PRIMO WELFARE / pensioni
Strategie troppo vecchie sul welfare. Copione da riscrivere
Francesco Riccardi, Avvenire, 22 novembre 2017
24 novembre 2017

In questo editoriale Francesco Riccardi approfondisce le strategie messe in campo da governo e sindacati al tavolo delle politiche pensionistiche. Partendo dal presupposto che legare l'aumento dell'età pensionabile all'aspettativa di vita è necessario per tenere in ordine i conti pubblici, le trattative hanno portato a deroghe per alcune professionisti, risultato apprezzato da Cisl e Uil, ma non dalla Cgil che preannuncia la mobilitazione.


Il governo d'altro canto ha evitato la formalizzazione dell'accordo e lasciata aperta l'ipotesi di ulteriori modifiche
. La strategia della Cgil viene ritenuta controproducente, più orientata all'ambizione di diventare "baluardo" unificatore della sinistra sociale piuttosto che un sindacato riformista. Il tema è assai delicato in quanto le deroghe pesano sul bilancio pubblico e sottraggono risorse ad altri settori. 


Strategie troppo vecchie sul welfare. Copione da riscrivere
Francesco Riccardi, Avvenire, 22 novembre 2017

 
NON compilare questo campo