PRIVATI / Assicurazioni
Welfare Together: il concorso di Reale Mutua che premia idee imprenditoriali a favore della collettività
Fino al 31 gennaio è possibile candidare la propria idea sul tema della sicurezza
29 novembre 2017

Reale Mutua, all’interno della propria strategia che da anni investe nell’innovazione di prodotti e servizi dedicati al welfare, ha lanciato - in collaborazione con Wired e Vita - il concorso “Welfare Together” con l’obiettivo di promuovere idee imprenditoriali capaci di creare soluzioni e servizi innovativi in grado di rispondere ai bisogni delle persone.


I contenuti

L’idea di fondo è che innovare nel welfare vuol dire anche ascoltare le persone per trovare insieme soluzioni che proteggano il benessere attuale e futuro. Per questo l’edizione 2017 di Welfare Together mette a tema la sicurezza cercando, attraverso una call for ideas, progetti che abbiano una ricaduta positiva per la collettività rispondendo in maniera puntuale ai bisogni delle persone. Welfare Together premierà dunque progetti volti alla prevenzione e protezione di soggetti svantaggiati (ad esempio donne, bambini, anziani) o alla prevenzione in situazioni notoriamente a rischio (su strada, a casa, in viaggio, sul web).

Il concorso, destinato a imprenditori e start-up sociali, cerca progetti ad alto contenuto tecnologico e/o che siano portatori di servizi innovativi che possano essere implementati all’offerta Welfare di Reale Mutua. Verrà inoltre data particolare importanza alle idee imprenditoriali che porranno attenzione alla sostenibilità e ai valori propri della mutualità.


Le scadenze

C’è tempo fino al 31 gennaio 2018 per iscrivere la propria idea alla call. Nel mese di febbraio il Management di Reale Mutua, insieme ad esperti di pianificazione finanziaria e di social business, analizzerà tutte i progetti iscritti, selezionando 5 finalisti. Tra marzo e aprile uno staff di professionisti - in collaborazione con Make a Cube, primo incubatore e acceleratore in Italia specializzato in imprese ad alto valore sociale, ambientale e culturale - supporterà tali progetti con un percorso di tutorship per la realizzazione del business plan e servizi di pre-incubazione in un workshop della durata di 3 giorni.

A maggio 2018, durante una giornata-evento, i finalisti presenteranno il loro progetto davanti alla Giuria, che eleggerà il vincitore.

Qui sono sintetizzate tutte le fasi del concorso.


Cosa c’è in palio

Il progetto vincitore riceverà 20.000 euro a fondo perduto per l’avvio dell’attività imprenditoriale e servizi di incubazione professionale e affiancamento manageriale del valore di 10.000 euro finalizzati alla costituzione della propria startup. Inoltre sarà possibile partecipare in equity di Reale Mutua, fino ad un investimento di 1 milione di Euro.


Riferimenti

La call sul sito di Reale Mutua

 


Generali Italia e growITup scelgono 3 startup Insurtech dell'Health & Welfare

Nel futuro del Welfare il ruolo delle assicurazioni

Parte il concorso Welfare Together di Reale Mutua
 
NON compilare questo campo