PRIMO WELFARE / Inclusione sociale
Povertà educativa, non solo senza soldi
Giorgio Vittadini, Il Sussidiario, 20 maggio 2016
20 maggio 2016

E’ una di quelle notizie che dovrebbe comparire sulle prime pagine dei giornali, titolata con un “finalmente” e approfondita in lungo e in largo: il governo ha stanziato un fondo per contrastare la povertà educativa. Non un problema, ma il problema cruciale per le sorti di un Paese, almeno come una malattia invalidante, sicuramente più del buco nell’ozono. Un passo avanti importante, anche perché molti osservatori hanno giustamente associato i dati sulla povertà educativa a quelli sulla povertà economica, anche se il nesso tra le due dimensioni andrebbe meglio indagato. In particolare è tutto da dimostrare che in un Paese come l’Italia la povertà economica sia più la causa che l’effetto di quella culturale.


Povertà educativa, non solo senza soldi
Giorgio Vittadini, Il Sussidiario, 20 maggio 2016

 
NON compilare questo campo