PRIMO WELFARE /
Regione Lazio: al via la Carta Riesco per il contrasto al fenomeno dei NEET
Avvenire, 18 dicembre 2017
23 dicembre 2017

Al via Riesco, il progetto della Regione Lazio rivolto ai ragazzi dai 18 ai 29 anni che hanno difficoltà a collocarsi nel tessuto formativo e a trovare un posto di lavoro. Il progetto prevede per un anno, per circa 5mila ragazzi, un corrispettivo di 600 euro al mese.

L’iniziativa è attuata tramite la Carta Riesco, una prepagata che consente di acquistare una serie di servizi a catalogo, “acquistabili” su due cataloghi: il “Catalogo regionale dei servizi di orientamento alla formazione e al lavoro e dei servizi di formazione”; il “Catalogo delle attività di cultura, creatività e cura del sé” è costituito da attività che stimolano l’apprendimento, la creatività e la cittadinanza attiva come libri, ingresso a teatro, musei, mostre, altri eventi.


Regione Lazio: al via la Carta Riesco per il contrasto al fenomeno dei NEET
Avvenire, 18 dicembre 2017

 
NON compilare questo campo