Easy Welfare. Si amplia il "pacchetto" salute
In Italia ci sono oltre quattro milioni di persone anziane non-autosufficienti e tre milioni di familiari che si prendono cura di salute, assistenza, gestione della casa, riorganizzazione della vita. Questo impegno mette a dura prova ogni individuo nella conciliazione vita e lavoro, generando stress psicofisico significativo. Partendo da questo presupposto, Easy Welfare ha deciso di ampliare ulteriormente il ventaglio dedicato alle prestazioni sanitarie aggiuntive | Avvenire, 18 luglio 2018
 
Più tempo al posto dell'aumento: ore libere come incentivo aziendale
Meglio un aumento da 50 euro in busta paga o mezza giornata libera in più ogni mese? Risposta scontata, fino a ieri: più danaro, senza se e senza ma. Ora non più. A fare da apripista è stata la Germania. A febbraio i metalmeccanici dell’Ig Metall hanno introdotto la settimana di 28 ore per chi ha particolari esigenze familiari. Negli ultimi mesi - ma meglio sarebbe dire nelle ultime settimane - le prime sperimentazioni in questa direzione stanno arrivando anche in Italia | Rita Querzé, Corriere della Sera, 15 luglio 2018
 
Soldi a chi fa un figlio? Ci pensano le imprese
Sono sempre più le aziende che scelgono di sostenere economicamente (e non solo) i dipendenti che hanno un figlio. Tra queste c’è Lavazza (sede di Settimo Torinese) che ha deciso di garantire un bonus di 250 euro per tutti i neo genitori | Claudia Osmetti, Libero, 7 luglio 2018
 
Lamborghini, i dipendenti scelgono: più tempo libero, meno soldi
Grazie ad un referendum sul nuovo accordo integrativo aziendale, i dipendenti della Lamborghini di Sant'Agata Bolognese hanno potuto scegliere se avere una busta paga un po' più ricca, oppure godersi qualche ora in più fuori dall'azienda | Corriere della Sera, 7 luglio 2018
 
Accesso e orientamento ai servizi pubblici: una sfida inedita per il welfare aziendale
Recentemente, Fondazione Censis e il provider di welfare aziendale Eudaimon hanno presentato a Milano uno studio incentrato sul tema dell'accesso ai servizi di welfare, intitolato "Equo accesso e buon orientamento ai servizi: sfida inedita per il welfare aziendale". La ricerca si è interrogata in merito alla qualità dell'informazione, il grado di supporto e i percorsi di tutela inerenti la scelta dei servizi di natura sociale. In questo articolo ve ne proponiamo una sintesi.
 
Welfare aziendale territoriale, l'inizio di una riflessione
Uscire dal perimetro della singola impresa per integrare le esigenze del sistema territoriale nel suo complesso: sembra essere questa la nuova traiettoria di sviluppo del welfare aziendale. Il welfare aziendale territoriale si sta configurando come un fenomeno che comprende progettualità ed esperienze d’impresa condivise tra diversi attori a livello locale | Maria Sole Ferrieri Caputi, Welfare for People, 3 luglio 2018
 
Il lavoro si fa smart
Si sta facendo largo anche in Italia un nuovo modo di lavorare: al centro non c’è più l’orario di lavoro o la presenza fisica del dipendente in azienda, ma la sua soddisfazione. Numerose ricerche, infatti, dimostrano che maggiore è la soddisfazione, maggiore è anche il rendimento. | Repubblica, 2 luglio
 
Welfare aziendale in pericolo con i tagli alle spese fiscali
Gli incentivi fiscali hanno favorito lo sviluppo di un insieme di nuove forme di welfare, per il benessere dei lavoratori. Ma è un processo che rischia di fermarsi se le agevolazioni saranno eliminate per finanziare flat tax e reddito di cittadinanza | Attilio Gugiatti, La Voce, 3 luglio 2018
 
Lavazza: 250 euro a chi fa un figlio o lo adotta
La Lavazza darà un premio “una tantum” di 250 euro lordi a chi fa un figlio o lo adotta. Lo prevede, secondo quanto riferisce Denis Vayr della Flai Cgil, l’accordo integrativo per il periodo 2018-2021, che interessa poco più di 200 dipendenti dello stabilimento di Settimo Torinese | Corriere della Sera, 5 luglio 2018
 
The Social Challenge: un bando per la promozione di interventi sociali in Lombardia
Il Bando "The Social Challenge" di SEA Spa - gruppo aziendale che gestisce gli aeroporti di Milano Linate e Malpensa - si propone di promuovere una serie di progetti sociali attivati da Organizzazioni non profit nei territori di Milano e Varese, i quali saranno selezionati attraverso il coinvolgimento diretto dei dipendenti della società stessa. Le realtà interessate potranno presentare la loro proposta entro il 10 luglio: ciascun vincitore avrà accesso ad un contributo pari a 10.000 euro.
 
