PRIVATI / Assicurazioni
Il Forum ANIA-Consumatori ha partecipato al "Mese dell'Educazione Finanziaria": ecco come è andata
L'iniziativa promossa dal Comitato nazionale per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria si è svolta nel mese di ottobre e ha visto l'adesione del programma Io&irischi
21 novembre 2018

Il Forum ANIA-Consumatori attraverso il programma Io&irischi ha partecipato alla prima edizione del “Mese dell’Educazione Finanziaria”, che si è svolto dal 1° al 31 ottobre. L'iniziativa è promossa dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, organismo nazionale presieduto da Anna Maria Lusardi in cui siedono rappresentanti dei principali ministeri, Banca d’Italia, CONSOB, IVASS, COVIP, OCF e associazioni dei consumatori.

Nel corso del “Mese dell’Educazione Finanziaria” sono state realizzate sul territorio nazionale numerose attività ed eventi di informazione e sensibilizzazione sui comportamenti corretti nella gestione e programmazione delle risorse personali e familiari, con la finalità di garantire il benessere economico attraverso l’utilizzo appropriato di strumenti finanziari, assicurativi e previdenziali.

Il Forum ANIA-Consumatori è stato tra i protagonisti di questa iniziativa, organizzando delle conferenze didattiche su temi assicurativi in alcune scuole superiori. Tali incontri, sviluppati in collaborazione con l’Associazione Europea per l’Educazione Economica (AEEE Italia) e il centro Baffi Carefin dell’Università Bocconi, hanno l’obiettivo di integrare il percorso didattico Io&irischi, programma di educazione assicurativa che il Forum dedica ai ragazzi delle scuole medie e superiori e che in pochi anni ha già coinvolto più di 110.000 studenti in tutta Italia. 

Le conferenze straordinarie realizzate per il “Mese dell’Educazione Finanziaria” sono state rivolte ai ragazzi dell’Istituto Tecnico Economico “Agostino Bassi” di Lodi e dell’Istituto di Istruzione Superiore “Inveruno” di Inveruno (Milano).

Il primo incontro si è tenuto a Lodi il 26 ottobre ed è stato dedicato al tema “I giovani tra scelte di oggi e rischi di domani”, un argomento che ha portato gli studenti a fare una valutazione sulle scelte complesse che li aspettano nel breve e medio termine per la costruzione del loro futuro.

Si è focalizzato invece sul tema “Le scelte consapevoli per il futuro: conoscere e gestire il rischio” l’incontro del 29 ottobre, che si è svolto a Inveruno. Nel corso di questa conferenza, i ragazzi sono stati guidati a una riflessione attiva sul ruolo del rischio e sulle sue implicazioni nel percorso di vita. Inoltre, sono stati sollecitati a individuare strategie e strumenti per la sua gestione, attraverso la prevenzione e la mutualità assicurativa.


Questo articolo, riprodotto previo consenso dell'autore, ripropone i contenuti della newsletter del programma di educazione assicurativa "Io & i rischi" N. 9/2018.

 


La Strategia nazionale per l'educazione finanziaria, assicurativa e previdenziale

Con l'avvio del nuovo anno scolastico torna in classe "Io&irischi"

Educazione finanziaria per i giovani: scende in campo la Juventus