PRIVATI / Assicurazioni
Conferenze "Io&irischi": lezione di rischio e impresa per gli studenti di Bergamo
Un'occasione per affrontare il tema dell'imprenditorialità dal punto di vista culturale del rischio
27 maggio 2018

Lunedì 14 maggio si è tenuta presso l’Istituto di Istruzione Superiore Cesare Pesenti di Bergamo la conferenza “Impresa e rischio. Imprenditorialità o gioco d’azzardo?”, promossa dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Associazione Europea per l’Educazione Economica (AEEE-Italia) nell’ambito del percorso educativo Io&irischi.

Questo incontro fa parte del ciclo di conferenze didattiche che ogni anno il Forum ANIA-Consumatori dedica agli studenti delle scuole superiori iscritte al programma di educazione assicurativa Io&irischi teens, come approfondimento e riflessione guidata su alcuni argomenti sviluppati in classe durante il percorso.

Alla platea di giovani bergamaschi sono state illustrate le caratteristiche del rischio imprenditoriale e della sua gestione ragionata con un duplice obiettivo: stimolare la capacità di analisi dei rischi e delle loro implicazioni e favorire una comprensione del rapporto fra assunzione dei rischi e opportunità, tipico del “fare impresa”.

Il tema della conferenza tocca uno degli aspetti, l’imprenditorialità, sui quali si gioca la formazione delle nuove generazioni nell’attuale scenario sociale e di mercato, offrendo la possibilità di esplorarlo dal punto di vista culturale del rischio.

Nel corso della conferenza, l’attenzione dei ragazzi - impegnati quest’anno in un progetto di impresa formativa simulata - è stata orientata in particolare alle misure di prevenzione e protezione assicurativa indispensabili a un’attività imprenditoriale e utili per il loro futuro ingresso nel mondo del lavoro.


Questo articolo, riprodotto previo consenso dell'autore, ripropone i contenuti della newsletter del programma di educazione assicurativa "Io & i rischi" N. 5/2018.

 


Nuove conferenze "Io&irischi" per gli studenti delle superiori

Gran Premio di Matematica Applicata: premiati i vincitori della XVII edizione

Gran Premio di Matematica Applicata: finalissima per oltre 500 studenti