Proposta. Istruiti, eclettici, ma malpagati: i lavoratori autonomi chiedono più welfare
Hanno un elevato livello di istruzione, si mostrano eclettici e "fluidi", sono spinti dalla voglia di autonomia. Le principali note dolenti? Il reddito troppo basso e la fatica a lavorare con continuità. Sono le caratteristiche che spiccano dalla ricerca empirica realizzata da Acta, l’associazione dei freelance italiani, proprio sui soggetti che rappresenta | Luca Mazza, Avvenire, 10 febbraio 2018
 
Per i dipendenti Tecnau welfare aziendale e doppia tredicesima
Tecnau - multinazionale leader nella produzione di sistemi automatizzati per il trattamento e la finitura della carta per l’industria della stampa digitale - da oltre 15 anni riconosce ai propri dipendenti, poco meno di un centinaio, la doppia tredicesima e altre interessanti misure di welfare | Giampiero Maggio, La Stampa, 9 febbraio 2018
 
Per tutelare le fasce più deboli della popolazione serve il "Welfare produttivo"
Secondo Walter Anedda - presidente della Cassa Nazionale di Previdenza dei Dottori Commercialisti (Cnpadc) - per tutelare le fasce più deboli della popolazione è fondamentale passare da una logica "assistenzialistica" ad un "assistenziale" | Walter Anedda, Huffington Post, 9 febbraio 2018
 
Un patto tra aziende e dipendenti verso un nuovo welfare aziendale
Chiara Lupi - direttrice editoriale di ESTE - all'interno della rivista "Sviluppo&Organizzazione", ha intervistato i fondatori del provider di welfare aziendale Eudaimon: Alberto Profumo e Cesare Concina | Chiara Lupi, Sviluppo&Organizzazione
 
Da Intesa Sanpaolo oltre 9 milioni di euro per l'inclusione sociale
Il "Fondo di Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale" è lo strumento attraverso cui il Gruppo Intesa Sanpaolo destina parte dei propri utili alla beneficenza e al sostegno di progetti realizzati da enti non profit. Nel 2017 il Fondo ha erogato circa 9,5 milioni di euro per sostenere progetti realizzati da enti non profit che operano in contrasto all'esclusione sociale, sia in Italia che all'estero.
 
In Europa ogni Paese ha una ricetta per conciliare tempi di vita e lavoro
Le indicazioni dell’Arbeiten 4.0 in Germania, le modifiche al telelavoro culminate nella Loi Travail in Francia o ancora il New World of Working in Belgio. Non si può dire che negli ultimi anni la flessibilità spazio-temporale del lavoro non sia stato un tema centrale nell’agenda dei Paesi europei e gli eventi che hanno segnato lo sviluppo dello smart working ne sono la prova | La Repubblica, 6 febbraio 2018
 
Dalla CSR all'Impact Investing: c'è tanto secondo welfare nei nuovi piani di Intesa Sanpaolo
Nel corso della presentazione del Piano di Impresa 2018-2021 di Intesa Sanpaolo il Consigliere Delegato e CEO della Banca, Carlo Messina, ha sottolineato due aspetti particolarmente interessanti per lo sviluppo del secondo welfare nel nostro Paese. Messina ha ribadito la volontà del gruppo di continuare a investire in Corporate Social Responsibility e annunciato il lancio di “ISP Fund for Impact", fondo da 250 milioni di euro che erogherà 1,2 miliardi di prestiti a categorie con difficoltà di accesso al credito.
 
Aperte le candidature al Premio Angelo Ferro 2018
La Cassa di Risparmio del Veneto e Banca Prossima lanciano la seconda edizione del Premio per l'innovazione nell'economia sociale istituito in ricordo del professor Angelo Ferro. Il premio, del valore di 20.000 euro, sarà assegnato all'organizzazione che dimosterà di aver dato un contributo significativo allo sviluppo dell'economia sociale, in qualsiasi campo di attività, introducendo servizi o processi innovativi.
 
Confartigianato Cesena: si diffonde il welfare nelle imprese della provincia
Confartigianato Cesena ha recentemente realizzato un'indagine che ha coinvolto circa 150 imprese di piccole e medie dimensioni del territorio. Secondo quanto emerge dal rapporto, il fenomeno del welfare aziendale è in progressivo e costante aumento tra le realtà imprenditoriali locali | Corriere Cesenate, 3 febbraio 2018
 
Premiato il progetto Dualità Scuola-Lavoro di Allianz Italia
Lo scorso dicembre il progetto Dualità Scuola-Lavoro di Allianz Italia ha ottenuto un importante riconoscimento con la firma del protocollo d'intesa con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nel corso di un incontro svoltosi a Milano alla presenza del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti e del top management del Gruppo assicurativo. Vi presentiamo i dettagli dell’iniziativa.
 
