PRIVATI / Aziende
Anche in Italia arriva il Coffice
Federica Colonna, Corriere della Sera, 1 agosto 2014
07 agosto 2014

Dopo l'esperienza di Londra arriva anche a Roma il Coffice, il caffè-ufficio in cui - grazie a stampante, proiettore e rete wi-fi - si può trovare uno spazio adatto a lavorare, incontrare collaboratori, organizzare una presentazione o, più semplicemente, godere del proprio libero. Il tutto senza dover spendere nulla per il cibo e le bevande consumate al tavolo - che possono essere portate anche da casa - ma pagando il tempo trascorso nel locale (4 euro l'ora).

E' prevista anche la possibilità di prenotare un tavolo per un intero giorno – 14 euro – o addirittura un mese – 200 euro - trasformandondo così un angolo del locale così nel proprio angolo in una vera e propria area di lavoro.

Il Coffice, dunque, si presenta come l'ultima espressione di un fenomeno, il coworking, che va affermandosi rapidamente anche nel nostro Paese. Un'idea certamente interessante, che si propone di assecondare e sostenere quelle nuove abitudini lavorative che, ormai, riguarda un numero sostanzioso di persone.


Arriva in Italia il «coffice», primo bar per lavorare (o giocare) pagando a tempo
Federica Colonna, Corriere della Sera, 1 agosto 2014
 

Potrebbe interessarti anche:

Il coworking: un nuovo modo di fare welfare?

Si scrive coworking, si legge più donne

Conciliazione Famiglia-Lavoro: allargare gli orizzonti per aumentare i benefici

Piano C: conciliazione e coworking a Milano

Donne nel mercato del lavoro: Pari o Dispare

 

 

 

 
NON compilare questo campo