Sgravi contributivi per la conciliazione vita lavoro
Lo scorso 14 settembre è stato firmato il decreto del Ministero del Lavoro e del MEF che riconosce sgravi contributivi alle imprese del settore privato che prevedono istituti di conciliazione tra vita professionale e privata nei contratti aziendali. Si tratta dell’attuazione in via sperimentale di una misura già prevista dal D. Lgs. 80/2015. Le risorse totali a disposizioni saranno di 110 milioni di euro.
 
Welfare Aziendale: prospettive future e strumenti innovativi
Il 6 e 7 settembre 2017 a Bologna si è svolta la sesta edizione di Farete, fiera organizzata annualmente da Confindustria Emilia come occasione di networking fra imprese, aziende e privati. Nel corso della due giorni si sono svolti 88 workshop tematici tra cui, mercoledì 6 settembre, la tavola rotonda “Welfare Aziendale: prospettive future e strumenti innovativi”, organizzata da Confindustria Emilia e Legacoop Bologna. Qui trovate il video dell'evento.
 
Il welfare di Sanofi: "boom" di adesioni per il Campus rivolto ai figli dei dipendenti
Sanofi, azienda leader nel settore farmaceutico, offre ai propri dipendenti un articolato piano di welfare. Tra le misure disponibili dal 2013 c'è un campus - attivo nel periodo estivo e invernale - rivolto ai figli dei dipendenti che lavorano presso gli uffici di Milano. L'obiettivo è supportare le famiglie nel periodo di chiusura delle scuole e, viste la notevole crescita delle adesioni negli ultimi anni, sembra essere una misura molto apprezzata dai lavoratori. Elena Barazzetta ci spiega come funziona.
 
Smart working: un'opportunità possibile per piccole e grandi aziende
Il 14 giugno 2017 è entrata in vigore la legge contenente le "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato". Abbiamo chiesto a Francesco Iasi, consulente del lavoro ed esperto di smart working e welfare aziendale che lavora con Variazioni Srl, di spiegarci quali prospettive si aprono con questa novità legislativa.
 
Agenti, assicuratori e consumatori insieme per promuovere la cultura assicurativa
Diffondere fra i giovani l’educazione finanziaria, previdenziale e assicurativa e promuovere negli istituti scolastici iniziative di alternanza scuola/lavoro sono i primari obiettivi del Protocollo d’intesa siglato da Forum ANIA-Consumatori e Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione (SNA). L'obiettivo è quello di promuovere una cultura assicurativa, in modo da sviluppare un mercato più evoluto e consapevole.
 
Family Partner: un welfare a km zero per le imprese
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca – i cui dati saranno pubblicati all’interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia – e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. In questo articolo Valentino Santoni presenta Family Partner attraverso l’intervista con Enrico Bernini, Ceo della società.
 
Long Term Care per tutti, tra solidarietà intergenerazionale e contenimento dei costi
L’Italia è saldamente la capofila nel tasso di invecchiamento della popolazione in Europa, il che rende il tema della Long Term Care una delle principali sfide per la tenuta del nostro sistema socio-sanitario. Sergio Corbello, Presidente Assoprevidenza, ci spiega perché è necessario ripensare il sistema delle coperture per la non autosufficienza, avviando iniziative volte al contenimento dei costi ma anche alla solidarietà intergenerazionale.
 
Generali: un welfare aziendale a trazione femminile
Lo scorso 13 luglio a Roma si è svolto il convegno “Politiche di conciliazione e welfare aziendale”, promosso da Lavorosì e dal Master di Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali dell'Università Statale di Milano e patrocinato dal CNEL. Nel corso dell'evento il direttore HR di Generali Italia, Gianluca Perin, ha raccontato le attività varate dal suo Gruppo a sostegno delle lavoratrici per favorire una sempre maggiore conciliazione tra tempi di vita e lavoro.
 
Il welfare di Esselunga si arricchisce
Esselunga Spa, la nota società fondata da Bernardo Caprotti, è da sempre molto attenta alle esigenze e alle necessità dei propri collaboratori. In questo senso già da alcuni anni l’azienda ha attivato forme di integrazione della normale retribuzione. Da aprile 2017, è stata inoltre introdotta la possibilità di tramutare il premio di produzione in “conto welfare” spendibile in benefit e servizi di welfare.
 
I migliori piani di welfare aziendale secondo Easy Welfare
Lo scorso 21 giugno, Easy Welfare – il noto gestore di servizi di welfare per le imprese di cui Percorsi di secondo welfare si è occupato nell’ambito della sua ricerca sui provider – ha organizzato un evento, il Welfare Awards 2017, per premiare le imprese che nel 2017 si sono distinte per il loro piano di welfare. Ecco le realtà premiate.
 
Eni e sindacati firmano l'accordo per ampliare il welfare aziendale
Lo scorso 4 luglio Eni e le rappresentanze sindacali di settore – Femca Cisl, Filctem Cgil e Uiltec Uil – hanno raggiunto l’accordo per ampliare il sistema di welfare destinato ai collaboratori della società petrolifera. In questo approfondimento Valentino Santoni ci racconta come è nata e si è evoluta l’ampia proposta di welfare aziendale dell’azienda italiana, che adesso interessa oltre 20.000 dipendenti.
 
