PRIMO WELFARE / famiglia
Verso la direttiva UE sul congedo di paternità
Il Post segnala che Parlamento Europeo e Consiglio UE hanno trovato un accordo per per introdurre il congedo di paternità e modificare l’attuale congedo parentale

Giovedì 24 gennaio il Consiglio dell’UE e il Parlamento Europeo hanno trovato un accordo per introdurre il congedo di paternità e modificare l’attuale congedo parentale previsto dalle normative europee. La direttiva – che è vincolante per tutti gli Stati dell’Unione – ora dovrà essere approvata formalmente dal Parlamento durante una delle prossime sessioni plenarie e successivamente dal Consiglio dell’UE, per poi entrare in vigore in tutti Paesi membri. Il congedo di paternità dovrà essere adottato da tutti gli stati entro tre anni dall’approvazione definitiva, mentre il congedo parentale entro cinque anni.


Una legge europea garantirà il congedo di paternità
Il Post, 25 gennaio 2019