Jp Morgan, Amazon e Buffett investono nel welfare aziendale
Amazon, Berkshire Hathaway e JP Morgan daranno vita a una società indipendente che avrà la missione esplicita di ridurre gli oneri assistenziali a carico dei dipendenti e migliorare i servizi. Sarà nei fatti una società non-profit guidata da executive prestati dal prestigioso triumvirato e dedicata anzitutto, stando ai primi dettagli trapelati, allo sviluppo e adozione di tecnologie in grado di aumentare la trasparenza e semplificare il labirinto dei servizi medici statunitensi | Ansa, 31 gennaio 2018
 
Tra finanza sociale e il rilancio del welfare locale
La crisi economica iniziata nel 2007, accanto alle disfunzioni e alle difficoltà del Welfare State italiano, mettono in risalto l’esigenza di cercare e trovare soluzioni innovative da affiancare alle tradizionali politiche sociali, capaci di progettare processi di welfare virtuosi che mettano al centro la persona. E nella difficile ricerca di risorse e di fonti di finanziamento alternative, la finanza sociale prova a muovere i primi passi anche nel nostro Paese | Maria Sole Ferrieri Caputi e Valerio Gugliotta, Bollettino ADAPT, 31 gennaio 2018
 
Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero. Come il welfare aziendale può aiutare le lavoratrici e la loro carriera
All'interno del volume "Un welfare aziendale per le donne" - curato da Filippo Di Nardo - sono descritte alcune interessanti case history di imprese che nel corso degli ultimi anni hanno realizzato iniziative di welfare aziendale incentrate sulla figura femminile. Uno di questi approfondimenti riguarda Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia. In questo articolo vi raccontiamo come è strutturato il piano di welfare di questa particolare realtà.
 
Record di partecipanti per la nuova edizione del "Gran Premio di Matematica"
Riparte con un boom di iscrizioni la nuova edizione del “Gran Premio di Matematica Applicata”, il concorso educativo promosso dal Forum ANIA-Consumatori in collaborazione con la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Attuari.
 
Trust in Life: il progetto di finanza sociale che promuove l'autonomia delle persone con disabilità
"Trust in Life" è un innovativo progetto promosso da UBI Banca, in sinergia con Gruppo Cooperativo CGM e ANFFAS, per promuovere l'autonomia delle persone con disabilità. L'iniziativa metterà a disposizione un insieme di strumenti finanziari, prodotti e servizi per le famiglie o per gli operatori del Terzo Settore. Per capire meglio di cosa si tratta, abbiamo intervistato Guido Cisternino, Responsabile Terzo Settore ed Economia Civile di UBI Banca.
 
Il welfare che non c'è più qui diventa aziendale. Esempi e idee
Inutile ricordare che il welfare sostenuto dalle risorse dello Stato è in profonda crisi. Lo dicono i tagli di tutti i governi che si affacciano sulla scena, la pioggia dei ticket in Sanità e le dinamiche pensionistiche che guardano all'aspettativa di vita degli italiani con preoccupazione. La Cisl ha saputo andare avanti e ha fatto del welfare, nella contrattazione aziendale, un punto fermo. Ma non ci sono solo le grandi imprese | Daniele Bonecchi, Il Foglio, 29 gennaio 2018
 
Sanofi firma un nuovo accordo integrativo e rafforza il welfare aziendale
A pochi mesi dall'entrata in vigore dell'accordo integrativo di luglio 2017, che ha riguardato oltre 1000 collaboratori della sua struttura commerciale in Italia, Sanofi ha esteso le misure di welfare aziendale alle famiglie dei propri dipendenti e ha introdotto un progetto di volontariato. Vi presentiamo le principali novità.
 
Prestiti agevolati ai dipendenti: Menci vara un nuovo welfare aziendale da un milione
Un milione di euro a disposizione dei dipendenti per prestiti per piccoli e medi investimenti della vita quotidiana. La Menci di Castiglion Fiorentino, leader internazionale nella produzione di semirimorchi e cisterne, vara un'innovativa formula di welfare aziendale | La Nazione, 24 gennaio 2018
 
Università e advisor insieme per studiare il welfare aziendale
Welfare Benefit Return (WBR-Lab) è un laboratorio di ricerca nato dalla sinergia tra Valore Welfare e Università Bicocca che si propone di analizzare e misurare le potenzialità economiche e sociali dei piani di welfare aziendale. Le attività del laboratorio - che sarà guidato dal prof. Dario Cavenago - si avvarranno anche della collaborazione di alcune aziende.
 
Welfare aziendale: in Italia il suo valore potenziale è di 21 miliardi di euro
Mercoledì 24 gennaio a Roma è stato presentato il primo Rapporto realizzato da Fondazione Censis e da Eudaimon, in collaborazione con Credem, Edison e Michelin, sul welfare aziendale in Italia. L'obiettivo dell'indagine è stato quello di analizzare e comprendere le principali caratteristiche degli strumenti di welfare adottati delle imprese del nostro Paese. In questo articolo Valentino Santoni ci presenta i principali risultati della ricerca.