PRIMO WELFARE / Lavoro
Servono 75.000 firme per proporre al Parlamento Europeo una nuova direttiva per rafforzare i congedi di paternità
La Confederazione Europea dei Sindacati ha promosso una campagna per estendere i congedi parentali retribuiti
13 dicembre 2018

Vi segnaliamo questa petizione lanciata dalla CES (Confederazione Europea dei Sindacati) per raccogliere firme a sostegno della direttiva in merito all'armonizzazione fra vita lavorativa e vita privata attualmente in discussione a Bruxelles.

Nella direttiva si propongono standard minimi a livello UE che conferirebbero maggiori diritti a genitori e prestatori di cure: congedi, indennità, nuove opportunità di lavoro flessibili, oltre all'istituzione di un congedo di paternità retribuito della durata di 10 giorni, di un congedo parentale retribuito e non trasferibile per la madre e il padre di 4 mesi, retribuito al pari dell’indennità di malattia, e 5 giorni di permessi retribuiti per assistenza ai figli. Questa direttiva aiuterà i padri a prendersi cura dei propri figli e a rendere la distribuzione degli oneri di cura familiari più equa; di conseguenza, l'obiettivo è quello di migliorare la vita di milioni di giovani genitori e prestatori di cure in tutta Europa e rafforzare la posizione lavorativa delle donne.


Per sostenere la campagna e firmare la petizione