PRIMO WELFARE / Inclusione sociale
Tito Boeri: 3,3% il peso della non autosufficienza sul PIL nel 2060
Assinews.it, 6 dicembre 2017
08 dicembre 2017

Intervenuto al convegno "A ciascuno il suo welfare. Bisogni mutevoli, scelte individuali, risposte integrate", organizzato a Roma da Unipol-Unisalute, il presidente dell’Inps Tito Boeri ha sottolineato quanta strada ci sia ancora da fare in termini di welfare: "Il sistema di protezione sociale presenta infatti lacune vistose, a cominciare dalla non autosufficienza, che nel 2060 stimiamo inciderà sul Pil per il 3,2-3,3%".

Numeri importanti che fanno dire al presidente dell’Inps che il sistema pubblico dovrà continuare a ricoprire un ruolo centrale, sebbene sia chiamato a ripensare i suoi strumenti: "Deve essere più selettivo, evitare abusi, essere capace di concepire un programma di Legislatura. Poi è chiaro che il sistema deve includere le assicurazioni private, ma anche le imprese, considerando che sono alle prese con una forza lavoro che invecchia".


Tito Boeri: 3,3% il peso della non autosufficienza sul PIL nel 2060
Assinews.it, 6 dicembre 2017

 
NON compilare questo campo