PRIVATI / Assicurazioni
Prendersi cura di chi cura: al via la terza edizione del concorso Welfare Together di Reale Mutua
La Call for ideas del 2019 è per i caregiver; c'è tempo fino al 31 gennaio per presentare la propria idea
11 ottobre 2018

Dopo aver affrontato nella prima edizione il tema della non autosufficienza e nella seconda quello della sicurezza, quest’anno il concorso “Welfare Together” si dedicherà al tema dei caregiver.

Il concorso Welfare Together è una call for ideas - lanciata da Reale Mutua in collaborazione con Wired e Vita - per i progetti che hanno una ricaduta positiva per la collettività e nasce per promuovere, con un approccio Open Innovation, quelle idee imprenditoriali che possono fornire una risposta attuale e innovativa ai bisogni delle persone.

La terza edizione, dal titolo "Prendersi cura di chi cura: i Caregivers", vuole porre l’attenzione sulle persone che assistono regolarmente un proprio familiare non autosufficiente e si dedicano tempo pieno alla cura di chi non è più autonomo in famiglia. La call for ideas cerca progetti in grado di alleggerire il carico dei caregiver attraverso: misure di sostegno economico, soluzioni di conciliazione vita-lavoro, sostegno psicologico, servizi di informazione e di telemedicina per l’invio e il monitoraggio a distanza dei dati dell’assistito, forme di assistenza domiciliari sostitutive o integrative, network di persone per favorire il confronto e il sostegno.

L’obiettivo è dunque rendere accessibile il welfare personale e rispondere in maniera puntuale ai principali bisogni delle persone che hanno oneri di cura. Una condizione molto faticosa che può avere ripercussioni significative sul fronte professionale, economico, della salute fisica e psicologica di chi assiste.

Come ogni anno, le parole-chiave del concorso sono “innovazione” e “sostenibilità”, caratteristiche richieste – insieme all’alto contenuto tecnologico – perché il progetto vincitore possa essere inserito nell’offerta Welfare di Reale Mutua.

Sono invitati a partecipare: imprenditori e start-up sociali con progetti di impresa, persone fisiche, imprese già costituite ed operanti da non oltre 12 mesi di qualsiasi forma giuridica (società cooperativa, S.r.l., S.p.A., impresa sociale, associazione ecc.) ed eventualmente sviluppatesi da organizzazioni consolidate (ad esempio, spin off di aziende costituite, spin off universitari, consorzi, joint venture e così via).

Anche quest’anno ai 5 progetti finalisti del Concorso verrà garantito un percorso di tutorship per la realizzazione di un vero e proprio business plan e servizi di pre-incubazione in un workshop della durata di 3 giorni in collaborazione con Make a Cube, primo incubatore e acceleratore in Italia specializzato in imprese ad alto valore sociale, ambientale e culturale.

Il Progetto vincitore riceverà 20.000 euro a fondo perduto e servizi di incubazione del valore di 10.000 euro finalizzati alla costituzione della propria startup, oltre alla possibile partecipazione in equity di Reale Mutua, fino ad un investimento di 1 milione di Euro.

Le fasi della Call:

Registrazione: 30 settembre 2018 - 31 gennaio 2019
Valutazione e selezione dei 5 finalisti: 1 - 28 febbraio 2019
Tutorship progetti finalisti: 1 marzo - 30 aprile 2019
• Evento finale con l’elezione del vincitore


Per saperne di più clicca qui

 


Welfare Together: il concorso di Reale Mutua che premia idee imprenditoriali a favore della collettività

Parte il concorso Welfare Together di Reale Mutua

Nel futuro del Welfare il ruolo delle assicurazioni