondo welfare sui provider di welfare aziendale

Quando il core business è il servizio: il caso di JOINTLY

Happily Welfare: l'offerta di welfare aziendale per le PMI

Buoni acquisto e piattaforma digitale: gli strumenti di Welfare Company per le aziende

DoubleYou: il welfare aziendale incontra i bisogni dei dipendenti e delle loro famiglie

Il portale DayWelfare e i Voucher digitali: l'offerta di DAY per il welfare aziendale

Un welfare progettato con l'impresa: l'esperienza di Eudaimon

Ticket Welfare: l'innovazione di Edenred dopo le Leggi di Stabilità

Easy Welfare: il welfare aziendale come strumento strategico per le relazioni industriali
 
NON compilare questo campo