PRIMO WELFARE / pensioni
Un fondo comune per l'equità previdenziale
23 luglio 2013

 Giuliano Amato sul Sole 24 Ore avanza una proposta per contrastare la strutturale inadeguatezza dei trattamenti pensionistici più bassi: creare un fondo comune per l'equità previdenziale. Secondo l'ex premier bisognerebbe pensare ad organizzare diversamente l'intero monte contributi, destinando una quota di quelli versati da ciascuno – una quota che può essere crescente al crescere del reddito – ad un fondo che possa permettere di aumentare fino a un livello minimo stabilito le pensioni di coloro che attualmente percepiscono trattamenti irrisori.

 

Un fondo comune per l'equità previdenziale
Giuliano Amato, Il Sole 24 Ore, 21 luglio 2013

 
NON compilare questo campo