PRIVATI / Aziende
Alla iGuzzini premi e welfare aumentano la produttività
Giovanna Mancini, Il Sole 24 Ore, 31 agosto 2017
31 agosto 2017

L’accordo integrativo 2016-2018 siglato nel marzo dell’anno scorso alla iGuzzini Illuminazione (che vale per i 790 dipendenti delle sedi di Recanati, Milano e Roma) ha introdotto un meccanismo premiale di oltre 2.000 euro in tre anni.

Il contratto ha previsto inoltre l’implementazione del sistema di welfare aziendale, con la possibilità di destinare parte dell’aumento (in media 650 euro, di cui 500 di aumento base e 150 di somma variabile media) al Fondo aziendale dedicato. Ebbene: per il primo anno, ben l’80% dei lavoratori interessati al progetto (al momento soltanto operai e impiegati) hanno deciso di aderire alla piattaforma welfare.

Il piano di welfare prevede: assistenza sanitaria integrativa; previdenza complementare; istruzione (tasse scolastiche e vacanze studio dei figli); servizi di assistenza alla persona (compresa quella agli anziani); servizi con finalità di benessere e intrattenimento (ad esempio, l’acquisto di libri); buoni acquisto (ad esempio, per il carburante). Con l'ultimo integrarivo sono state introdotte nuove agevolazioni: ad esempio convenzioni con istituti di credito, di telecomunicazioni, studi ottici e supermercati; ma anche una palestra aziendale a prezzi ridotti e altre strutture ricreative.


Alla iGuzzini premi e welfare aumentano la produttività

Giovanna Mancini, Il Sole 24 Ore, 31 agosto 2017

 
NON compilare questo campo