PRIMO WELFARE / Lavoro
I voucher lavoro aiutano in situazioni di difficoltà e marginalità
VolontariatOggi.info, 17 febbraio 2017
17 febbraio 2017

Il Centro servizio volontariato provinciale di Padova riceve molte richieste di chiarimento sull’utilizzo dei voucher da parte delle associazioni del territorio. Secondo Emanuele Alecci, presidente CSV Padova, i voucher sono uno strumento importante, sia per agevolare le associazioni sia per dare opportunità di lavoro, anche se occasionale, a persone in situazioni di marginalità e difficoltà economica. I voucher infatti riescono ad adattarsi in modo ottimale alle esigenze associative e rispondono alla necessità di affidare lavori occasionali per realizzare progettualità sociali.

Per far conoscere questo aspetto positivo dei voucher il CSV ha deciso di inviare una lettera ai parlamentari padovani e ai sindacati. Le esperienze positive del CSV Padova, infatti, sono molteplici. Nel corso del 2016 due progettualità in rete con oltre 30 associazioni hanno permesso di attivare numerose collaborazioni tramite voucher. L’esperienza progettuale “Giovani (pre)occupati” ha coinvolto 16 NEET, ragazzi non occupati e fuori da un percorso scolastico, che si sono riattivati grazie a dei percorsi formativi di apicoltura, agricoltura, tecniche web e orientamento al lavoro, per i quali hanno ricevuto un compenso tramite voucher. Con il progetto “L’italiano per l’integrazione” invece si sono offerti 15 corsi di italiano per migranti in tutta la provincia di Padova. Un’altra esperienza molto positiva è data dal Fondo straordinario di solidarietà per il lavoro, lo strumento attivato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo a partire dal 2009 per fornire un aiuto concreto alle famiglie in difficoltà a causa della perdita o della precarietà del lavoro e prive di ammortizzatori sociali. Il Fondo ad oggi ha già messo a disposizione 2,5 milioni di euro, coinvolgendo migliaia di persone fragili. 

Certo occorre prestare attenzione all’uso dei voucher e vietarne abusi e utilizzi scorretti. I dati in Veneto registrano l’incremento in due anni, dal 2013 al 2015, del 92% per i committenti, del 120% per i lavoratori e del 134% per i voucher.


I voucher lavoro aiutano in situazioni di difficoltà e marginalità
VolontariatOggi.info, 17 febbraio 2017