PRIVATI / Aziende
General Electric Healthcare è tra i “Great Place to Work” in Italia
KongNews, 15 marzo 2017
15 marzo 2017

 General Electric Healthcare Italia è tra i “Great Place to Work”, le migliori aziende in cui lavorare in Italia. La divisione medicale di General Electric si è infatti posizionata 12esima tra le “large companies” (500 o più collaboratori) nella classifica annuale di “Great Place to Work”, la società internazionale di consulenza che tutti gli anni pubblica le classifiche dei migliori ambienti di lavoro in Italia e nel mondo.

GE Healthcare ha puntato sull’attenzione al benessere dei dipendenti, sia dal punto di vista fisico che psicologico, ad una miglior conciliazione famiglia-lavoro, e a innovative politiche per armonizzare le diversità a diversi livelli:

  • benessere psico-fisico dei dipendenti: General Electric ha lanciato “HealthAhead”, programma internazionale per promuovere abitudini salutari dei dipendenti in diversi ambiti;
  • smart working;
  • valorizzazione delle diversità: da quella anagrafica – nel 2015 è stato avviato un progetto per integrare dipendenti di tre diverse generazioni – alle pari opportunità. L’azienda ha introdotto nel 2016 un programma per estendere i diritti dei propri dipendenti senza distinzione di orientamento sessuale: congedo matrimoniale e permesso per gravi motivi di assistenza e cura del coniuge sono riconosciuti a tutte le coppie, anche dello stesso sesso. Particolare attenzione è riservata alla parità di genere, con la valorizzazione dei talenti al femminile;
  • politiche per la famiglia: con la “Fondazione educazionale GE Healthcare Italia Onlus”, l’azienda si impegna per garantire il diritto allo studio per i figli di ex dipendenti deceduti. Con il progetto “Orientation at GE”, inoltre, GE Healthcare offre servizi di orientamento per i figli dei dipendenti dai 15 ai 26 anni, organizzando incontri con manager e referenti universitari.


General Electric Healthcare è tra i “Great Place to Work” in Italia

KongNews, 15 marzo 2017