PRIMO WELFARE / Innovazione Sociale
L段nnovazione non chiede permesso
Massimo Russo, La Stampa, 28 novembre 2015
28 novembre 2015

Destano scandalo le prudenti e timide considerazioni del ministro Giuliano Poletti sul fatto che misurare il lavoro solo sulla base dell’orario sia un modo antico di pensare, inadatto ai nostri tempi. Insorgono i rappresentanti sindacali, arrivano puntuali le accuse di liberismo sfrenato. Ma se guardiamo le cose con un po’ di prospettiva, ci accorgiamo che in realtà mentre politica, Cgil, Cisl e Uil litigano sul ventesimo secolo, la nostra vita quotidiana li ha già lasciati indietro e per molti aspetti è saldamente piantata nel ventunesimo.

Basta leggere in filigrana tre piccoli fatti avvenuti nell’arco dell’ultima settimana per accorgersene. Mettiamoli in fila. Nella sola giornata di ieri in Italia Amazon ha ricevuto oltre 600mila ordini, sette al secondo. È il Black friday, il venerdì nero, la tradizionale giornata delle offerte prenatalize nella settimana del Ringraziamento. Decine di migliaia di occasioni-lampo che quest’anno dagli Stati Uniti - attraverso Internet - sono state importate in modo massiccio anche in Italia. Non si tratta solo di libri o di elettronica.

L’innovazione non chiede permesso
Massimo Russo, La Stampa, 28 novembre 2015