PRIMO WELFARE / pensioni
Pensioni, uno squilibrio (italiano) da 88 miliardi
Federico Fubini, Il Corriere della Sera, 26 novembre 2017
28 novembre 2017

L’Italia oggi è il Paese dove le pensioni costano di più in Europa (15,7% del reddito nazionale), è fra quelli dove nei fatti si va in pensione prima (62,4 anni) ma è fra quelli che segnano il maggiore calo di spesa entro il 2060 (meno 1,9%). Neanche a quel punto però il sistema sarebbe «in equilibrio»: dopo la riforma Fornero oggi in vigore, lo scarto fra contributi versati e pensioni da pagare nel 2060 sarebbe pari al 3,2% del reddito nazionale, 54 miliardi di euro attuali.


Pensioni, uno squilibrio (italiano) da 88 miliardi
Federico Fubini, Il Corriere della Sera, 26 novembre 2017

 
NON compilare questo campo