Liomatic: riconoscimento per il miglior welfare aziendale dell'anno
"Miglior welfare aziendale dell’anno": questo il riconoscimento andato a Liomatic, azienda perugina, da parte dell’Associazione famiglie numerose. Liomatic - realtà nata nel 1973, fondata da Paolo Caporali, e leader nel mercato della distribuzione automatica di alimenti e bevande - ha messo a disposizione un articolato piano di welfare | Corriere dell'economia, 22 giugno 2018
 
Smart working, l'Italia arranca. E gli uomini superano le donne
Secondo l'Eurostat, la percentuale di lavoratori occupati tra i 15 e i 64 anni nell’Unione europea (Ue) che solitamente non lavorano in ufficio ma utilizzano la casa o altre postazioni è stata in media pari al 5% nel 2017 | Alberto Annicchiarico, Il Sole 24 Ore, 20 Giugno 2018
 
A Modena c'è una rete di imprese nata per promuovere un welfare aziendale integrato con il territorio
Nell'ambito del progetto Rete Welfare Aziendale-Territoriale, promosso dal Comune di Modena, lo scorso aprile è stata realizzata una ricerca in materia di welfare aziendale che ha coinvolto 50 Responsabili Risorse Umane e 472 dipendenti di imprese di varie dimensioni, rappresentative di 13 settori produttivi del territorio modenese. In questo articolo vi raccontiamo i principali risultati dell'indagine, che si è proposta di fornire una base conoscitiva per lo sviluppo di iniziative su base territoriale.
 
Cementirossi, premi di risultato e welfare aziendale per i dipendenti
Un premio di produttività annuale consistente e oltre 500 euro di welfare per la famiglia. È, in sintesi, l’accordo integrativo sottoscritto da Cementirossi – storica azienda piacentina del settore cemento che ha anche una sede nel trevigiano – e i sindacati Feneal, Filca e Fillea | Il Piacenza, 20 giugno 2018
 
La sfida delle competenze: come preparare i collaboratori all'era dell'automazione e della digitalizzazione
L'automazione creerà più posti di lavoro rispetto a quelli che spariranno. Sarà lo skill gap la vera sfida del mondo del lavoro. Nei prossimi 10 o 20 anni, si stima che il 65% delle attività attualmente svolte dalle persone sarà automatizzato. Molte professioni diventeranno quindi obsolete ma molte ne nasceranno, almeno il 21% in più. In questo scenario, la maggiore sfida del mondo del lavoro sarà la mancanza di competenze adeguate. Ne parla il rapporto "The skilling challenge" di Ashoka e McKinsey & Company.
 
Welfare aziendale, Wind/Tre: innovazione e attenzione alle persone
Rossella Gangi, Direttore Human Resources di Wind/Tre, è stata intervistata da Askanews con lo scopo di approfondire le attività e le politiche di welfare aziendale della società. Nel corso dell’intervista, la Gangi parla del piano di welfare chiamato “Wind/Tre per noi”, attraverso il quale sono messi a disposizione dei dipendenti una serie di servizi molto richiesti | Askanews, 18 giugno 2018
 
Atlante Italiano dell'Economia Circolare: una rete nazionale di imprese e associazioni per azioni responsabili
L'Atlante Italiano dell'Economia Circolare è una piattaforma web interattiva che mette in rete le imprese e le associazioni italiane orientate a realizzare prodotti e processi virtuosi, ad alto valore sociale e territoriale. Attualmente i soggetti iscritti all'Atlante sono circa 100. In questo articolo ne vediamo il funzionamento, i risultati raggiunti e le opportunità in un'ottica di secondo welfare.
 
Il welfare aziendale si può fare anche nel settore dei servizi pubblici locali: il caso del Gruppo Veritas
Il Gruppo Veritas è una società multiservizi a carattere interamente pubblico che opera nel territorio di Venezia. Nel 2016, ha introdotto un articolato piano di welfare aziendale per oltre 3.000 dipendenti e sperimentato un meccanismo premiante finalizzato a ridurre gli infortuni, basandolo proprio su l'erogazione di beni e servizi di welfare. Abbiamo intervistato alcuni responsabili del Gruppo per capire di cosa si tratta.
 
Welfare Awards: un premio per i migliori piani di welfare aziendale italiani
Lo scorso 12 giugno si è svolta la seconda edizione di "Welfare Awards", l'evento di premiazione dei migliori piani di welfare aziendale organizzato dal provider Easy Welfare. L'obiettivo del premio è quello di selezionare i migliori progetti aziendali in materia di welfare e promuovere le best practice realizzate nel territorio italiano, avendo come focus lo sviluppo della persona e del suo benessere. Ecco chi sono le realtà vincitrici.
 
Welfare aziendale, Zamagni: riscoprire il modello italiano
Il welfare aziendale è grande opportunità per le imprese, purché queste siano in grado di ripensare e attuare un modello più vicino alle caratteristiche del tessuto economico italiano senza copiare in modo passivo formule e modelli del mondo anglosassone. E' quanto sostiene Stefano Zamagni - docente di Economia Politica all’Università di Bologna e alla Johns Hopkins Univeersity - che a Milano è intervento a “Wellfeel. Benessere organizzativo e welfare aziendale” | Askanews.it, 16 giugno 2018
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32