Reale Group apre le porte al volontariato d'impresa
In linea con la strategia di sostenibilità, il Gruppo assicurativo e bancario è pronto ad avviare il percorso verso un’attività strutturata di volontariato. I dipendenti verranno coinvolti partecipando al programma di Dynamo Camp | Vita, 13 marzo 2018
 
La ricetta del welfare aziendale dei consulenti del lavoro
Per la diffusione del welfare aziendale all'interno delle piccole e medie imprese italiane i consulenti del lavoro giocano un ruolo particolare. Per approfondire questa questione, Askanews.it ha intervistato Simone Cagliano, responsabile dell'area welfare aziendale della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro | Askanews.it, 15 marzo 2018
 
Fca, lo smart working entra nel gruppo: alla Iuvo per l'80% si lavora da casa
Primo accordo di smart working sottoscritto in un'azienda del gruppo Fca, la Iuvo di Pontedera. L'accordo pilota renderà "agile" l'80% dell'orario di lavoro e riguarderà i dipendenti della società che si occupa di progettazione di esoscheletri nell'ambito delle attività di Industria 4.0 | La Repubblica, 13 marzo 2018
 
Dal welfare aziendale a quello territoriale
Il welfare aziendale è un fenomeno in crescita all'interno delle imprese italiane. Le ricerche più attente indicano però si sta diffondendo a macchia di leopardo, con il rischio di riprodurre, in piccolo, le distorsioni tipiche del welfare state all'italiana. Una delle strade più promettenti per superare questo limite è quella dell'aggregazione tra imprese a livello territoriale. Lo spiega Federico Razetti su Buone Notizie, inserto del Corriere della Sera.
 
Te lo do io il welfare?
In questo articolo uscito all'interno di Buone Notizie - inserto de Il Corriere della Sera - la direttrice del nostro Laboratorio, Franca Maino, e il nostro ricercatore Valentino Santoni parlano di quelle che sono le principali dinamiche connesse allo sviluppo del fenomeno del welfare aziendale nel nostro Paese | Davide Illarietti, Il Corriere della Sera, 13 marzo 2018
 
Welfare for People: un nuovo portale per conoscere il welfare aziendale
Mercoledì 14 marzo, nel corso dell'evento "Imprese e Società: la rivoluzione del welfare aziendale in Italia" è stata presentata la piattaforma Welfare for People, un'iniziativa dedicata al welfare aziendale e occupazionale ideata dall'Osservatorio UBI Welfare di UBI Banca e della Scuola di alta formazione ADAPT. In questo articolo, Valentino Santoni ci spiega di cosa si tratta.
 
Il welfare aziendale in provincia di Cuneo: le interviste a Franca Maino e Federico Razetti
Lo scorso 28 febbraio è stato presentato il Quaderno 33 della Fondazione CRC, dal titolo "Impresa possibile. Welfare aziendale in provincia di Cuneo". Il volume contiene un'indagine realizzata anche dal Laboratorio Percorsi di secondo welfare finalizzata ad analizzare le soluzioni di welfare aziendale predisposte in provincia di Cuneo. Per approfondire i risultati della ricerca, in questo contributo vi proponiamo le interviste realizzate dalla direttrice del nostro Laboratorio, Franca Maino, e dal nostro ricercatore, Federico Razetti.
 
Il successo silenzioso della rivoluzione Impact
Fare in modo che entro i prossimi 3 anni gli investimenti ad impatto diventino sistematici e dominanti nel mercato finanziario. È questo l'obiettivo del Global Steering Group for Impact Investment, l'organizzazione presieduta da Sir Ronald Cohen che ha ereditato il lavoro della social Impact Investmen Task Force nata in ambito G7 e che oggi rappresenta la finanza sociale a livello globale con 17 Paesi aderenti più l'Unione europea.
 
È possibile portare logiche smart in produzione?
La rivoluzione dello smart working non riguarda più solo i colletti bianchi, che possono svolgere il loro lavoro anche da casa, negli spazi di co-working o da dove ritengono più opportuno. Oggi, anche grazie all'avvento dell'Industria 4.0, può coinvolgere anche chi lavora in produzione. Attraverso forme di "lavoro agile" è possibile rendere più autonomi e liberi i processi organizzativi e migliorare la soddisfazione e il benessere delle persone che vi partecipano.
 
Assiteca: sanità integrativa e servizi di welfare per le imprese
I provider di welfare aziendale sono società private che si occupano di sostenere le imprese nelle varie fasi di ideazione e implementazione degli interventi di welfare nelle imprese. Nel corso del nostro lavoro ci siamo occupati spesso di questi soggetti e, con lo scopo di continuare a approfondire il loro potenziale ruolo all'interno del panorama del secondo welfare, in questo articolo vi parliamo di Assiteca grazie all'intervista con Lucia Troilo, Responsabile dei progetti di welfare della società.
 