Welfare aziendale, Luxottica accelera. Del Vecchio: il successo? La coesione
Dal welfare collettivo e solidaristico del 2009 Luxottica fa un altro passo in avanti e vara il welfare «su misura» dei bisogni e delle esigenze dei lavoratori. Per farlo il gruppo di Leonardo Del Vecchio ha commissionato un’indagine sulle opinioni dei propri dipendenti, ha consultato più volte i sindacati confederali e alla fine ha varato un programma che permette alle tute blu e agli impiegati di poter scegliere, in totale autonomia, se ricevere il premio aziendale in denaro o trasformarlo, in tutto o in parte, in beni e servizi di welfare.
 
Assemblea ANIA: dati e proposte innovative per rispondere alle sfide del welfare
Il 5 luglio si è riunita l’Assemblea annuale di ANIA, l'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici. In tale occasione sono stati presentati i dati relativi al mondo assicurativo e i prossimi passi che sarà necessario compiere per garantire una maggiore protezione. In questo senso appare ormai indispensabile che la spesa delle famiglie sia indirizzata verso forme mutualistiche inserite in un sistema integrato tra pubblico e privato.
 
Trust in Life: i professionisti del sociale e della finanza insieme per il Dopo di Noi
Il 29 giugno è stato presentato Trust in Life, progetto promosso da Anffas, gruppo cooperativo CGM e UBI Banca per costruire nuovi tipi di sostegno per il "dopo di noi" valorizzando gli strumenti previsti dalla legge 112/2016. L'iniziativa punta sulla sinergia tra attori differenti - un’associazione famigliare, un gruppo cooperativo e una banca - consentendo di unire competenze psicosociali con la capacità di gestione di patrimoni e strumenti finanziari.
 
Il settore conciario vicentino investe sul welfare aziendale
La provincia di Vicenza è sede di uno dei maggiori distretti conciari del mondo, nonché il più importante in Italia per produzione e numero di addetti. Le imprese del settore, periodicamente, sottoscrivono un contratto integrativo per regolamentare i premi di produzione e altri possibili strumenti destinati alla totalità dei dipendenti. Quest’anno l’accordo di settore ha previsto l’introduzione di una serie di benefit e strumenti di welfare. Valentino Santoni ci presenta i principali contenuti.
 
Servizi on-site, benefit e welfare aziendale: l'offerta di Sodexo Italia
Percorsi di secondo welfare ha deciso di dedicarsi al tema dei provider di welfare aziendale realizzando una ricerca – i cui dati saranno pubblicati all’interno del Terzo Rapporto sul secondo welfare in Italia – e degli approfondimenti sulle realtà italiane più rilevanti. In questo articolo Valentino Santoni presenta il gruppo Sodexo, e in particolare Sodexo Italia, attraverso l’intervista con Edoardo Venturini, Direttore Relazioni Esterne.
 
Crisi del welfare: quale ruolo può assumere l'impact investing?
Lunedì 19 giugno a Milano è stato presentato il position paper di Social Impact Agenda per l'Italia "Modelli di risposta ai nuovi bisogni sociali e possibili scenari di riforma". Il lavoro, curato da Giulio Pasi, vuole offrire un contributo al dibattito concernente le possibili strategie di riforma del sistema di welfare italiano. In questo senso, il paper si contraddistingue per l'attenzione al fenomeno dell’impact investing.
 
Concorso “Comunic-Azioni Antirischio”, tappa conclusiva del progetto Io&irischi
Il concorso “Comunic-Azioni antirischio”, parte del programma educativo Io&irischi, intende rendere consapevoli i giovani dei rischi che li circondano, così da renderli in grado di gestirli e prevenirli a beneficio proprio, dei loro coetanei e del territorio. L'edizione di quest'anno è stata vinta da un video realizzato dagli studenti della III G dell’Istituto Comprensivo “Enrico Pestalozzi” del Comune di Pomezia, dedicato ai pericoli legati all’eccessivo utilizzo di internet.
 
Finanza: strumento di tutti per rispondere ai rischi della vita quotidiana
Sabato 13 maggio all’IIS Umberto Masotto di Noventa Vicentina si è tenuta la conferenza “Ignoranza finanziaria e rischi. Cui prodest?”, organizzata dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con l’Associazione Europea per l’Educazione Economica. L'evento è parte del programma educativo Io&irischi per le scuole superiori e va ad arricchire il ciclo di conferenze che il Forum ANIA-Consumatori dedica ogni anno agli istituti superiori iscritti al progetto Io&irischi Teens.
 
Un Neo-Welfare per la famiglia: il Rapporto 2017 di Assimoco
Il 10 maggio presso la Camera dei Deputati sono stati presentati i dati della quarta edizione del Rapporto “Un Neo-Welfare per la famiglia. Proteggere e accompagnare i figli nella vita adulta: una questione di cooperazione”, curato dal Gruppo Assimoco (Assicurazioni Movimento Cooperativo). Eleonora Maglia ci presenta una sintesi di quanto emerso nel corso dell'evento di presentazione e dei principali contenuti del rapporto.
 

 
Pagina 1 2 3 4 5 6 7