PRIVATI / Aziende
Fater Spa investe nel welfare aziendale
Sono oltre 1.400 i dipendenti che potranno godere di beni e servizi attraverso la trasformazione del premio di risultato
01 dicembre 2017

L'azienda italiana Fater Spa, impresa frutto della joint venture fra Procter & Gamble e il Gruppo Angelini che realizza prodotti intimi e assorbenti per la cura della persona e candeggine, ha recentemente sottoscritto un piano di welfare aziendale per i suoi 1.400 dipendenti. Vi raccontiamo di cosa si tratta in questo approfondimento.


Il welfare aziendale di Fater

Il piano di welfare aziendale istituito da Fater Spa si rivolge a tutti i dipendenti dell’impresa e si basa sulla possibilità di convertire il premio di risultato annuale – prima erogato solo sotto forma di denaro – in un “conto welfare” destinato a beni e servizi di welfare. Questa cifra potrà essere spesa per misure come rimborsi delle spese scolastiche, spese sanitarie, previdenza complementare, interessi passivi dei mutui per prima e seconda casa, sport e tempo libero.

Inoltre, nel tentativo di valorizzare questa novità, l’azienda ha deciso di incrementare del 10% il premio annuale ai lavoratori che scelgono di destinare l’intera cifra agli strumenti di welfare.

L’iniziativa di Fater, denominata “Fater EasyLife”, è stata implementata in partnership con Easy Welfare (provider di cui ci siamo occupati qui), il quale ha fornito la piattaforma informatica per la gestione del piano di welfare.


La risposta dei lavoratori

Secondo i primi dati raccolti dall’impresa, a tre mesi dall'avvio di questa nuova modalità di erogazione del premio, i lavoratori hanno già usufruito di oltre il 40% del credito welfare convertito sulla piattaforma.

L’importante risposta da parte dei dipendenti è dipesa in modo particolare dal corposo piano di comunicazione svolto dalla società: fin dalla sua introduzione, infatti, il progetto è stato affiancato da un sistema di comunicazione online e offline comprensivo dei materiali informativi (ad esempio: newsletter, video tutorial, manuale utente, brochure…) al fine di fornire tutte le informazioni utili alla popolazione aziendale.

Fater, con il sostegno di Easy Welfare, ha inoltre previsto degli incontri con esperti (chiamati “Welfare day”) con lo scopo di far conoscere ai dipendenti le principali nozioni del welfare aziendale e le modalità di utilizzo della piattaforma e di fruizione dei servizi.

 


Una joint venture per il welfare aziendale: Rete #Welfare Alto Adige/Südtirol

Welfare Model Canvas: uno strumento innovativo per progettare piani di welfare aziendale

Wave: il mondo cooperativo veneto investe nel welfare aziendale

Welfare aziendale tra dimensione organizzativa e cura della persona

Welfare aziendale e conciliazione vita lavoro in Emilia Romagna

Welfare aziendale nel nuovo contratto integrativo del Gruppo Valentino
 
NON compilare questo campo