PRIMO WELFARE / Innovazione Sociale
L'indagine italiana sull'impatto sociale della ricerca scientifico-sanitaria
Volontariato Oggi, 20 dicembre 2017
23 dicembre 2017

L'autorevole rivista scientifica Scientometrics ha pubblicato la prima indagine italiana sull'impatto sociale della ricerca scientifico-sanitaria, frutto della collaborazione tra la AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e la sua Fondazione FISM e ALTIS, l’Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Gli autori affermano che è necessario adottare un nuovo modello di ricerca multi-stakeholder e nuove metriche che permettano di allineare l’impegno di tutti gli attori coinvolti e interessati alla ricerca sanitaria e promuovere un reale e concreto impatto della stessa sui pazienti e sulla società.

Oltre a favorire una raccolta e uno scambio sistematico di informazioni e dati sulle aspettative e sulle priorità di pazienti e operatori sanitari, questo modello permetterebbe a ricercatori, finanziatori e responsabili delle politiche sanitarie di concentrare i loro sforzi sugli ambiti della ricerca scientifica che hanno maggiore possibilità di generare un vero impatto della ricerca sulla persona e sulla società.


L'indagine italiana sull'impatto sociale della ricerca scientifico-sanitaria
Volontariato Oggi, 20 dicembre 2017

 
NON compilare questo campo