Smart working non significa lavorare da casa ma abbandonare il mito della postazione fissa
Quando parliamo di smart working il nostro pensiero corre immediatamente alla possibilità di lavorare da casa; ma smart working in realtà, per un numero crescente di aziende, significa e significherà anche l’addio alla postazione fissa di lavoro. Si entra nella sede, o in una delle sedi, della propria azienda e ci si siede liberamente dove si trova posto, tanto bastano un pc e una connessione per essere perfettamente efficient | Lorenzo Cavalieri, Linkiesta, 7 marzo 2018
 
Gran Premio di Matematica Applicata: finalissima per oltre 500 studenti
Il Gran Premio di Matematica Applicata è una competizione rivolta agli studenti degli ultimi due anni delle superiori con l'obiettivo di valorizzare le competenze logico-matematiche dei ragazzi, sensibilizzandoli sui risvolti concreti di una disciplina fondamentale per la loro formazione. Venerdì 23 febbraio si è svolta la finalissima, che ha visto più di 500 studenti darsi battaglia per salire sul podio della XVII edizione.
 
Ubi Banca e Federfarma Milano insieme per promuovere il welfare aziendale
L’Associazione Chimica Farmaceutica Lombarda fra Titolari di Farmacia (Federfarma Milano) e UBI Banca hanno firmato un protocollo d’intesa che aprirà le porte del welfare aziendale alle circa 1.000 farmacie associate e ai loro oltre 5.000 addetti. | Bergamo News, 20 febbraio 2018
 
Decathlon apre i punti vendita a tirocini per persone con Sindrome di Down
Tutti i Decathlon d’Italia si impegnano formalmente per incamminarsi verso l’assunzione di una persona con sindrome di Down. L’azienda ha infatti siglato un protocollo d’intesa con l’Associazione Italiana Persone Down Onlus (AIPD) e l’Associazione Genitori e Persone con Sindrome di Down Onlus Milano (AGPD Milano) per l’inserimento lavorativo di persone con la sindrome di Down | Vita, 1 marzo 2018
 
La conciliazione vita-lavoro di Intesa Sanpaolo
In merito all'esperienza di welfare aziendale di Intesa Sanpaolo vi abbiamo già parlato in alcuni nostri precedenti articoli. Recentemente, il Comitato Welfare dell'istituto creditizio - organo paritetico formato da rappresentanze sindacali e aziendali - ha fornito alcuni dati riguardanti l'utilizzo delle misure di conciliazione vita-lavoro. Ecco che cosa è emerso.
 
Il welfare aziendale è un'impresa possibile anche in provincia di Cuneo
Mercoledì 28 febbraio, presso il Centro incontri della Provincia di Cuneo è stato presentato il Quaderno 33 della Fondazione CRC, dal titolo "Impresa possibile. Welfare aziendale in provincia di Cuneo". Il volume contiene un'indagine - a cui hanno partecipato anche i ricercatori del nostro Laboratorio - finalizzata a mappare e analizzare le soluzioni di welfare aziendale predisposte in provincia di Cuneo. In questo articolo vi raccontiamo i principali risultati.
 
Si diffonde la cultura del welfare aziendale in Romagna. A Cesena 5.116 persone seguite dai servizi sociali
La imprese romagnole promuovono il welfare e lo mettono a disposizione dei propri dipendenti creando una cultura partecipata del benessere. È questo, in sintesi, il risultato dello studio realizzato da Media Counsulting, azienda cesenate attiva nel campo del web marketing e della comunicazione integrata, su un campione di oltre 150 aziende del territorio, dalla meccanica all’agricoltura | Il Resto del Carlino, 24 febbraio 2018
 
Redimec: un welfare aziendale che produce dieci volte il valore del suo investimento
Redimec - realtà italiana con sede a Settimo Milanese (Mi) che si occupa di manualistica tecnica per macchine e impianti industriali - nel corso degli ultimi anni ha strutturato un'innovativa offerta di servizi di welfare aziendale per i suoi dipendenti. Nonostante le dimensioni dell'impresa, che conta circa 30 dipendenti, il management di Redimec ha scelto di realizzare il progetto di welfare in maniera autonoma, senza l'ausilio di società di consulenza e provider. In questo articolo vi raccontiamo come è stato possibile.
 
MAAM: il master per le soft skill che piace alle aziende (e anche ai dipendenti)
Ne ha fatta di strada il progetto MAAM - Maternity as a master - da quando nel 2012 Riccarda Zezza e Andrea Vitullo ne hanno gettato le basi. Con questa intervista ad Elisa Vimercati, team Ricerca e Sviluppo di MAAM, cerchiamo di capire meglio che cosa il progetto propone alle aziende, a partire dal grande successo che sta avendo da quando, un paio di anni fa, si è posizionata nel mercato B2B.
 
Nasce WelfareImpresa, l'associazione delle società che si occupano di welfare aziendale
Recentemente, alcune delle più importanti società che si occupano di servizi alle imprese hanno creato un'associazione - WelfareImpresa - che si propone sul panorama nazionale come punto di riferimento confederale per tutti gli attori che operano nell'ambito dell'offerta dei servizi e delle prestazioni di welfare aziendale. In questo articolo - grazie all’intervista con la Presidente dell'associazione, Chiara Fogliani - cerchiamo di approfondire quali sono gli obiettivi che WelfareImpresa si pone.