PRIMO WELFARE /
I centri per l'impiego per dare lavoro devono cambiare
10 maggio 2013

Il governo sta predisponendo una proposta di attuazione in Italia della Youth Guarantee: il progetto europeo che si pone l'obiettivo di trovare un lavoro ai giovani under 25 nel giro di pochi mesi. Oltre al canonico “bilancio di competenze” - uno screening complessivo delle sue attitudini e delle sue aspirazioni professionali - e alla fase di formazione professionale volta a garantire una migliore preparazione professionale, i CPI dovranno fare anche inserimento. Il tutto con una clausola vincolante: entro quattro mesi il CPI dovrà obbligatoriamente fare un’offerta di lavoro ad ogni giovane che ha in carico. Non si tratta, quindi, di mera informazione o di mero orientamento, ma di un percorso definito che immette il giovane in una prospettiva di lavoro.

 

I centri per l'impiego per dare lavoro devono cambiare
Francesco Giubileo e Marco Leonardi, Linkiesta, 10 maggio 2013